Berlusconi in Puglia: "Tornerò alla grande sui giornali e in tv"

Tour dimezzato causa influenza: "Il mio progetto del Partito repubblicano è a lungo termine. Tra due anni si vota, saremo pronti". E sul ribelle: "Fitto chi?"

«Tornerò in grande stile sui giornali e nelle tv». È un Silvio Berlusconi imbottito di tachipirina che sfida l'influenza e soprattutto chi non crede al suo progetto di mettere insieme i moderati: «Non voglio fare il Partito repubblicano che c'era già, valeva il 3% ed era di sinistra. Il mio è un progetto a lungo termine perché credo nel bipolarismo, sistema che funziona meglio. Basti vedere gli Stati Uniti o l'Inghilterra», dice seduto al tavolo con la candidata governatrice di Forza Italia Adriana Poli Bortone («Credo sia la candidatura migliore che potevamo trovare per la sua esperienza», dice il Cav) Francesca Pascale, Maria Rosaria Rossi, Licia Ronzuli, Deborah Bergamini e Francesco Paolo Sisto nella spettacolare cornice di villa Ciardi di Bisceglie davanti a circa 200 persone accorse per poter cenare con l'ex premier pagando 500 euro a testa. «Riuscirò a mettere insieme tutti i moderati e lo farò quando avrò riottenuto la riabilitazione completa dopo tutto quello che mi hanno fatto», ribadisce, parlando anche del possibile voto anticipato: «Bisogna essere pronti quando si andrà a votare tra un anno e mezzo o due, occorre tempo».

Berlusconi era atterrato in Puglia a tarda sera con un programma dimezzato, però. Niente visita a San Giovanni Rotondo per una preghiera a padre Pio di cui la madre Rosa era devota e niente colazione al Circolo della Vela dove lo attendevano alcuni simpatizzanti. Un'elegante signora, socia dell'esclusivo club ci era rimasta male: «Come non viene? Malato? Oh no...». Neppure il poliziotto in motocicletta Benny era al corrente della febbre: «Povero Berlusconi...».

La grana in Puglia si chiama Fitto che coi suoi Ricostruttori ha spaccato il centrodestra che qui è costretto a giocare uno strano derby azzurro; a tutto vantaggio della sinistra di Emiliano. Gli ultimi sondaggi danno avanti Adriana Poli Bortone (qualche giorno fa era data tra il 17 e il 20%) rispetto a Francesco Schittulli (fermo al 14%).

Il Cavaliere non nomina mai il «ribelle», almeno direttamente, poi ironizza «Fitto chi?». In un'intervista al Corriere del Mezzogiorno il graffio peggiore: «In passato abbiamo accettato troppi compromessi, ricatti e ostacoli da presunti amici e alleati». A Bari Berlusconi aveva persino rincarato la dose: «Fonda un nuovo partito? Faccia come crede. È una stupidaggine dire che ho diviso il centrodestra». A lui bruciano le due sconfitte consecutive in Puglia: «Sono responsabilità di chi nella Regione ha gestito da padrone Forza Italia senza capire che i metodi del vecchio notabilato non funzionano più». Fitto in serata risponderà a distanza: «Berlusconi rappresenta una politica vecchia e superata e ha regalato l'Italia a Renzi votando l'Italicum».

L'obiettivo del Cavaliere resta quello di creare qualcosa di nuovo e di rinnovato buttando a mare «i professionisti della politica, quelli per i quali la politica è un mestiere». Facile a dirsi, meno a farsi, specie quando gli ultimi risultati di Forza Italia non sono entusiasmanti come dimostrato dalle ultime amministrative in Trentino Alto Adige. Ma il Cavaliere non si fascia la testa, anzi: «Lì abbiamo presentato nostre liste solo in 4 Comuni su 150 e se sommiamo i voti di Fi, Fdi e liste civiche il risultato è superiore a quello del Pdl tutto unito». Una bordata arriva anche a Renzi: «È soltanto la vetrina più scintillante della solita sinistra. Non riesco a capire perché un moderato dovrebbe votare Renzi».

Oggi Berlusconi sarà alla Fiera di Lecce dove terrà un vero e proprio comizio.

