Tragedia Soffocato da una caramella muore a 19 mesi davanti alla mamma

È morto soffocato da una caramella. Una tragedia sotto gli occhi della mamma, in casa a Serrone, nel Frusinate. Il bambino, di soli 19 mesi, l’altra sera ha approfittato di un momento di distrazione della madre per ingoiare la caramella, che però gli è rimasta bloccata in gola, togliendogli il respiro. Inutile l’intervento di mamma Caterina, infermiera. «Lo ha afferrato - raccontano amici di famiglia - ma non è riuscita a far liberare la gola. Disperata è uscita in strada a chiedere aiuto. Enrico però era già cianotico. Un passante ha avvisato il 118». Il piccolo è stato soccorso in elicottero, dove i medici l’hanno intubato e trasferito prima a Latina, dove è andato in arresto cardiaco e poi al Gemelli a Roma, in gravissime condizioni. Il bimbo è morto dopo qualche ora di coma. Secondo i pediatri sono 50 i casi simili ogni anno.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti