Utile netto stabile a 66,9 milioni

Sorgenia, la controllata di Cir nell’energia partecipata anche dall’austriaca Verbund, ha registrato nel 2009 un utile netto consolidato di 66,9 milioni, in leggera crescita (+0,3%) rispetto all’anno precedente, anche grazie a un credito fiscale legato agli investimenti in nuova capacità produttiva. In lieve flessione i ricavi di vendita, scesi del 4,4% a 2.325,8 milioni. La società ha registrato una sostanziale tenuta dei ricavi e dei margini dell’attività elettrica, beneficiando dell’aumento dei volumi di vendita di elettricità e dell’integrazione tra generazione e vendita, che ha permesso di limitare l’esposizione alle fluttuazioni dei prezzi della Borsa elettrica. Sono risultati invece in calo, anche se in misura inferiore rispetto al mercato, i volumi venduti di gas e i relativi margini.