TLC Deutsche Telekom guarda a Sprint

Il consolidamento sul fronte delle tlc potrebbe continuare. A muoversi è sempre Deutsche Telekom, decisa a trovare una soluzione per le succursali estere di T-Mobile, ossia il suo operatore di telefonia mobile. Dopo l’accordo con Orange in Gran Bretagna sta cercando di fare la stessa cosa negli Usa con Sprint Nextel. L’ipotesi riportata dal «Sunday Telegraph» non è stata confermata dai diretti interessati ma il titolo Sprint è salito in Borsa del 12%.

Commenti