Nuoto, Barelli: "Qualcuno l'ha fatta fuori dal vaso"

Il presidente di Federnuoto: "Qualcuno l’ha fatta fuori dal vaso e la conseguenza è stata esporci ad una figuraccia incredibile"

Il buco nell'acqua del nuoto tricolore non è andato giù a nessuno. E la fiamma della polemica continua a bruciare come una ferita che rischia di metterci altri quattro anni a remarginarsi. "Qualcuno l’ha fatta fuori dal vaso e la conseguenza è stata esporci ad una figuraccia incredibile". E' l'asperrimo commento di Paolo Barelli, presidente Federnuoto, sui risultato di Londra 2012. Barelli, però, difende senza se e senza ma Federica Pellegrini: "È una fuoriclasse, un purosangue - spiega - Resta una grandissima".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di pipporm

pipporm

Lun, 06/08/2012 - 13:38

Se non c'è stata una neanche una medaglia, qualcuno ne sarà pure responsabile, visto che dal 1984 ciò non accadeva. Non è solo merito delle altre squadre e dei singoli atleti.

MMARTILA

Lun, 06/08/2012 - 14:29

Inutile cianciare ancora ... se qualcuno ha destabilizzato l'ambiente bisogna avere il coraggio di decidere qualcosa. O chiede scusa e si redime o lo si metta fuori. La lamentela fine a sé stessa conitina a far danni.

Roberto Casnati

Lun, 06/08/2012 - 15:10

Per essere dei campioni, dei veri caposcuola, non basta la prestanza fisica ci vuole anche la testa e, mi sembra, che nè la Pellegrini nè tantomeno Magnini siano, ne siano mai stati, all'altezza della situazione. Il nuoto italiano si è presentato alle olimpiadi "in ordine sparso", in un mbiente che non ha saputo evitare polemiche, invidie e vendette. Sostanzialmente i componenti del nuoto italiano sono degli immaturi che non saranno mai, dico MAI, dei veri campioni non ne hanno i requsiti.

maurizio.fiorelli

Lun, 06/08/2012 - 15:34

Invece che fuori dal vaso forse qualcuno l'ha fatto...il giorno prima!

Mario-64

Lun, 06/08/2012 - 15:47

"I componenti del nuoto italiano non saranno mai veri campioni" questa e' buona! La Pellegrini aveva il record del mondo e olimpico sia nei 200 che nei 400 ,cosa bisogna fare per essere campioni??? Ma per favore...

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Lun, 06/08/2012 - 15:55

Magari se ce l'avessero menata meno con "quante volte e quando lo facevano" sarebbero andati un pò meglio .....

rikkà

Lun, 06/08/2012 - 16:22

La prossima volta meno profilattici, meno feste e più medaglie....

manolin

Lun, 06/08/2012 - 17:02

la Pellegrini ha ancora i record del mondo imbattuti dei 200 e dei 400... è una grande campionessa. e in ogni caso, davanti a un'intera squadra arrivata spompata alle Olimpiadi, mi farei delle domande su allenatori e preparatori.

Sapere Aude

Lun, 06/08/2012 - 17:09

Qualcuno chi? Com'è costume si spara nel mucchio per non colpire nessuno! Un vero capo offrirebbe la sua testa per non essere stato capace di scegliere i generali, colpevoli di non aver scelto bene o motivato i soldati. E' la storia di questo paese, in guerra, in politica e ... nello sport.

charly73

Lun, 06/08/2012 - 17:39

Qualcuno l'ha fatta fuori dal vaso? E che c'azzecca? C'ha ragione Rikkà, questi sono andati a Londra a fornicare. Del nuoto non frega niente agli atleti stessi (se non come mezzo per raggiungere altro, sicché a 25 anni questi "campioni" sono già stanchi e pensano al ritiro) ... lo sanno tutti che valgono molto di più 30 secondi di pubblicità per i biscotti o 1 copertina su una rivista patinata... andiam andiam, andiamo a fornicar ... meglio se davanti ai paparazzi...

Ritratto di bigdreamer

bigdreamer

Lun, 06/08/2012 - 17:41

Come dire tanti preservativi spiattellati anche in faccia al mondo = 0 TITULI... i conti tornano !!! Tra i nostri nuotatori grandi atleti ma come mai tanti ori si sono trasformati in esternazioni impotenti ?!?

Ritratto di Cinghiale

Cinghiale

Lun, 06/08/2012 - 17:42

Ognuno si è fatto gli affari suoi e questi sono i risultati.

Manuela1

Lun, 06/08/2012 - 17:54

pare sia tutta colpa della Pellegrini, ma gli altri cosa hanno fatto? schifo!

Ritratto di bigdreamer

bigdreamer

Lun, 06/08/2012 - 18:06

Sul flop di una intera specialità c'è da fare seriamente un'indagine sportiva... e siamo ancora in attesa di uno "SCUSACI ITALIA"...

Massimo Bocci

Lun, 06/08/2012 - 18:10

La prossima volta proporrei,...mandiamo solo schermitori e fucilieri solito risultato e non ci si bagna e visti i tempi si risparmia anche, l'amore lo possono fare anche a casa loro no??

Dario40

Lun, 06/08/2012 - 18:21

caro Barelli si ricordi che essendo lei il capo, e pertanto profumatamente pagato per questo ruolo, la responsabilità è solamente sua e di quelli più in alto di lei. Non faccia il piagnone cercando colpe altru. se ha un minimo di dignità dovrebbe dimettersi e restituire alla Stato Italiani tutti i soldi percepiti !

leo_polemico

Lun, 06/08/2012 - 18:25

Un risultato del genere nel nuoto poteva essere previsto: se durante l'anno, fino a quel momento, un atleta aveva fatto, ad esempio, il quinto tempo mondiale della stagione, ben difficilmente, a meno di congiunzioni astrali super favorevoli, sarebbe riuscito a vincere almeno una medaglia. Comunque, a mio parere di incompetente nel campo, se TUTTI sono stati inferiori alle attese, qualcosa è stato sbagliato nella preparazione fisica o psicologica: qualcuno, ad alto livello, dovrebbe recitare il "mea culpa".

robylella

Mar, 07/08/2012 - 00:52

Arroganti e presuntuosi nonchè poveri illusi! Siete stati puniti a dovere. Ora volate qualche nuvola più bassa e ben vi sta!

moriaty

Mar, 07/08/2012 - 08:00

Quando si subisce una simile debacle va in discussione tutto il movimento Dirigenti, allenatori, atleti. MI aspetterei le dimissioni del presidente della federnuoto e di tutto lo staff, ma temo non succedera'.

marcello512

Mar, 07/08/2012 - 09:36

L' unica cosa che dovrebbe fare il "Sig." Barelli é: chiedere scusa agli italiani e dimissioni immediate!!!!!! Forza Fede, forza Italnuoto.

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 07/08/2012 - 09:52

La Pellegrini era completamente fuori ruolo..ps non ha accettato neanche di fare la portabandiera..perchè si doveva "allenare"..Magnini non ne parliamo deleterio...manca onestà sportiva tra gli atleti, i preparatori devono essere i primi ad andare via, quando l'intera squadra fà una prestazione del genere, non ci sono scuse..