Viene svegliato dai cori e picchia l’ultras molesto

L’altra notte, poco dopo le 3.30, in via San Gregorio e sul posto, insieme alle ambulanze del 118, è intervenuta la polizia. Tre tifosi, probabilmente già alticci, stavano inneggiando all’Inter quando sono stati sorpresi da chi non la pensava come loro. Enzo M. 46 anni, contrariato da quei tre che non la smettevano di cantare, visto che proprio non la volevano finire nonostante le sue lamentele, ha dato un pugno al primo che si è trovato davanti Livio R., 38 anni. Ma Livio non è stato, tra i due, quello che si è fatto più male. Quando sono arrivati gli operatori del 118, infatti, si sono accorti che ad avere la peggio era stato l’aggressore. L’unico tra i due costretto a farsi medicare al Fatebenefratelli per una ferita alla mano destra.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti