Dominio colombiano, scompare Hesjedal

Partenza a razzo sul filo dei 50 all'ora nella prima ora. Poi fuga di quattordici uomini, con Viviani, Rodriguez, Pauwels & C. Quest'ultimi due sono gli ultimi a cedere, poi ecco entrare in azione la Sky, che cerca di isolare Nibali, e Uran che attacca nel tratto più duro: fa il vuoto. Secondo all'arrivo un altro colombiano, Carlos Alberto Betancur. Terzo, il nostro Nibali. Finisce invece qui nella sostanza il Giro di Ryder Hesjedal, il canadese che aveva vinto il Giro 2012. Già in difficoltà nella crono di Saltara e sullo strappo di Fiesole domenica scorsa, Hesjedal ha perso contatto già sulla salita del Cason di Lanza.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.