"Colpire un aereo è facile". Il piano choc del pachistano che voleva attaccare l'Italia

La frase choc dell’estremista pachistano Aftab Farooq passando davanti all’aeroporto di Bergamo. Aveva giurato fedeltà allo Stato islamico e voleva compiere attentati. Espulso ieri dall'Italia

"Facciamo qualche danno perché ammazzano i musulmani. Vai a fare saltare uno o due aerei. Vedi è facile colpire un aereo. C’è solo il filo (spinato)". Le frasi shock le ha pronunciate l’estremista islamico Aftab Farooq passando in macchina davanti all’aeroporto Orio al Serio di Bergamo. Il pachistano di 26 anni residente a Vaprio d’Adda, in provincia di Milano, era sotto sorveglianza da un anno. I carabinieri lo hanno fermato domenica ed espulso ieri con un volo da Malpensa. In gennaio Farooq giura fedeltà al Califfo, Abu Bakr al Baghdadi, ma è dallo scorso settembre che minaccia attentati, si prepara a partire per la Siria ed insulta i fedeli cristiani che entrano in chiesa.

“Giuro di essere fedele al Califfo Al Baghdadi con obbedienza e devozione sono pronto a difenderlo e uccidere per lui davanti ad Allah seguendo il Corano” ripete Farooq, registrato dai carabinieri, mentre aderisce on line allo Stato islamico. L’espulsione per motivi di sicurezza nazionale è stata resa possibile dalle indagini del Raggruppamento operativo speciale dell’Arma di Milano comandato dal tenente colonnello Paolo Storoni. I carabinieri hanno lavorato a stretto contatto con i pm Maurizio Romanelli e Piero Basilone della procura nel capoluogo lombardo.

"Per costruire bombe non servono cose speciali. Basta entrare in questo grande magazzino e comprare prodotti normali” sostiene il potenziale terrorista davanti ad un centro commerciale nei dintorni di Milano. La notte di Capodanno 2015, Farooq è convinto: “Dobbiamo fare attentati in Europa. Bisogna uccidere dei militari, due o quattro. Lo facciamo". E ancora in un’altra occasione: "Gli europei devono avere paura non possiamo lasciarli tranquilli".

Il giovane pachistano vuole colpire anche "la fabbrica di whisky", come chiama un’enoteca di Vaprio d’Adda dove vive con la moglie. "Mettiamo fuori una bomba o spariamo colpi di kalashnikov - sostiene - Non ammazziamo le persone, ma così avranno paura".

Farooq vuole coinvolgere la consorte, che picchia regolarmente costringendola ad indossare il burqa. Il marito le spiega: "Ti sto insegnando a guidare così vai ad aiutare o mujaheddin ad ammazzare gli sciiti in Iraq" facendosi saltare in aria. E aggiunge: "Se non riesci con gli sciiti ammazzerai i militari" sia iracheni che occidentali. Nel nord dell’Iraq è dispiegato un contingente italiano di addestratori, elicotteristi e altre unità in difesa della diga di Mosul.

Il venerdì di Pasqua, Farooq passa in auto davanti ad una parrocchia ed insulta i fedeli che stanno entrando: “Questi sono scemi vanno in chiesa”. Per lui i cristiani "sono miscredenti".

Il pachistano è in contatto con Bledar Ibrahimi, un albanese arrestato dall’antiterrorismo dei carabinieri a Pozzo d’Adda in provincia di Bergamo. Il salafita finito in manette conosceva bene Maria Giulia Sergio, la prima lady Jihad italiana a raggiungere la Siria nel 2014 assieme al marito albanese Aldo Kobuzi.

In maggio Farooq dichiara che “bisogna fare la Jihad. E’ più importante di tutto”. E si prepara a partire per il Medio Oriente o per un periodo di addestramento nei Balcani. Il magazziniere di un grande centro Declaton spiega alla moglie: “Ricordati che voglio partire e lo farò anche a costo di abbandonare la mia famiglia”. A dei ragazzini che vanno a trovarlo e gli chiedono cosa fa con delle carte geografiche in mano, l’aspirante mujahed risponde indicando sulla mappa: “Io devo andare qui, in Siria”.

www.gliocchidellaguerra.it

Commenti

Lino.Lo.Giacco

Mer, 03/08/2016 - 08:07

il provvedimento prevede che non potra' rientrare in Italia prima di otto settimane?

tilet

Mer, 03/08/2016 - 08:14

Espulso e basta? Se è solo questo il rischio per questi personaggi immagino quanto ci temono!

Ritratto di Trasimacus

Trasimacus

Mer, 03/08/2016 - 08:39

Rientrerà quando e come vorrà, magari spacciandosi per rifugiato e chiedente asilo. La situazione della immigrazione è del tutto fuori controllo. Ormai entra chiunque nel nostro paese. D'altronde è questa la linea ufficiale: solidarietà, accoglienza, dialogo, tolleranza e amore fraterno per gli islamici. E' la linea del papa gesuita e della Cei, fatta propria, com'è ovvio, dal governo cattocomunista.

