L'orrore in casa di due cannibali: 30 vittime fatte a pezzi e surgelate

Orrore in Russia. Due cannibali arrestati "per caso". Avrebbero ucciso e mangiato almeno 30 persone dal 1999. I selfie horror con una mano in bocca. Video choc

Alla fine i cannibali avrebbero confessato. Dmitry Baksheev, 35 anni, è un ex dipendente dell’accademia militare di Krasnodav, nella Russia meridionale. Lui e sia moglie Natalia Barksheeva, infermiera, avrebbero ucciso e mangiato circa 30 persone dal lontano 1999. Alcuni resti del loro macabro rito sono stati trovati in casa: una mano all'interno di un barattolo con cui erano soliti farsi dei selfie, piatti realizzati con pezzi di cadavere e arance, mentre gli organi interni preferivano gustarseli marinati. Cucina dell'orrore. Di cui ora è possibile vedere le immagini in un video choc (guarda il video).

Come scrive il Tempo, l'indagine è scattatta il 12 settembre quando vicino all'"accademia militare di Dzerzhinskogo Street, al civico 135, sono stati trovati sacchetti e una borsa contenenti i resti di una donna". Indagine dopo indagine, la polizia russa è risalita a questa coppia di cannibali. Scoprendo che quel corpo di donna non sarebbe stato il loro unico "pasto" a base di carne umana. Eppure solo sul questo cadavere è stato possibile realizzare un riconoscimento che portasse ad indentificare la vittima: si tratterebbe di una donna di 35 anni proveniente dalla regione di Kirov. Come le altre presunte vittime, la ragazza sarebbe stata drogata dalla coppia di cannibali e poi sventrata, fatta a pezzi e conservata nella cantina della casa.

Vicino al corpo ritrovato nei pressi dell'Accademia sono state rinvenute immagini horror. Selfe con teste di donne, mani umane tenute tra i denti e via dicendo. Una lunga sequela di scatti degni di un film di Dario Argento. Non solo. Anche la perquisizione a casa, un ostello a cui nessuno osava avvicinarsi, gli agenti guidati da Natalia Smyatskaya hanno trovato "diciannove residui di pelle umana e vasi con pezzi di carne umana messa a macerare".

Commenti
Ritratto di eaglerider

eaglerider

Mar, 26/09/2017 - 14:01

Non meritano la pena di morte? Portateli in Italia che noi li riabilitiamo !!!!!

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 26/09/2017 - 14:16

Di sicuro non spendevano...nelle macellerie!!

LucaRA

Mar, 26/09/2017 - 14:26

Apperò bandog, sei proprio uno schiavo della burla, pensa a quanto avresti riso se lì in mezzo ci fosse stato un tuo parente

roberto.morici

Mar, 26/09/2017 - 14:36

Ammirevole senso del risparmio...

Silvio B Parodi

Mar, 26/09/2017 - 14:45

ma dai dov'e' lo scandalo???in Italia i governi Napolitano Letta Renzi Gentiloni Boldrini Boschi Bergoglio si stanno mangiando 60 milioni di italiani, e nessuno dice niente!!anzi il 30% (quelli del Pd) sono contenti di essere mangiati tant'e' che li voteranno ancora buon appetito!!!

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 26/09/2017 - 14:45

LucaRA,devi rivolgerti ad elkid,Io non ho parenti in russia,ed a differenza di te non sono schiavo!!

georgi

Mar, 26/09/2017 - 15:02

pena di morte, qua ci sta tutta.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 26/09/2017 - 15:57

Mamma mia....mi riesce difficile pensare che si arrivi a tanto: cara,cosa desideri per cena stasera? Spezzatino di cervello umano o polpettone di fegato e milza? Io stasera per cena....passo.

Ritratto di robergug

robergug

Mar, 26/09/2017 - 16:27

"guarda il video"? ...ma neanche se mi pagate!

baio57

Mar, 26/09/2017 - 17:04

Pronipoti di Stalin ...

emulmen

Mar, 26/09/2017 - 17:08

la famiglia Hewitt si è trasferita dal Texas in Ucraina? NON APRITE QUELLA PORTA...