Il Bologna va ko e ora vede lo spettro della B

Il Bologna affonda in casa nel derby dell'Appennino e inizia a vedere gli spettri della B. Per la Fiorentina decisivo l'uno-due firmato da Cuadrado e Ilicic (quinto gol contro i felsinei, la sua vittima preferita) nel primo tempo, ma nella ripresa la squadra di Montella legittima il risultato con altre due occasioni da rete e il bis del colombiano. Bologna a picco nonostante l'ingresso di un'altra punta, Cristaldo e contestazioni per il patron Guaraldi. Viola più vicini al quarto posto.

Commenti