TOSCANI IN B DOPO 7 ANNI

Siena Il Palermo sbanca Siena 2-1, condanna i bianconeri alla retrocessione matematica e mantiene due punti di divario dalla Sampdoria in attesa dello scontro diretto di domenica prossima. «Questa era una semifinale, domenica avremo la finale - commenta Delio Rossi -. Quattro mesi fa eravamo quattordicesimi in classifica, ora giochiamo per qualcosa di importante, c’è un pizzico di tensione e la squadra forse non è abituata a giocare per traguardi così prestigiosi».

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti