Viaggio nel «Mare buio» di un giovane albanese

Un ragazzino albanese il cui padre viene giustiziato nella pubblica piazza. Una vita, la sua, che cambierà quando dopo un delitto commesso quasi per caso attraverserà da clandestino quel mare buio che da sempre lo turba e lo attira. L’autore del libro «Il buio del mare» si chiama Ron Kubati ed è nato a Tirana nel 1971. Durante l’ondata migratoria nel 1991 che ha portato migliaia di albanesi nel nostro paese, è arrivato a Bari, dove ha conseguito una laurea e un dottorato di ricerca in Filosofia moderna e contemporanea, dedicandosi parallelamente alla scrittura e ad attività di traduzione.
«Il buio del mare» di Ron Kubati. Editore Giunti; Collana Giunti Blu; pp. 160; 12,50 euro. In libreria dal 20 giugno.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.