Commenti

handy13

Ven, 15/05/2015 - 09:09

..roba da irresponsabile,...pensi alla sua successione piuttosto...è da anni che gli chiediamo di darci un leader CREDIBILE,..che sappia fare, parlare e trascinare come RENZI,...se NON lo ha trovato,..questa è una sua grossa colpa...

Ritratto di dlux

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 15/05/2015 - 10:14

Effettivamente ci è mancato... almeno si potrà tornare a ridere; l'atmosfera della politica di oggi è troppo cupa.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Ven, 15/05/2015 - 10:22

@handy13. Non è che non l'ha trovato, semplicemente non l'ha cercato! Non esiste nulla per Berlusconi oltre se stesso e i suoi interessi (e quelli li ha curati benissimo). Bisogna essere proprio di coccio per non arrivarci. Negli ultimi anni ha appoggiato qualunque cosa pur di rimanere a galla tradendo sistematicamente ogni, supposto, ideale liberale. E' un bluff e lo è sempre stato e prima aprite gli occhi prima il cdx avrà un degno rappresentante. Ma se volete continuare a farvi incantare da quello che dice di voler fare piuttosto che prendere atto di quello che ha fatto......sono solo fatti vostri.

Ritratto di dlux

dlux

Ven, 15/05/2015 - 10:31

Tagliuzza di qua, tagliuzza di là passa la linea-mozzarella...

Ritratto di sergio.stagnaro

sergio.stagnaro

Ven, 15/05/2015 - 11:06

Il "malore" era ed è influenza. Bene. Diagnosi azzeccata. La Tachipirina può andare, anche se io non la prescriverei certamente, preferendo consigliare al Cavaliere la Terapia Quantistica, assai più utile in questo caso. Come fanno i Medici di Berlusconi ad escludere l'arrivo di Batteri Gram-positivi? Notoriamente, in caso di complicazone batterica si renderebbe necessario un antibiotico. Ripeto la domanda: "Come può un Medico escludere la co-presenza di batteri, magari Gram-positivi?".

Paparosso

Ven, 15/05/2015 - 11:10

El Presidente quoto al 100%, aggiungo un paio di domande retoriche : 1.quante volte le leggi di Renzi sono passate con l'aiuto di un berlusconiano ? 2. chi scommette che al voto del 2018 NCD e Berlusconi si riuniranno, perchè ORA sono separati ( per me finti ) secondo voi ? supponiamo che FI prima della separazione con Alfano e i suoi avesse governato con Renzi : quanti voti avrebbe perso ? invece così li ha parcellizzati , li riunirà e nel frattempo NcD tutela gli interessi di Silvio con Renzi e voi elettori ? presi in giro E' tutto teatro !

Fradi

Ven, 15/05/2015 - 11:19

Provi invece a sforzarsi di capire perché un "moderato" dovrebbe votare per lui.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Ven, 15/05/2015 - 11:20

@Handy13 scrive " e' da anni che gli chiediamo di darci un leader credibile.....colpa sua se non l'ha trovato...".E no caro Handy13,semmai e' colpa nostra,colpa dei liberali e degli ex elettori del cdx qualla di non aver messo a suo tempo in discussione la sua leaderschip ed averne individuate altre.Mi scusi ma la pappa pronta non esiste.Lei fa riferimento a Renzi ma Renzi ha scalato il pd,ha conteso la leadership ai vecchi leader ed alla fine quell'elettorato.Esattamente cio' che da questa parte del campo non e' stato possibile fare per svariati motivi,anzitutto l'ottuso fanatismo dei tanti che hanno ostacolato qualsiasi cambiamento al pari del partito sempre gestito come come proprieta' privata il cui padrone e' incontestabilmente il capo....non a caso lei conferma questo tipo di elettore che chiede al capo di trovare il successore,se lo cerchi e lo sostenga se lo trova ma non aspetti la divina grazia.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 15/05/2015 - 11:52

Effetti collaterali (ed inediti)del Paracetamolo. Nulla di cui preoccuparsi.

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Ven, 15/05/2015 - 18:08

tra due anni in Italia ci sarà rimasta che la punta del piede, a Roma devi andare non in Puglia.