Troppo caldo, raccolti in crisi

La siccità inizia a farsi sentire sui raccolti di cereali europei. Le prime stime indicano una riduzione dell'8% dei raccolti di frumento, granoturco e orzo. Eventuali vincoli all'irrigazione nel mese di agosto, comprometterebbero ulteriormente le colture di granoturco, barbabietola da zucchero e patate. È quanto afferma la Coldiretti sulla base delle previsioni della Commissione Europea sugli effetti dell'ondata di caldo e siccità. Nella sola Lombardia la resa produttiva potrebbe essere inferiore oltre il 20% alla norma, con forti perdite economiche.