Statistica della Procura Dalle bravate ai crimini veri: un bullo su due diventa delinquente

Chi fa il bullo a scuola, con i compagni più deboli, ha buone possibilità di diventare un delinquente da grande. Dai dati della procura di Milano emerge che il 45 per cento dei ragazzi deviati in adolescenza, entro i 24 anni commette almeno tre crimini. Da qui partirà la riflessione dei medici del Fatebenefratelli, riuniti in due giorni di convegno con le istituzioni per affrontare i problemi dei giovani. «Vogliamo che i nostri ragazzi - spiega Luca Bernardo, presidente della commissione nazionale sui disagi giovanili - tornino a fare gli adolescenti e vogliamo prevenire problemi diffusi come questo».
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.