La Todini dal premier In pole position per sfidare Marrazzo

L’ipotesi che Luisa Todini possa essere la futura candidata alle Regionali del Lazio per il Pdl si fa più forte. Ieri infatti l’imprenditrice è stata ricevuta dal presidente del Consiglio Silvio Berlusconi a Palazzo Grazioli.
Nei giorni scorsi il nome della Todini, insieme ad altri, è stato fatto come quello di una possibile candidata alla Regione Lazio per il 2010. L’imprenditrice sarebbe in pole position come anti-Marrazzo. «Sono molto lusingata, ma come faccio? - ha detto ai cronisti che la aspettavano fuori dalla residenza del premier -. Sono azionista unica di un’azienda. Su questo comunque non dico nulla, ma da qui alle elezioni c’è tempo». Poi ha aggiunto: «Non abbiamo parlato di questo, ma ero qui per altro, per parlare di diplomazia commerciale». Gli altri nomi circolati nel centrodestra per fronteggiare il presidente uscente Piero Marrazzo sono quelli di Guido Bertolaso (che ha poi smentito), di e del senatore Pdl Andrea Augello.