Amatrice, il sindaco Pirozzi: "Dovrebbero darmi l'Oscar, ciò che ho fatto si è rivelato un miracolo"

Il sindaco di Amatrice, non ammette responsabilità sul crollo della scuola Romolo Capranica: "Sono stato io, dopo il terremoto de L'Aquila, ad andare in Provincia a dire: qui non c'è niente a norma"

Nel pieno delle attività investigative della Guardia di Finanza sulle irregolarità dei lavori di ristrutturazione della scuola Romolo Capranica di Amatrice, Sergio Pirozzi, sindaco della città, non ha dubbi sul suo operato: "A me dovrebbero dare l'Oscar, altro che contestazioni e avviso di garanzia".

Il primo cittadino del Comune raso al suolo dal terremoto, infatti, in un'intervista con Repubblica, afferma di essere a posto con la sua coscienza, convinto di aver fatto il possibile per mettere in sicurezza l'edificio, dopo essersi reso conto che era diventanto impraticabile: "Nella primavera del 2009, dopo il terremoto de L'Aquila, capisco che nell'edificio non c'è niente a norma prendo la macchina e vado dalla Protezione civile del posto e decido di fare chiudere la scuola, altrimenti sarebbe scatta la denuncia. Torno ad Amatrice e affido uno studio a una società privata, non chiedendo soldi a nessuno, ma tirandoli fuori dal bilancio del Comune. Non ho un euro, c'è il patto di stabilità, ma trovo il denaro e pago uno studio ingegneristico e geologico. Lì dentro leggerò che la scuola può reggere a un sisma di grado X. Tenuta strutturale, torsione dei muri. Non sono un tecnico, ma le conclusioni sono quelle: si può stare tranquilli".

Il sindaco Pirozzi, nonostante le conclusioni rassicuranti dello studio, nel 2012 ordina comunuque nuovi lavori, per "urgenza antisismica", assegnati con appalto all’Impresa Consorzio Stabile Valori Scarl di Roma, ed eseguiti dalla consorziata Edil Qualità di Roma, utilizzando 510 mila euro delle casse della Regione. Lavori, però, che dalle prime indagini sembrano non avere nulla a che vedere con la messa in sicurezza della scuola nell'adeguamento della vulnerabilità sismica, e che realizzati in un "tempo record" di poco più di tre mesi, destano più di un sospetto.

Secondo il primo cittadino, però, proprio il fatto che - per via della manutenzione nel 2012 - le attività scolastiche della scuola fossero state trasferite in dei conteiner vicino a Capranica, è ciò che ha salvato la città dopo il sisma, poiché proprio quei conteiner sono diventati il centro operativo e di coordinamento per le operazioni di salavatggio: "Ciò che ho fatto si è rivelato un miracolo, solo qui potevamo sistemare le stanze dell'emergenza. Lo si deve a me e alle mie scelte politiche".

E secondo Pirozzi, tra le sue "scelte politiche", ci sarebbe anche la decisione di rifiutare 200mila euro dalla Provincia per la ristrutturazione del Palazzo comunale, per, invece, investirli nella scuola alberghiera della città, rimasta per lo più illesa dal terremoto: "Un avviso di garanzia? Un premio mi dovrebbero dare".

Neanche per quanto riguarda le accuse rivoltegli per mancato controllo e prevenzione all'Hotel Roma e alla casa di riposo Don Minzoni - edifici anch'essi distrutti dal sisma - Pirozzi si sente responsabile; affermando di aver fatto il possibile per sollecitare i titolari nel mettere le strutture in regola, ma che essendo esercizi privati, il comune più di così non avrebbe potuto fare "Io sono sereno. Posso andare dal magistrato domani. Parlo per quattro ore e si sgonfia tutto. Poi mi arricchirò con le querele".

Commenti

canaletto

Gio, 01/09/2016 - 13:27

CRITICATO PERCHE E' DI DESTRA

Ritratto di misogino

misogino

Gio, 01/09/2016 - 13:35

lo chiamavano jep gambardella

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Gio, 01/09/2016 - 13:39

Mi sa che il signor Pirozzi, sindaco in quota piddì, abbia finito di fare il bullo in televisione, ora che i magistrati cominciano a dare un'occhiata sotto certi tappeti pieni di "gobbe anomale".

venco

Gio, 01/09/2016 - 13:49

Bel sindaco dal carattere renziano.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 01/09/2016 - 13:49

Ha fatto il miracolo! Santo subito. Buon giorno San Sindaco. Che bravo, dicendo: è andato lui, in Provincia dopo il terremoto, il sindaco a dire "qui non c'è niente a norma". Farlo prima , no? Poteva non saperlo.

Ritratto di _alb_

_alb_

Gio, 01/09/2016 - 13:50

Il buon sindaco Pirozzi ignora che ormai è già stato catalogato come FASCISTA dai media sinistri, e che quindi la magistratura rossa sarà molto solerte e ben lieta di rovinargli la vita.

igiulp

Gio, 01/09/2016 - 14:06

Vorrebbe l'Oscar ma intanto, a precise domande postegli, l'unica risposta è stata: "Confido nella magistratura". Oltre alla solita, patriottica frase meteorologica: "Sono sereno" Non manca la volontà di arricchimento personale con le querele. .....azzo !!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 01/09/2016 - 14:07

Boooomm!

