Acne: come nascondere cicatrici, brufoli e pori dilatati

Con i giusti trucchi è possibile rendere meno visibili i pori dilatati e le cicatrici provocati dall’acne. Il make-up anti-imperfezioni cutanee prevede primer, fondotinta opaco, fissante e illuminanti senza esagerare

Odiata dagli adolescenti quanto dagli adulti, l’acne è una patologia molto diffusa che spesso, nei casi più gravi, lascia tracce anti-estetiche del suo passaggio. Queste, secondo un recente studio pubblicato sul Journal of Investigative Dermatology, favorirebbero l’iper reattività dell’epidermide e, come piccola consolazione di chi ne soffre, rallenterebbero persino la comparsa delle rughe mantenendo la pelle giovane. E se proprio i segni e le cicatrici diventano un tarlo, ecco i segreti dei make-up artist per celarle al meglio grazie al trucco.

Tra i trucchi che non possono mancare c’è sicuramente il primer, perfetto come base viso per uniformare la pelle e per coprire le cicatrici lasciate dall’acne, ravvivando al contempo l’incarnato. Esistono prodotti per tutte le pelli e per tutte le tasche, in grado di rendere meno visibili le imperfezioni, brufoli compresi, e di facilitare la rifinitura del make-up.

Se il primer non può proprio mancare, sarebbero invece da evitare i trucchi con texture ricche di brillantini e glitter che ottengono l’effetto contrario; l’alternativa è il fondotinta opaco coprente che assorbe la luce e addolcisce i lineamenti del viso. Questo non significa che chi soffre di acne debba necessariamente rinunciare a un tocco di luce: gli illuminanti vanno bene a patto che vengono applicati con moderazione e solamente sulle aree del viso che si desidera mettere in evidenza, come ad esempio gli zigomi.

Anche il pennello può favorire una più efficace applicazione del trucco, evitando l’effetto granulare. Come? Basta premerlo sulle aree più critiche del viso per riempire le cicatrici e i pori dilatati provocati dall’acne. Infine si può completare il trucco utilizzando un correttore fluido dalla tonalità color pesca e uno spray fissante grazie al quale è possibile prolungare la tenuta del make-up.