Sindaco sgombera il campo nomadi. Ma i sinti vanno al Grand Hotel

A Gallarate il sindaco sgombera il campo nomadi ma deve mandarli in hotel: alla collettività costeranno 55mila euro

Foto d'archivio

La situazione è davvero paradossale. Un mese fa il sindaco di Gallarate, Andrea Cassani, aveva annunciato l'intenzione di sgomberare un campo nomadi abusivo. "Mando la ruspa e li faccio pagare", disse il primo cittadino leghista. Una parte della promessa l'ha mantenuta: il campo nomadi ("tra spese dirette e mancati introiti, è costato 300mila euro") è stato sgomberato e la situazione di illegalità che da anni andava avanti è stata sanata. Ma a quale prezzo?

A seguire la vicenda gallaratese, infatti, ci sono avvocati e associazioni dei rom. Lo scorso primo dicembre si è svolta anche una riunione in prefettura per capire come alloggiare i nomadi ora che le loro case (abusive) non ci sono più. E così alla fine si è deciso di ospitare per 30 giorni i sinti in un albergo a Somma Lombardo. Hanno aderito 69 sinti (circa il 75% del totale degli abitanti del campo), che ora se ne staranno per un mese in hotel a spese della collettività. Il prezzo? 55mila euro, riporta La Verità, ovvero 2mila euro al giorno per il Grand hotel Milano Malpensa.

"Il rappresentante dell’Associazione Nazione Rom - ha spiegato nei giorni scorsi il sindaco - ci ha illustrato i fondi europei che sarebbero a disposizione, valuteremo e poi faremo sapere, ma sia ben chiaro che lo sgombero va avanti".

Come se non bastasse, a Gallarate è scoppiata una polemica anche per la cena nell'hotel. L'avvocato che difende i nomadi, infatti, ha accusato il Comune di non aver rispettato il patto che, oltre al pernottamento e alla colazione pagata, prevederebbe pure la cena a spese del Comune. Per Cassani il pasto serale "non è compreso" e così ha fatto chiamare l'albergo dalla dirigenza comunale per impedire che i nomadi banchettassero con i soldi dei cittadini. A dire il vero, per minori e anziani - scrive ilGiorno - ci sono comunque i buoni pasto mentre per il pranzo basta rivolgersi alla mensa del buon samaritano (finanziata sempre dal Comune).

Ora viene da chiedersi: ma è normale che per riportare la legalità un sindaco sia costretto a spendere 55mila euro dei contribuenti per tenere i nomadi in hotel? Il Comune "si sta mostrando generoso con le famiglie sinti - ha detto il sindaco al Giorno - per 30 giorni, a spese dell’amministrazione e dunque dei gallaratesi sono accolti in albergo, ma in questi 30 giorni, sia chiaro, devono trovarsi una sistemazione, dal 30 dicembre non saranno più trattati diversamente dagli altri cittadini gallaratesi". Intanto i sinti possono partecipare al bando per le case popolari. Al momento, spiega Cassani, "solo una famiglia ha presentato la domanda, cosa dobbiamo fare di più? Vogliono vivere nelle casette mobili e nelle roulotte, lo facciano in un’altra area, non a Gallarate. Vogliono restare qui? Affittino o acquistino un alloggio".

Commenti

DRAGONI

Gio, 06/12/2018 - 10:23

COMPORTAMENTO DA SCROCCONI NULLAFACENTI!!

akamai66

Gio, 06/12/2018 - 10:50

Ha ragione la Danimarca:isola deserta.Ma uno che pensa così è cattivo?Perchè loro, i Sinti, sono buoni?Ma c'è una che dice...Cosa c'è mai da dire su di loro...Ma sono cittadini italiani....Perchè per i cittadini italiani indigenti si è mai mossa gente come per i Sinti?

roberto del stabile

Gio, 06/12/2018 - 10:51

e cacciarli con foglio di via nooooo???

VittorioMar

Gio, 06/12/2018 - 11:14

...SOLO...SEMPRE e...SOLTANTO PARASSITI...ILLEGALITA' ed INSICUREZZA...!!

