La prima volta del «Traiano d’oro»

Domani a Civitavecchia arriva la prima edizione del premio «Traiano d’oro», che prende il nome dal teatro diretto da Pino Quartullo, perno culturale della città. Il premio è unico nel suo genere perché a comporre la giuria sono gli abbonati, chiamati a votare la miglior rappresentazione e i migliori interpreti, protagonisti e non protagonisti, uomini e donne, dopo che li hanno visti esibirsi sul palcoscenico nel corso della stagione. Premiate anche regia, scenografia, musiche e costumi. Gli «abbonati d’oro», ovvero quelli che sono rimasti fedeli al teatro fin dal 1999, anno della sua riapertura, hanno votato anche il miglior spettacolo del decennale. Tra gli ospiti della serata alcuni grandi protagonisti dello spettacolo come la Wertmuller. E al termine della manifestazione verrà presentato il nuovo cartellone della stagione di prosa 2009-2010.