Telco, non escluso l’aumento di capitale a favore del debito

Sono previsti la prossima settimana nuovi contatti tra i soci Telco, holding di controllo di Telecom Italia, che potrebbero risolvere la questione della scadenza del patto di sindacato. Lo dicono fonti finanziarie, a due settimane dal termine entro il quale è necessario dare comunicazione da parte di chi intende lasciare l’accordo parasociale. Secondo indiscrezioni è molto probabile che tutti i soci decidano di restare, ma sono attesi cambiamenti, in particolare un accorciamento della scadenza del patto attualmente a tre anni. Tra i problemi di Telco c’è anche il rifinanziamento del debito. Sempre secondo fonti finanziarie non è escluso che i soci decidano di fare un aumento di capitale almeno pari a una parte del passivo.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.