Barbareschi: "Castronerie" Scintille con l'assessore

Prima uscita con contestazione per il neo vicesindaco di Roma, Luca Bergamo. Lite con l'attore Luca Barbareschi

Prima uscita con contestazione per il neo vicesindaco di Roma, Luca Bergamo. Nel corso degli Stati Generali della Cultura del Sole 24 Ore, oggi all'Auditorium Parco della Musica di Roma, Bergamo è stato attaccato dal direttore artistico del teatro Eliseo, Luca Barbareschi che seduto in platea lo ha interrotto. "Essendo un privato - ha detto - che ha messo 10 milioni in questa città non sono disposto ad ascoltare delle castronerie da questo a assessore alla Crescita culturale. Da privato vedo solo dei problemi". Per Bergamo non è stata una giornata facile. Una nuova tegola infatti si è abbattuta sul Campidoglio guidato da Virginia Raggi. L'Oref, organo di revisione economico-finanziaria del Campidoglio, ha dato parere negativo al bilancio di previsione 2017 presentato dall'amministrazione pentastellata. L'annuncio l'ha dato in aula il presidente del Consiglio comunale, Marcello De Vito, dopo 4 ore di sospensione dei lavori che, interrotti dopo le comunicazioni della sindaca, dovevano riprendere alle 15. Un flop, dunque, la seduta odierna, i cui lavori sono stati sospesi ma di fatto non sono mai iniziati. Al secondo appello l'assemblea capitolina ha iniziato i suoi lavori con le comunicazioni urgenti della sindaca che ha ringraziato l'assessore Paola Muraro e il vicesindaco Daniele Frongia "per il lavoro fatto fino ad adesso" e rivolto un 'in bocca al lupo' a Luca Bergamo e a Pinuccia Montanari. Ma per Bergamo la prima uscita agli Stati Generali della Cultura è già da dimenticare...

Commenti

seccatissimo

Mer, 21/12/2016 - 01:45

x Luca Romano - Mar, 20/12/2016-21:33 Un breve riassunte delle castronerie dette, secondo Luca Barbareschi, dal vice sindaco di Roma, Luca Bergamo, sarebbe stato molto opportuno !