Uranio impoverito Il governo approva il regolamento per gli indennizzi

Il Consiglio dei ministri ha approvato uno schema di regolamento per la previsione del riconoscimento di cause di servizio e la corresponsione di indennizzo al personale impiegato in missioni all’estero, in poligoni di tiro ed in siti dove vengono stoccate munizioni, nonché al personale civile che opera in zone di conflitto o vicino a basi militari, i quali abbiano contratto infermità o patologie tumorali connesse all’esposizione o all’utilizzo di proiettili all’uranio impoverito e alla dispersione di nano-particelle di metalli pesanti. Sul testo esprimerà parere il Consiglio di Stato.

Commenti

Grazie per il tuo commento