Violenze in famiglia a Rozzano «Tentò di strozzare la moglie» Il Gip lo manda sotto processo

Maltrattamenti in famiglia e tentato omicidio aggravato. Con queste motivazioni il gip Serenella Beltrame ha rinviato a giudizio Antonio I., 58 anni originario di San Martino Sannita (Bn) e residente a Rozzano, per aver picchiato e insultato la moglie nel corso degli ultimi otto anni, e preteso sistematicamente somme di denaro per dare sfogo alla sua passione per il gioco. Nel 2002, dopo aver preteso un rapporto sessuale che la moglie rifiutava, l’uomo l’avrebbe afferrata per il collo, cercando di strozzarla. Un omicidio sventato solo grazie all’intervento del figlio. L’ultima violenza, infine, risalirebbe al 29 aprile di quest’anno. L’imputato si trova ora a San Vittore, in attesa del processo che si terrà a settembre.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.