Ricoverata la compagna di Hollande: "Provata dopo le voci sul flirt"

La compagna di Hollande ricoverata giovedì scorso subito dopo essere venuta a conoscenza del flirt presidenziale con la Gayet

Non c'è pace per Francois Hollande. A pochi giorni dalla diffusione di notizie di stampa su un presunto flirt tra il presidente della Repubblica francese e l’attrice Julie Gayet, la "premère dame" Valerie Trierweiler è stata ricoverata in ospedale.

Sulla carta Hollande, separato dall’ex candidata socialista all’Eliseo, Segolene Royal, da cui ha avuto quattro figli, sta con la Trierweiler. Con lei abita nella cosiddetta ala madame dell’Eliseo. Ma, negli ultimi tempi, i due sembrano condurre vite separate. Come riscostruisce il quotidiano Le Parisien, la Trierweiler sarebbe stata ricoverata giovedì scorso, "subito dopo essere stata informata della vicenda" tra il compagno e l’attrice di Les âmes de papier. La giornalista, definita dalla stampa francese "molto abbattuta e provata dalle rivelazioni", dovrebbe essere "dimessa tra qualche giorno", con l’indicazione dei medici di "riposare". Ad ogni modo, secondo fonti vicine all'Eliseo, la coppia presidenziale si sarebbe data qualche giorno di tempo per chiarire la propria situazione sentimentale.

Nel frattempo nuove ombre si addensano sul flirt di Hollande. L’appartamento utilizzato dal presidente per gli incontri con l’amante è, infatti, intestato a Michel Ferracci, un corso accusato di far parte della criminalità organizzata. La Gayet occupa l’appartamento da oltre sei mesi. Ferracci, compagno dell’attrice Emilie Dequenne, ha subito una condanna nell’inchiesta sul cosiddetto "circolo Wagram", una sala da gioco vicino agli Champs-Elysees diventata associazione per delinquere dedicata al riciclaggio del denaro sporco delle grandi gang della criminalità corsa. Ferracci è considerato un fedelissimo di un ex boss corso della Brise de Mer, la mafia corsa, Richard Casanova, assassinato nel 2008. Ferracci, condannato a 18 mesi con la condizionale, si è riciclato come attore, in una serie tv dedicata alla criminalità.

Commenti
Ritratto di giordano

Anonimo (non verificato)

gigetto50

Dom, 12/01/2014 - 17:39

...non capisco questa "pena d' amore"..alla sua eta'..dovrebbe essere contenta visto che il destino le sta dando opportunita' di cambiare... Oppure semplicemente le rode dover abbandonare il Palazzo...

Ritratto di pravda99

Anonimo (non verificato)

Ritratto di illuso

illuso

Dom, 12/01/2014 - 18:01

Sono dell'opinione che pubblicare episodi o situazioni dela vita privata di qualsiasi personaggio politico e non,sia una grande vigliaccata.

Raoul Pontalti

Dom, 12/01/2014 - 18:07

Per forza che le è venuto un coccolone da finire all'ospedale: non essendo sposata non potrà mica rifarsi con un assegno divorzile come quello di Veronica con Silvio...

pinosan

Dom, 12/01/2014 - 18:11

Holland probabilmente è meno intaressante di Berlusconi.Alla ns.sinistra non interessa.Nessun commento?

gabrieleforcella

Dom, 12/01/2014 - 18:22

Il lato ridicolo di tutta la questione e che Hollande faceva la morale a Berlusconi. Berlusconi che nel campo di cui trattiamo, a confronto di Hollande, è un genio. Ci vorrebbe una bella pernacchia alla Totò.

ROBERTSPIERRE

Dom, 12/01/2014 - 18:34

per pinosan: Hollande - se è vero quel che si legge - ha perso la testa come un adolescente. L'amore non fa ragionare del tutto. Non è condivisibile che abbia "tradito" la sua attuale compagna che ospita al'Eliseo. Tuttavia la sua nuova fiamma non è male... e non è neanche una minorenne.

Ritratto di pipporm

pipporm

Dom, 12/01/2014 - 18:48

Ma quante storie sti francesi!!!! Veronica mica si è comportata così.

