Viterbo «Paracasoscia»: se la lirica si fa ironica

Giovedì 6 agosto a Viterbo in piazza San Lorenzo nell’ambito del Tuscia Opera Festival la compagnia di ballo Botega interpreta la musica lirica italiana con coreografie che vanno dalla danza classica alla break dance, dall’acrobatica fino alle arti circensi. «Paracasoscia» (tradotto dal dialetto: sembra che soffi) è il titolo dello spettacolo rivolto soprattutto a un pubblico giovane per avvicinarlo al repertorio lirico. Si tratta di un carosello di arie celebri, Verdi e Rossini in particolare, che dal mondo della lirica soffia verso il pubblico in un gioco estremamente coinvolgente e al tempo stesso delicato. Una rivisitazione moderna e ironica del nostro patrimonio lirico. Coreografo e regista Enzo Celli. Biglietti da 11 a 27,50 euro. Botteghino via San Lorenzo 101. Tel. 0761 321215

Commenti