In televisione Sarah Palin affronta il suo clone

Washington. Sabato sera, al Saturday Night Live, Sarah Palin, la candidata repubblicana alla vicepresidenza, si è trovata di fronte alla sua imitatrice Tina Fey. Ad aprire il popolare programma televisivo della Nbc una finta conferenza stampa in cui il portavoce di Palin ha chiesto alla stampa «di non scrivere niente». Poi è comparsa Fay-Palin che ha cominciato a imperversare con una serie di battute. Quindi, la vera Palin ha incontrato l’attore Alec Baldwin che ha finto però di trovarsi di fronte a Tina Fey e ha ripetutamente insultato la governatrice. Chiarito il malinteso, l’ha portata sul palco della conferenza stampa dove Tina Fay, sentendo che c’era «quella vera», ha abbandonato la scena.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.