Ritratto di pipporm

pipporm

Dom, 12/01/2014 - 18:49

Ma quante storie sti francesi!!!! Veronica mica si è comportata così.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Dom, 12/01/2014 - 18:58

Le domande che mi pongo sono le seguenti: Hollande ha violato la legge col suo comportamento? E' coinvolto in qualche situazione nella quale altri abbiano violato la legge? E' ricattabile? Si è reso responsabile di ipocrisia adottando comportamenti in contrasto con regole morali da lui stesso promosse? Non mi pare. Ed allora non è plausibile un confronto fra lui ed il puttaniere nostrano.

pinosan

Dom, 12/01/2014 - 19:16

Roberspierre.A me personalmente non me ne importa nulla di quello che fa Holland nella vita privata,cosi come per Berlusconi.Avrei preferito che la cronaca lo ignorasse.Pero visto che i fatti di berlusconi hanno riempito la cronaca di certi giornali,mi piacerebbe conoscere anche il pensiero di questi giornali democratici.null'altro.

Il giusto

Dom, 12/01/2014 - 19:26

Non mi sembra un paragone azzeccato!Avere un amante non è come pagare decine di prostitute,anche minorenni!Ennesimo articolo falso...

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Dom, 12/01/2014 - 19:48

pinosan: ma hai per forza bisogno di una risposta che a me sembra evidente? Di Hollande non ce ne può fregare di meno perchè non ha commesso alcun illecito e, soprattutto, non abbiamo nulla a che fare con lui. Se la vedrà al limite con gli elettori francesi. Mi sembra così ovvio...

Sapere Aude

Dom, 12/01/2014 - 20:24

La poveretta è passata da un letto all'altro della politica che conta. Adesso che era arrivata a insediarsi in quello regale dell'Eliseo, apprendere che un'altra le ha soffiato il posto si capiscono i mancamenti che ha avuto. La notizia dovrebbe allertare un'altra che ha lottato con unghie e denti per accalappiare una vita di lusso. Vedremo!

killkoms

Dom, 12/01/2014 - 20:51

e si meravigliavano di silvio!libertè;egalitè;a li mortè!

Giacinto49

Dom, 12/01/2014 - 20:52

Fatti suoi, se è capace di governare il suo Paese, rimangono solo fatti suoi. Così come lo erano quelli di Silvio.

killkoms

Dom, 12/01/2014 - 21:01

@dreamer66,certo che a voi sinistri come dicono a roma"in cxxo vi entra ma in testa no"!se per te è "normale"che un capo di stato,per una scappatella usufruisca di un appartamento nella disponibilità di un pregiudicato colluso col crimine organizzato ...!

killkoms

Dom, 12/01/2014 - 21:02

@ilgiusto,ovvero il raglio d'asino che non arriva in cielo!

marina.panetta

Dom, 12/01/2014 - 21:04

Per carità! Che c'è di male, si è della gauche, a fare quattro figli con una compagna, a scaricarla dopo che ha perso le elezioni presidenziali per poi andare all'Eliseo con un'altra compagna e infine a tradire anche questa con una giovane attrice? Guardiamo un po' queste dame (le francesi sono sempre dame, anche quelle di sinistra). Segolene è una bruna luminosamente chic, l'attuale amica dal cognome impronunciabile è gelidamente chic, l'attrice giovane semplicemente deliziosa...e dall'altra chi c'è? Delon? Belmondo? il massiccio ma affascinante Gabin? No, c'è Hollande, attraente come una fetta di Camembert... Meno male che c'è la gauche! Naturalmente non è stata offesa nessuna legge,tranno quella del buon gusto.

pinosan

Dom, 12/01/2014 - 21:09

vedi dreamer_66.Siccome io mi sento italiano e quando la stampa francese commenta i ns.politici,mi arrabbio perche dovrebbero gurdare in casa loro(Lanci la prima petra chi e senza peccato, berlusconi in primis,gradirei che anche la ns.stampa rendesse pan per focaccia.L'Italia non è seconda a nessuno e tanto meno ai puzzoni francesi.

apostata

Dom, 12/01/2014 - 21:28

tornerà alle segolene royal?

elio2

Dom, 12/01/2014 - 21:34

Caro Dreamer_66, In pratica quando ci sono di mezzo i compagni, i delinquenti sono sempre li vicino. Secondo lei è normale che l'appartamento sia di un delinquente? Vediamo se adesso le rimane ancora il tempo per fare tanto il saputello.