Ritratto di aresfin

aresfin

Gio, 01/09/2016 - 14:19

Ho l'impressione che l'oscar fra un po' te lo diano su e giù per la schiena, specialmente nella parte bassa della schiena.

lavieenrose

Gio, 01/09/2016 - 14:33

Si dia una calmata che è meglio per lui e per la nazione

fabiod

Gio, 01/09/2016 - 14:49

decidetevi.....destra o sinistra?

giuseppe1951

Gio, 01/09/2016 - 14:50

Caro Sindaco Attore, hai finito di commediare, non ti resta che chiamare Matteo.

giacomomoraglia

Gio, 01/09/2016 - 15:06

Un tale che incoraggiò i seguaci a dire "me ne frego" non fece una gran bella fine.

giacomomoraglia

Gio, 01/09/2016 - 15:07

un tale che incoraggiò i seguaci a rispondere "me ne frego" non fece una gran bella fine.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Gio, 01/09/2016 - 15:47

Non ho capito se questo signore e di dx o di sx...ragiona come il collega dell'Aquila! Diamogli ancora credito in fondo non auguro nessuno di trovarsi nei suoi panni!

frabelli1

Gio, 01/09/2016 - 15:58

L'Oscar della demolizione, quello sì potrà venirgli assegnato

ondalunga

Gio, 01/09/2016 - 16:27

Non so nulla e mi riesce difficile giudicare ma se le ristrutturazioni furono finte e terminate con finti certificati, beh il sindaco non può essere completamente pulito....

giuseppe1951

Gio, 01/09/2016 - 16:41

Sindaco, stai sereno ci penserà Matteuccio a trasferire i giudici che ti indagano.

steacanessa

Gio, 01/09/2016 - 16:49

Troppo impegnato a mettersi in mostra. Un narciso come questo può dire di tutto e di più. Perfetta copia del Pinocchio primo ministro. Aveva o no fatto apporre la targa commemorativa ai sontuosi lavori alla scuola? Soltanto dei belinoni potevano pensare che quei quattro soldi potessero servire a consolidare la struttura. Chiunque abbia fatto semplicemente imbiancare casa sua conosce i costi dell'edilizia.

incomprensibile

Gio, 01/09/2016 - 16:51

Sono d'accordo con chi dice che il sindaco di amatrice smetterà di fare il bullo in televisione, è della scuola di Renzi, sono entrambi figli di Vanna Marchi, con tutto il "rispetto" per la marchi. Andreotti diceva sempre: pensare male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca.

guerrinofe

Gio, 01/09/2016 - 17:04

SI E'CAPITO SUBITO DALLE PRIME APPARIZIONI IN TV.CHE E'UN PERSONAGGIO IN CERCA DI NOTORIETA'. E SENZA PELI SULLO STOMACO A QUANTO PARE.

incomprensibile

Gio, 01/09/2016 - 17:10

Il Sindaco di Amatrice è stato dal 2001 al 2004 Consigliere Provinciale con Alleanza Nazionale. Mio Nonno mi diceva sempre che la cosa più facile di questo mondo è "aprire e chiudere una mano" significa che Compagni e Fascisti sono la stessa cosa.

giuseppe1951

Gio, 01/09/2016 - 17:36

Sindaco, fai capire a tutti gli Italiani come si fà, pur essendo amico di Matteuccio, a pretendere l'oscar per avere causato tutti sti morti, e non ci fossero stati?

giuseppe1951

Gio, 01/09/2016 - 17:38

C'è gente in questi post che crede che il Sindaco sia di DX, ma se fosse di dx farebbe l'attore al fianco di Renzi?

giuseppe1951

Gio, 01/09/2016 - 17:39

Sono morti centinaia di persone ad Amatrice con un miracolo, allora i miracoli sono difettosi!

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Gio, 01/09/2016 - 17:55

Evidentemente col terremoto non ci sono solo quelli che, purtroppo, perdono la vita, magari una sorellina di nove anni proteggendo, col proprio corpo, quella di quattro e salvandola. Non ci sono solo quelli che perdono tutto ciò che hanno fatto in una vita di lavoro. C’è sempre anche qualche sinistro, sinistrato dalla nascita, che si monta la testa. Una cosa però gliela riconosco a questo «miracoloso» sindaco: compagno di quelli che… «abbiamo una banca!», si è già fatto i conti di quanto potrebbe guadagnare querelando chi lo accusa; e, con tanti compagni in toga, vuoi vedere che si arricchisce veramente?

Albius50

Gio, 01/09/2016 - 18:16

Bisogna incominciare a definire se ora come ora queste piccole cittadine debbano avere un SINDACO che comunque è sempre una persona incompetente; in tante situazioni il SINDACO è una persona con un suo MESTIERE pertanto quando riunisce la GIUNTA non fa altro che sottoscrivere ciò che il SEGRETARIO COMUNALE li propone; mentre sarebbe logico accorpare molti comuni della zona ed avere un SINDACO A TEMPO PIENO e COMPETENTE COME QUALSIASI AZIENDA PRIVATA.