Treviso Immigrato africano investito in auto e ucciso a bastonate

Un giovane immigrato è stato travolto da un’auto e poi ucciso a colpi di bastone. È accaduto ieri sera davanti allo stadio di rugby di Treviso. Alcuni cittadini, richiamati dalle urla della vittima, hanno visto in diretta un uomo travolgere appunto la vittima e poi selvaggiamente picchiarla con un bastone fino ad ucciderla. Sul posto sono intervenute le volanti e la squadra mobile della questura di Treviso che stanno svolgendo le indagini.
Sempre ieri, a Roma, una donna nigeriana di quarant’anni anni è stata aggredita da una ragazzina di quattordici anni su un autobus. La signora africana aveva chiesto alla ragazza di smettere di fumare sull’autobus visto che vietato. L’invito è stato accolto male dalla ragazza che ha urlato alla donna: «Sporca negra», prima di darle uno schiaffo.