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Mer, 03/08/2016 - 08:44

Gente del genere non va espulsa, perché poi rientri in Italia o vada altrove a compiere attentati, ma andrebbe rinchiusa a vita in carcere con un 41 bis ancora più duro!

venco

Mer, 03/08/2016 - 09:17

Anche questo è un frutto dell'accoglienza.

dondomenico

Mer, 03/08/2016 - 09:19

Questo sarebbe l'angioletto descritto dalla moglie e dal padre nell'intervista di ieri. Fuori dalle palle anche loro...siamo stanchi di piangere i nostri morti innocenti. Questi sono animali e da animali vanno trattati

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 03/08/2016 - 09:23

Espulso? Ma questo gia'se ne voleva andare in Siria ad addestrarsi...gli abbiamo pure pagato il viaggio.Il problema è se ritorna,quando ritorna,meglio se non ritorna.Ma chi controlla?

blackindustry

Mer, 03/08/2016 - 09:30

Poverino, e' anche lui un malato mentale, colpa nostra che non gli abbiamo dato una villa con piscina e 5000 euro al mese gratis, per integrarsi.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 03/08/2016 - 09:39

Si accettano scommesse sul fatto che entro pochi mesi ce lo ritroviamo tra i piedi a seguito di indagini sui responsabili di un attentato e cosi si scoprira' che "l'attentatore nell'estate del 2016 era stato espulso dall'italia e........"confermando di fatto il suicidio del nostro intelletto (e anche il nostro)

handy13

Mer, 03/08/2016 - 09:40

...ma quanto ci costano.?!...un'anno di indagini,..espulsione,..e naturalmente è libero di organizzare altri attentati,...mah.!!..che razza di leggi che abbiamo.!

Ritratto di giangol

giangol

Mer, 03/08/2016 - 09:53

risorsa papale e sboldriniana. merita un bel resort con pensione a 2000 euro al mese

Paolorux

Mer, 03/08/2016 - 10:38

Loro sgozzano i nemici, noi i nemici li 'espelliamo'. Loro ci fanno la guerra, ma noi li accogliamo,( e se non gli diamo il wifi s'incazzano pure) Loro non fanno prigionieri, noi li ospitiamo negli hotel! Loro convertono italiani all'islam radicale, noi li invitiamo in chiesa. Se questa è una guerra chi la vincerà? E perché?

FRANZJOSEFVONOS...

Mer, 03/08/2016 - 11:02

MBFERMO IO NON SCOMMETTO PERDEREI GIA' IN PARTENZA SAPENDO DI PERDERE

arkangel72

Mer, 03/08/2016 - 11:11

dovrebbero espellere anche i familiari e gli amici per complicità!!

dinopan

Mer, 03/08/2016 - 11:12

espellere questi animali non risolve il problema, lo sposta. questa non è una soluzione intelligente

robeqz

Mer, 03/08/2016 - 11:26

Ma se siamo sotto attacco, il nemico non va abbattuto? o fatto sparire. La minaccia va rimandata o eliminata? LO STATO, ALLONTANANDOLO SEMPLICEMENTE; CI PROTEGGE ???????

Ritratto di ezekiel

ezekiel

Mer, 03/08/2016 - 11:41

BenFrank 08:44 - Sottoscrivo

roseg

Mer, 03/08/2016 - 11:51

Con la faccia che si ritrova può fare indigestione solo di BOMBOLONI ahahahah.

momomomo

Mer, 03/08/2016 - 12:02

Strano, ha una faccia da persona molto per bene... Che delusione!

Ritratto di Scassa

Scassa

Mer, 03/08/2016 - 12:10

scassa mercoledì 3 agosto 2016 @ robe qui Così facendo lo stato non ci protegge e non ci difende ma difende solo i suoi interessi e quelli dei potenti ai quali lecca i piedi ! Di te me noi non fluirne può fregare di meno e si vede molto bene ........basta guardare !!!!!!!!!!!scassa.

Tipperary

Mer, 03/08/2016 - 12:19

Io però vorrei rivolgermi agli islamici radicalizzati ed estremisti. Abbiate pazienza ! Non è possibile che vi facciate rappresentare da un fenomeno del genere! Guardatelo bene ! Sembra Robinson Crusoe poco prima di essere salvato. Le 20 vergini che lo aspettano devono avere un bel pelo sullo stomaco .

