Nuoro, polemica all'asilo: "Vietata la benedizione del prete"

In una scuola materna di Tertenia, in Sardegna, la dirigente ha vietato la benedizione nonostante il prete fosse stato invitato dal sindaco

Un'altra benedizione negata a scuola. Questa volta è accaduto alla scuola materna di Tertenia, in Sardegna.

Nel paese in provincia di Nuoro ieri mattina il parrocco don Battista Mura era stato invitato dal sindaco Giulio Murgia per benedire il nuovo edificio della scuola materna. Così ha fatto, come è sempre successo e come, si augurano in paese, sempre succederà.

Ma qualcos è andato storto, poiché il rito sacro è stato interrotto dalla dirigente scolastica, che ha imposto al religioso di sospendere la benedizione. Grande lo sconcerto dei presenti, racconta a Nuova Sardegna: il parroco è rimasto amareggiato e ha dovuto interrompere quanto stava facendo, mentre il sindaco ha protestato dando vita ad un alterco con la dirigente scolastica."

Dopo avere asperso poche gocce all’interno, ma mentre stavo ancora all’esterno, la dirigente scolastica mi ha fatto tale invito - racconta il religioso - Ho atteso qualche minuto e poi sono entrato, come tutti gli altri, ma senza benedire. Ho visto che il sindaco ha avuto da ridire con la dirigente scolastica. Se la stessa mi inviterà sono pronto a benedire l’interno della scuola."

In difesa della benedizione, peraltro, è intervenuto anche il primo cittadino, che ha ricordato come il parroco fosse intervenuto su espresso invito del municipio, ma anche come la scuola materna sia di proprietà comunale. "Quello che è stato fatto a don Mura mi ha fatto imbestialire", ringhia il sindaco furibondo.

Commenti

blackindustry

Ven, 21/10/2016 - 16:54

Beh al centro Sardegna sono da sempre comunisti, cosa si puo' pretendere da tali asini...

Ritratto di Peppino1952

Peppino1952

Ven, 21/10/2016 - 17:16

I rappresentanti dello Stato di volta in volta interpretano a loro modo la Costituzione. Del resto lo Stato da un lato, in teoria assolutamente laico, rispetta tutte le religioni ; dall'altro coltiva un solidissimo accordo col Vaticano,accordo che porta alle casse del Papato € 1.000.000.000 l'anno. Ma se poi il parroco benedice in territorio straniero...apriti cielo ( questo sì).

Mattia1985

Ven, 21/10/2016 - 17:51

Grazie a persone come questa preside forse un giorno riusciremo a uscire dal medioveo... per fortuna sono sempre di più.

Zizzigo

Ven, 21/10/2016 - 17:54

Colpa del Parroco, doveva travestirsi da Imam. Roba da matti!

sparviero51

Ven, 21/10/2016 - 18:10

ECCO UN'ALTRA " SARDEGNOLA " PROGRESSISTA !!!

Lissa

Ven, 21/10/2016 - 18:11

Scommettiamo che la dirigente scolastica (dirigente?) è una sinistrata?

01Claude45

Ven, 21/10/2016 - 18:28

Più studiano e più salgono di carriera più PERDONO L'INTELLETTO.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 21/10/2016 - 18:57

Per caso è obbligatorio lo stendersi in moschea? il processo è in fase avanzata? A quando la crocifissione dei cristiani? Ah, dite di avere fede, sarà a breve. Grazie sinistra.

routier

Ven, 21/10/2016 - 19:12

Se il parroco avesse indossato una palandrana islamica, sarebbe stato "salam/alekkato" ed accolto con tutti gli onori quale futura guida spirituale dei pargoletti. Emilio Fede avrebbe detto: "Che figura di m....!

Luigi Farinelli

Ven, 21/10/2016 - 19:14

Mattia 1985: si legga qualche libro di Storia scritto da autori non massoni. Rodney Stark per esempio, pro: "Il Cristianesimo è stato il motore primo del progresso materiale occidentale, dalla meccanica al capitalismo...è al medioevo che si debbono le basi per lo sviluppo e la crescita dell'Europa..." Ma certo queste cose Corrado Augias non le ammetterebbe mai. Ho sentito pure ragazzi che davano per vere pure le panzane del volpone Dan Brown, il chè è tutto dire. Se vuole sapere quando sia iniziata l'epoca buia dell'umanità (razzismo, nichilismo, colonialismo, guerre mondiali, relativismo, sfascio totale di principi morali), parta dall' Illuminismo, si legga gli aforismi di Voltaire, quelli che vengono tenuti nascosti dalla cultura politicamente corretta, tipo: "i negri e gli ebrei sono razze inferiori e le donne non hanno cervello".

lakos29

Ven, 21/10/2016 - 19:41

Chissà se qualche islamico chiederà di festeggiare la festa del sacrificio se la dirigente avrà qualcosa da ridire.

ziobeppe1951

Ven, 21/10/2016 - 19:46

La scrofa degli imbecilli è sempre incinta

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

VittorioMar

Ven, 21/10/2016 - 21:39

....come ogni anno ,si ripete la "SCEMENZA" di turno,basta non dare enfasi ,si ridimensiona da solo!!

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Sab, 22/10/2016 - 07:27

È ora di finirla e giustificare se i genitori non vogliono sappiamo oltre ad essere caproni e devono incorre per Legge l studio e obbligatorio e la Religione deve essere manifestata con crocefissi e ore di Religione senza eccezioni: io ora dialogo con persone diverse e in Monasteri in tutto il mondo ho usato loro usi e costumi: scalzo, donne con velo o cinture e scoperte. In Italia in scuola entri co Machete e Accette e Corano alla mano? Insomma, gli eccli percepisce una pensione e ce il concordato. Chi è di Religione diverse o tanto deficiente vada in privato ma tutti devono rispettare Costituzione e i 4 Codici! Però quando un Premier Cafone e ignorante che accetta nomi Straniere a Legg

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Sab, 22/10/2016 - 07:57

Evidentemente pensano che i loro figli siano ciucci come loro? Non c'è Religione? Cavolo! Manco ho finito di scrivere s'è inviato! Di chi è la colpa non delle Leggi mai applicate? La Religione Cattolica è, deve essere questa per Legge, senza ma è senza ma, possono astenere, ma non Funzioni quelle che riguardano l'intera scuola che i Dirigenti devono obbedire. Se ha sbagliato la Dirigente, ci sono tante pecore e capre da civilizzare! Poi se un leader e Ministri usano vocaboli Inglesi a dare nomi a Leggi non vi sembra che da Napolitano-Monti-Letta-Renzi a Mattarella devono stoppare questa prassi e se insistono licenziarli in tronco? Questi e grave! Colpa del Ministero della Pubblica Istruzione inerte! La lingua deve essere Italiana e fra un po' useremo il Madarino od Islamica! Per fortuna ch'io songo ciuccio è ccheski nati come la NATO che vuol proteggerci senza una Forza Rapida d'Emergenza dotando le poche truppe con gavette di fagioli. Come s'è fossero Angeli Peti?

Martinico

Sab, 22/10/2016 - 09:00

don Battista Mura, il parroco, Giulio Murgia, il sindaco, del dirigente scolastico era veramente impossibile scriverne nome e cognome. era da indagine da servizi segreti. Un buon articolo non nasconde e non trova difficoltà nel mettere i nomi dei protagonisti del fatto.

MASSIMOFIRENZE63

Sab, 22/10/2016 - 09:44

OK. Va bene proibire la benedizione. Però poi non si devono fare concessioni ai musulmani.