Toto surriscalda i motori

Carlo Toto mette nei guai Alitalia. A posteriori. Gli Airbus 330 che tuttora portano la livrea Air One sono stati «declassati» dall’Enac dopo due avarie ai motori (una delle quali ha comportato il rientro d’emergenza a Boston): fino a nuovo ordine potranno viaggiare con parametri (Etops) più prudenti, e cioè a una distanza massima di 60 minuti dal primo aeroporto disponibile, anzichè 120. «Atto dovuto» dicono alla compagnia, che minimizza: «Li utilizzeremo sulle tratte africane, per Lagos e Accra». In realtà uno dei due è ancora in riparazione negli hangar di Boston e rientrerà venerdì. Se Alitalia decidesse di utilizzarli comunque sull’Atlantico (ma dipone di una flotta più numerosa di Boeing 777 che non sono toccati dal provvedimento) dovrà prevedere un percorso un po’ più lungo e caricare più carburante. I due Airbus «sotto osservazione» sono stati nella flotta di Toto circa un anno prima del passaggio in Alitalia. Provenivano da Etihad, la compagnia di Abu Dhabi.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti