Violato il diritto d’autore E YouTube oscura i video di Beppe Grillo

Beppe Grillo oscurato da YouTube. «Durante la notte YouTube ha disattivato tutti i video pubblicati da questo blog. 419 video, spesso di denunce, di fatti mai visti in televisione o sui giornali. Visualizzati per 52.296.387 volte. Il secondo canale italiano di informazione su YouTube dopo la Rai». Così si leggeva ieri sul blog del comico ligure. Il motivo dell’oscuramento? Violazione del copyright da parte di un video del canale, con due minuti di David Letterman che intervista il presidente Obama. «Il video l’avevo pubblicato per sottolineare la diversità tra l’Italia e gli Stati Uniti. Tra Letterman e Vespa», si è lamentato Grillo, avanzando poi un vago «a pensar male si fa peccato ma...». Ma a questo punto è intervenuta la stessa YouTube, che nel giro di poche ore ha fatto tornare visibile il canale di Grillo. Peccato, nemmeno il tempo di gridare alla censura globale.

Commenti

Grazie per il tuo commento