Ritratto di thunder

thunder

Mer, 03/08/2016 - 12:27

avvenire,posso chiederle se la procedura attuata le va bene?o ha qualche suggerimento

settemillo

Mer, 03/08/2016 - 14:11

Una domandina semplice semplice ai nostri Sgovernanti da STRAPAZZO: quanti AFTAB FAROOQ abbiamo in casa nostra oltre alle risorse volute da madama sBoldrina?

settemillo

Mer, 03/08/2016 - 14:19

mbfermo: non abbia alcun timore; il popolino italico può stare tranquillo; noi siamo protetti da alf-Hano, renzuccio e madama la sBoldrina; come dire siamo in una botte di ferro; non le sembra abbastanza? allora le conviene espatriare!

Ritratto di Zio_Fester

Zio_Fester

Mer, 03/08/2016 - 14:32

Secondo voi questo se fosse veramente quello che si pensa, si fermerà davanti ad un' espulsione ? L'espulsione dura 2 anni per Legge, ma solo in italia, potrebbe entrare come turista già oggi in uno qualsiasi altro stato !

ziobeppe1951

Mer, 03/08/2016 - 14:46

Tipica faccia da "uomo" delle caverne

arkangel72

Mer, 03/08/2016 - 14:54

ma come??? E' una risorsa per il presidente mattarella!!!

Ritratto di trebisonda

trebisonda

Mer, 03/08/2016 - 15:44

Oramai spuntano da oni parte,siamo circondatie alfano che fa,masoprattutto noi quando ci ribelleremo a questa situazione,che avvenire stiamo preparando ai nostri figli.L'amara verità è che siamo complici di chi ci SGOVERNA!

Ritratto di hermes29

hermes29

Mer, 03/08/2016 - 16:36

ESPULSO. La cosa più vantaggiosa per il terrorista islamico, invece di finire in carcere con condanne pesanti. In Italia soltanto chi ruba per mangiare finisce in carcere.

piteur5

Mer, 03/08/2016 - 19:55

PROVA DI PRESTITO SERIO TRA PRIVATO Buongiorno sig./Sig.ra È con un riconoscimento profondo che tengo a portarli qui il mio prova, voi che siete alla ricerca di prestito di denaro, non so come voi annunciare la mia gioia poiché essendo io anche alla ricerca di prestito, sono caduto su una donna d'affari. Mi ha assegnato un prestito di 80,000€ in specie ad un tasso di 3% e ne ho parlato a molti colleghi che hanno anche ricevuto prestiti in questo signore in Francia senza avere preoccupazioni. Allora ho deciso di annunciare quest'opportunità a voi che non avete il favore delle banche o che avevano dovuto fare a prestatori disonesti che non fanno che approfittare della personalità di altra; avete un progetto o un bisogno di finanziamento, potete scrivergli e spiegargli la vostra situazione; li aiuterà se è convinto della vostra onestà. la sua mail: Cameline.Zeti@europe.com

alby118

Mer, 03/08/2016 - 20:14

Il suo aspetto esteriore è sicuramente molto meglio di quello che contiene la sua scatola cranica, in poche parole è un ebete. Che caprone barbuto stupendo, un esemplare unico !!

LZ

Mer, 03/08/2016 - 20:22

@trasimacus: hai ragione, la situazione dell'immigrazione non è ben sotto controllo, ma d'altronde stiamo parlando di un fenomeno sociale epocale, come lo controlli? per fortuna non si può dire che entra chiunque, le leggi ci sono e funzionano! =) ps: la linea ufficiale è l'amore verso il prossimo, indipendentemente dalla religione professata... @dondomenico: mi pare di capire che tu sia molto alterato da ciò, c'è stato un episodio in particolare che ti ha turbato? ti confesso che anche io sono intimorita da cosi tanta violenza e morte, tuttavia non farei di tutta l'erba un fascio.... ps: non hai animali domestici vero? ahahah

LZ

Mer, 03/08/2016 - 20:23

@blackindustry: hai fatto centro! tutto ruota intorno all'integrazione... però io intendo quella reale nel tessuto sociale; tu di quale integrazione parli? quei 5.000 euro al mese ( cifra immaginaria) vanno agli enti gestori italiani, al migrante rimane solo un pocket money di 2/3 euro al giorno, e la sistemazione è quasi sempre fatiscente.... @paolorux: non facciamo confusione tra sostenitori dell'isis e i migranti nel canale mediterraneo, questi ultimi, stando ai trattati del diritto internazionale umanitario ( vedi convezioni di ginevra), vanno accolti dignitosamente, certo il riferimento al wifi e agli hotel non si trova! del resto non è questa la vera accoglienza/integrazione.... ps: hai qualche esempio concreto di italiano costretto a convertirsi? ad ogni modo condivido la tua preoccupazione, siamo in guerra?! =/

datripp

Mer, 03/08/2016 - 21:28

Coraggio.....buonisti......siete pecore che si illudono che il lupo sia diventato vegetariano.....poveri imbecilli ,state mettendo a rischio la nostra pelle !