Tonino coi numeri non c’azzecca

Meno male che le sue meditazioni di teoria economica restano relegate alle pagine del suo blog, dove non possono fare troppo danno. L’altroieri Antonio Di Pietro (nella foto) si è lanciato, dalle sue pagine personali su internet, in un ragionamento economico di questo tipo: tutti dicono che l’Italia non è nella situazione della Grecia, ma Tremonti non parla, quindi siamo anche noi a un passo dal crac. Logico. E non è finita: Tonino corrobora quindi il suo ragionamento con i numeri. Peccato che siano tutti sbagliati. Tonino scrive infatti che l’Italia ha un deficit al 115%. Ora, se così fosse, saremmo messi in effetti ben peggio della Grecia. Ma il deficit dell’Italia è del 5%. È il debito pubblico a essere al 115%.

Commenti

Grazie per il tuo commento