In Trentino Vendevano droga in cambio di sesso Nove in manette

I carabinieri di Borgo Valsugana, nel Trentino hanno arrestato nove persone per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti. In molti casi, la droga veniva ceduta in cambio di prestazioni sessuali. Nel corso dell’indagine sono stati individuati 140 acquirenti e accertate circa 200 cessioni di cocaina, eroina, anfetamine, hashish e metadone. Le ordinanze di custodia cautelare sono state eseguite dai carabinieri di Borgo, sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Trento. Gli arrestati sono: Admir Asanovski, macedone attualmente detenuto a Trento per altra causa; Eros Viola, operaio di Borgo; Zakariae Fahdi, marocchino residente a Coredo; Jeton Iseni, nato in Kossovo e residente a Pergine Valsugana; Alessandro Nicolussi, pregiudicato di Trento; Licia Casagrande, nata ad Arzignano e residente a Pergine; Linda Ventura, residente a Trento e già agli arresti domiciliari per altra causa; Mattia Comito, residente a Trento; Maria Posser, residente a Pergine.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.