Volvo Trucks, anticipate le norme Ue sullo specchietto

Una parte rilevante degli incidenti stradali in cui sono coinvolti mezzi pesanti interessa gli «utenti deboli» della strada: pedoni, biciclette e motociclisti. Spesso questa tipologia di incidente è causata dal cosiddetto «angolo cieco», cioè la non completa visibilità dell’ambiente laterale al momento della svolta a destra. Per questa ragione, l’Ue ha messo a punto una normativa che impone ai mezzi di trasporto superiori alle 3,5 tonnellate l’installazione di specchi retrovisori in grado di ampliare il campo di visuale del conducente del camion. Volvo Trucks ricorda che la casa installa regolarmente questa generazione avanzata di specchietti sui propri veicoli già dal 2005. Per tutti i mezzi costruiti in precedenza, servizio di controllo gratuito presso le officine di Volvo Trucks.