Sugli incassi mancati Benigni non ride

Non ha riso Roberto Benigni (nella foto), quando ha visto il bilancio 2008 dei suoi studios vicino a Terni. Anzi, pare che si sia infuriato. Ancora di più dopo aver scoperto che i mancati guadagni non sono stati causati da una cattiva gestione, ma dai vicini scavi per una galleria della superstrada Orte-Terni-Rieti, opera realizzata dall’Anas e che con il ministro delle Infrastrutture Altero Matteoli ha avuto una forte accelerazione. I rumori dei lavori in corso, scrive Italia Oggi, avrebbero reso impossibile girare film negli studi di Papigno, controllati da Benigni e sua moglie Nicoletta Braschi insieme a Cinecittà. Lo scorso anno gli stabilimenti di Papigno hanno fruttato solo 3.600 euro: affari rovinati per il comico.

Commenti

Grazie per il tuo commento