Ritratto di enkidu

enkidu

Dom, 12/01/2014 - 22:16

Non capisco il perché di questa levata di scudi a favore della riservatezza. Se un uomo politico di quel livello ha frequentazioni discutibili potrebbe essere ricattabile. E' quindi giusto che come nel caso di Berl. i giornalisti informino il pubblico con notizie attinte sul pubblico suolo. I giornalisti sono i "cani da guardia del potere". Se il sig. Hollande urina con la tavoletta abbassata, seduto o in piedi o se si pulisce il naso con le dita, ciò non costituisce un fatto di interesse nè la possibile base di un ricatto. Se viceversa uno porta a casa donne minorenni oppure frequenta una persona che a sua volta potrebbe avere amicizie poco raccomandabili allora il problema si pone eccome. Qui si tratta di gente che prende lo stipendio dai soldi delle tasse ed è ragionevole pretendere di sapere se il suo comportamento sia censurabile o possa porre l'istituzione da lui ricoperta a rischio di ricatti, ritorsioni o altro. Adesso quindi la smettano di invocare la riservatezza. Piuttosto che fine hanno fatto gli eroi di "reporters sans frontières" di fronte alle pressioni esercitate sulla stampa ?. Ci vogliamo raccontare la barzelletta della classifica di "house of freedomm" ? ?

Silvio B Parodi

Lun, 13/01/2014 - 01:36

dreamer, ma come??? Berlusconi era un personaggio pubblico e doveva essere integerrimo, Holland NO???? Marrazzo pure? Penati anche? Vendola??^^^ loro puo'^^^ Berlusconi No???? ma va a ciapat I rat. sognatore utopico.

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Lun, 13/01/2014 - 05:38

sembra incredibile che tale personaggio, col look del bancario, possa suscitare tanta passione in donne piacenti e importanti. E mi consolo che se lui così allora io posso ancora sperare....mah però rimane il dubbio che queste donne siano in realtà delle perfide arrampicatrici sociali aride e pronte a tutto. Come spesso capitato nel passato di altri politici importanti da Kennedy a Clinton a Carlo d' Inghilterra.... le cui mogli hanno usato della popolarita dei mariti per fare esse stesse carriera -non importa come e dove- o proporsi come modelli di donna da seguire. Ora il povero Hollande dovrà lasciare ... perché in Francia,come da noi, tutto si accetta dai politici tranne che il venir meno ai consolidati clichè sociali sulla fedeltà coniugale dove la donna (anche qui) imponendo stereotipi moralistici fa e disfà le fortune politiche dei poveri maschi che per una "chiavatina fuori porta" ci lasciano le penne.

Ritratto di filatelico

filatelico

Lun, 13/01/2014 - 05:53

Hollande è impresentabile come il suo predecessore Sarkozy. Ricordo il valore di Charles De Gaulle ora al Suo posto c'è un grigio funzionario di partito. Povera Francia!!!!

CARLINOB

Lun, 13/01/2014 - 08:15

Qualche politico si arrabbia in Italia quando si dice che sono tutti uguali nel aver rubato agli Italiani . Queto fatto irrobustisce il concetto nel senso che sono effettivamente tutti uguali , dei lazzerioni più o meno patentati e non solo in Italia ma . . . nel mondo! Il potere probabilmente da sempre alla testa , si diventa arroganti , ci si convince di essere superiori !!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 13/01/2014 - 16:23

pinosan: tu non parlavi della stampa ma della ns. sinistra. La stampa, anche italiana, invece mi bare abbia dato un certo risalto alla questione.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 13/01/2014 - 16:23

pinosan: tu non parlavi della stampa ma della ns. sinistra. La stampa, anche italiana, invece mi bare abbia dato un certo risalto alla questione.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 13/01/2014 - 16:28

Per tutti gli altri che hanno commentato il mio post: al momento del mio scritto "forse" non era ancora giunta la notizia del proprietario (malavitoso) dell'appartamento dove i piccioncini si incontravano... o se era giunta è sfuggita a me. Alla luce dei nuovi sviluppi dico che farebbero bene le autorità francesi a volerci vedere chiaro. Detto questo, sulla base di quanto già espresso nel mio primo post, i casi Hollande e Berlusca non sono comparabili. Ribadisco infine che di cosa combina Hollande non me ne può fregare di meno.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 14/01/2014 - 16:07

"Specchio specchio delle mie brame, chi è la più bella di tutto il reame?" - A domanda risponde: "La Gayet dalla faccia smorta". E fu così che a Madama Pompadour le venne un bell'accidente.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 14/01/2014 - 17:01

oh là là... le français...

LAMBRO

Mar, 14/01/2014 - 19:37

TUTTA SCENA : LE CORNA NON HANNO MAI IMPEDITO DI PASSARE DALLE PORTE!