Palermo, Benigno si sfoga dopo le Comunali: "Bestie vergognose"

L'attore Francesco Benigno ha raccolto solo 147 voti alle amministrative di Palermo dove era candidato per un posto da consigliere

Non ha accettato il risultato del voto e così si è sfogato in un post al veleno su Facebook. L'attore Francesco Benigno ha raccolto solo 147 voti alle amministrative di Palermo dove era candidato per un posto da consigliere. E così dopo aver visto il risultato elettorale ha dato il via ad un vero e proprio sfogo: "Siete delle vergognose bestie – scrive su Facebook – avevate paura di me e come vi annunciavo nella mia ultima diretta, che avevo paura di fregature, eccoli puntuali a fottermi. E secondo voi io ho preso 156 miseri voti?". Poi il duro affondo. Numeri alla mano Benigno ha fatto un vero e proprio ricalcolo delle sue probabili preferenze e così afferma: "Fatti tutti i conti – scrive – e considerando che noi siamo 13 figli, tutti accompagnati, con almeno due figli maggiorenni, suoceri, zii, cugini, nipoti, parenti, amici stretti eccetera, aggiungete 70 mila fan in questa pagina, di cui 30 mila di Palermo e tutti a chiedermi di non mollare e ti trovi con 150 voti? Le dirette Facebook con 65 mila visualizzazioni, migliaia di like e tante denunce fatte di cittadini in seria difficoltà, ospitate in emittenti nazionali e regionali, grandi mercati di Palermo, tutti a tifare per me. I commercianti esperti storici di politica che scommettono con me che non prenderò meno di 3.000 mila voti". Insomma la realtà dei numeri è difficile da accettare. Ma forse qualcuno che aveva tifato per Benigno poi nell'urna ha cambiato idea..

Commenti

ORCHIDEABLU

Mar, 13/06/2017 - 13:27

POTREBBE AVERE RAGIONE LUI,OPPURE COME CAPITA A VOLTE,LA GENTE PROMETTE E POI NON MANTIENE,ESATTAMENTE COME CERTI POLITICI,TUTTI UGUALI,ELETTORI CITTADINI E POLITICI.QUASI DA PIANGERE.

Ritratto di francesco.finali

francesco.finali

Mar, 13/06/2017 - 13:51

Il fatto che possa aver vinto Orlando, in sé, è già un po' strano..

blackindustry

Mar, 13/06/2017 - 16:54

Beh se ci si fa caso, ormai i brogli sono all'ordine del giorno, alle elezioni che contano, vince sempre chi mantiene lo status quo, e chi vuol cambiare le cose in meglio per il popolo perde, guardavano, sempre per un pugno di voti...51% a 49%... coincidenze della democrazia moderna...