"AAA-Cercasi assessore", sindaco lancia un appello alle donne

Il primo cittadino di un paese del Molise cerca una donna che voglia entrare nell'esecutivo comunale

"AAA- Cercasi assessore", anzi assessora. È l'avviso pubblicato sul sito del Comune di Cercemaggiore, in provincia di Campobasso, in Molise, dal sindaco Gino Donnino Mascia.

Il primo cittadino, infatti, è alla ricerca di donne "che abbiano palesemente condiviso il programma politico" della lista che ha vinto le elezioni (Uniti per Cercemaggiore). Il sindaco chiede di manifestare la propria volontà a far parte dell'amministrazione comunale. Il motivo di questa strenua ricerca è la rappresentanza, diventata obbligatoria, di entrambi i generi, sia maschile che femminile, nell'Esecutivo del Comune.

Nel paese molisano, però, su 3700 abitanti, nemmeno una donna è inserita nè tra i consiglieri della lista eletta, nè tra quelli sconfitti alle ultime elezioni. Il primo cittadino si Cercemaggiore avrebbe anche provato a chiedere aiuto alle "personalità femminili che, pur non candidate, hanno condiviso e condividono il percorso politico-amministrativo e il programma di governo del sindaco e della lista risultata vincitrice", ma senza risultato.

Da qui l'idea di pubblicare un appello sul sito del Comune, chiedendo espressamente aiuto alla popolazione, nella speranza di trovare una donna che desideri entrare nell'esecutivo. Requisiti fondamentali per candidarsi sono abitare nel paese molisano e il diploma di scuola superiore. Per rispondere all'annuncio c'è tempo fino al 26 giugno.