Ritratto di Blent

Blent

Gio, 06/12/2018 - 11:36

parassiti maleducati incivili ma la cosa peggiore sono gli italiani che li difendono

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 06/12/2018 - 11:47

Bisogna abolire i patrocinio legale gratuito,inoltre,i legulei che si occupano degli zingari devono emettere regolare parcella come da tabella dell'ordine e si deve controllare da dove arrivano i soldi per pagare!!

ginobernard

Gio, 06/12/2018 - 11:56

"Ha ragione la Danimarca" ovviamente ... ma in Italia qualcuno la demonizza. Perchè ? per due motivi essenzialmente ... per stupidità o per interesse personale. Una persona razionale che non ha interessi economici nella accoglienza non può pensarla che come la Danimarca. Il vero libro da leggere è la Bibbia non il Vangelo. Se segui il Vangelo fai la fine di Cristo, garantito al limone.

baronemanfredri...

Gio, 06/12/2018 - 12:01

ORA TUTTI SONO CONTENTI PERCHE' GLI ZINGARI HANNO AVUTO QUELLO CHE POSSEDEVANO, MA NON HANNO CHIARITO, MI PARE, COME HANNO GUADAGNATO BOLDRINI SPADARO, SOPRATUTTO TU SPADARO, NON INTERVIENI? PARLA

Ritratto di Flex

Flex

Gio, 06/12/2018 - 12:05

Possono anche pagarselo "con i milioni di cui dispongono"...

Gio56

Gio, 06/12/2018 - 12:05

Il conto passatelo all'associazione nazionale rom e al loro avvocato.

ginobernard

Gio, 06/12/2018 - 12:09

mi sono sempre chiesto se esiste qualche rom che lavori producendo ed in maniera regolare. E' una curiosità che ho sempre avuto.

omaha

Gio, 06/12/2018 - 12:11

Se non cambiano la legge è solo tempo perso Il fatto è , che il M5S non cambia nulla E' tutta colpa loro Bloccano qualsiasi cosa Direi che è meglio tornare alle votazioni Salvini si sta facendo un super mazzo per nulla o quasi

Happy1937

Gio, 06/12/2018 - 12:15

Cosi’ avranno piu’ agio per svolgere la loro consueta attivita’ di ladri.

Ritratto di 98NARE

98NARE

Gio, 06/12/2018 - 12:40

ARRESTARE IL SINDACO ......... PER GLI ALTRI AVREI ALTRE SOLUZIONI..... COME DIRE + DEFI NI TIVE

kayak65

Gio, 06/12/2018 - 12:44

un'idea dove mandare questi personaggi la avrei. in vaticano con il bergoglio fautore di rom e extracomunitari. bella accoppiata

Ritratto di veronika

veronika

Gio, 06/12/2018 - 13:44

la vedo bene... dovrà mandare le ruspe al Grand Hotel per farli andare via...

Antenna54

Gio, 06/12/2018 - 14:04

Ma i cittadini amministrati dal sindaco, concordano con l'operato del sindaco nell'ospitare i "ROM" in hotel a spese del contribuente?

Gianni11

Gio, 06/12/2018 - 14:49

Bisogna ribellarsi alle leggi sinistroide e all'ue. Non esiste nessuna Nazione Rom. E chi vuole l'albergo se lo paga da se. Basta a fare i fessi e ubbidire leggi folli fatte apposta dalla sinistra per sovvertire la giustizia a far sembrare l'assurdo come legale.

maurizio-macold

Gio, 06/12/2018 - 15:06

Cittadini di Gallarate, il colpevole di questa tragi-commedia non e' la sinistra ma il vostro sindaco leghista e di voi che lo avete votato. Adesso pagate vitto ed alloggio in albergo agli zingari e non vi lamentate: lo avete voluto voi !!!!

maurizio-macold

Gio, 06/12/2018 - 15:06

Cittadini di Gallarate, il colpevole di questa tragi-commedia non e' la sinistra ma il vostro sindaco leghista e di voi che lo avete votato. Adesso pagate vitto ed alloggio in albergo agli zingari e non vi lamentate: lo avete voluto voi !!!!