Il tribunale: reintegrate i dipendenti

I giudici del tribunale del Lavoro di Milano hanno condannato Telefono Azzurro a reintegrare dodici dipendenti (cinque coordinatrici e sette operatrici call center), assunte attraverso una cooperativa. Prima collaboratrici dal 1996, poi formalmente assunte nel 1998, e infine sospese dal lavoro il 30 giugno 2004.
La Onlus dovrà inoltre pagare le mensilità non retribuite nel corso dell’anno, e risarcire alle cinque coordinatrici un danno per demansionamento, quantificato in 2.400 euro ciascuna.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.