Strani tipi Simula suina per evitare la prigione

Parigi. Di professione fa il truffatore. La cosa gli riesce bene, almeno a giudicare dai precedenti che sono buoni e numerosi, se si considera, ovviamente, solo quelli ufficiali e denunciati. L’ultima però non gli è riuscita molto bene, anche se la scusa che ha trovato è diventata di moda quendo si tratta di uscire dai guai. Un uomo sospettato di truffa e con una fila di precedenti lunga così è stato posto sotto custodia cautelare nel commissariato di Choisy-le-Roi, nella valle della Marna, a est di Parigi. E fin qui niente di strano. Non è la prima volta e non sarà nemmeno l’ultima. Nuova e originale invece è come l’uomo ha cercato di farla franca: fingendo un attacco di influenza A H1N1, fingendo di essere vittima della suina. La polizia lo ha scortato all’ospedale Paul-Broussè dove è stato ricoverato. Qualche ora più tardi, è stato rilasciato dopo che i medici hanno accertato che non aveva nessun sintomo d’influenza H1N1. Il lupo perde il pelo...