Team Usa bandito per sempre dalla Formula 1

La decisione presa ieri dal consiglio mondiale Fia (la Federazione dell'auto presieduta da Jean Todt). La squadra, che fa capo al fondatore di Youtube, dovrà pagare anche una multa da 309mila euro

Il team USF1 è stato multato e bandito per sempre dal Mondiale di Formula 1 per avere ritirato la propria squadra solo in febbraio dopo avere ottenuto l'iscrizione alla stagione 2010 da parte della Federazione internazionale. Lo ha deciso il consiglio mondiale della Fia presieduto da Jean Todt. I responsabili del team, che fa capo al fondatore di Youtube, Chad Hurley, dovranno pagare una multa di 309mila euro.
Il team USF1 rinunciò al Mondiale per non essere riuscito a preparare e sviluppare in tempo una monoposto. Secondo quanto spiegato dal consiglio mondiale, il team statunitense aveva chiesto alla Fia in una lettera di poter rimandare il suo ingresso nel Mondiale al 2011. La Fia, come noto, ha rifiutato.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti