Bonaccini trema: la Borgonzoni è a un punto. E il centrodestra sogna

Secondo l'ultima rilevazione effettuata da Tecnè la leghista è a un passo dal superare il governatore uscente

Ora il centrodestra può sognare il colpaccio. La tornata elettorale in Emilia Romagna è l'appuntamento clou di inizio 2020 e potrebbe portare con sé un risultato storico. E una conseguenza probabilmente scontata. Il risultato storico sarebbe la vittoria del centrodestra in quella che – insieme alla Toscana – è la regione "rossa" per eccellenza dello Stivale. La conseguenza inesorabile, invece, la caduta del governo giallorosso. Secondo l'ultimo sondaggio realizzato da Tecnè Lucia Borgonzoni sarebbe infatti ormai a un passo dal mettere la freccia superare Stefano Bonaccini.

Già, perché la recente rilevazione effettuata dall’istituto demoscopico parla chiaro. E i numeri, si sa, non mentono mai. Il candidato del centrosinistra – nonché presidente della regione uscente – rimane in vantaggio, attestandosi al 45% delle indicazioni di voto, ma l'esponente leghista lo sta ormai tallonando da vicini, anzi vicinissimo, con il 44% delle preferenze, come riportato da Libero.

Il trend è ormai chiaro. Così come è chiaro il fatto che la contesa tra i due sarà un vero e proprio testa a testa e chi la spunterà, con tutta probabilità, lo farà per una manciata di voti.

L'importanza del risultato in Emilia Romagna è enorme e non a caso, in vista della chiamate alle urne, nel cuore della regione, nel capoluogo Bologna, è nato quel movimento di piazza (tutto fuorché spontaneo…) delle sardine – fondate da Mattia Santori, Giulia Trappoloni, Andrea Garreffa e Roberto Moroni – per dare, guarda il caso, contro Matteo Salvini, e per sostenere la corsa del dem Bonaccini.

Qualora domenica 26 gennaio dovesse vincere il centrodestra a trazione leghista, per il Partito Democratico e tutta la sinistra italiana sarebbe il tracollo forse definitivo. Un tonfo clamoroso che porterebbe con sé – molto probabilmente – la caduta della maggioranza giallorossa. Insomma, non resta che attendere una quarantina di giorni per sapere come andrà a finire. E quali saranno gli effetti della decisione degli emiliani e dei romagnoli a inizio anno venturo.

Gli ultimi sondaggi

Nella scorsa settimana, l'analisi di Noto Sondaggi ha fotografato plasticamente il duello elettorale tra l’esponente del Pd e quella della Lega: secondo il sondaggio, 45-49% per il presidente uscente, contro il 41-45% della leghista. Simili, molto simili, i numeri del sondaggio di Emg Acqua di Fabrizio Masia: 44% per la candidata del centrodestra e il governatore a un passo, dato al 46,5%.

Commenti
Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Mer, 18/12/2019 - 10:24

Fossi in voi non mi presterei alla pubblicazione di sondaggi che poi, alla luce dei fatti, si riveleranno farlocchi e, comunque, tendenti a favorire il confidato delle sinistre. La realtà, come ben saprete, è ben più triste per le sinistre che la Borgonzoni stacca di almeno 5-7 punti. La sinistra è allo sfacelo. Prendete esempio dai sondaggi circa le elezioni in Gran Bretagna... Sondaggi che rispecchiavano le speranze di chi li aveva commissionati. Regionali in Umbria: stesso teatrino di sondaggi farlocchi. Siate seri.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 18/12/2019 - 10:54

Poco meno di mese fa Bonaccini era avanti mediamente di 10 punti secondo vari sondaggisti su questa elezione regionale. Oggi q1uel vantaggio è quasi sfumato. A prescindere da quello che dicono i vari istituti (personalmente li leggo con una certa diffidenza anche se le metodologie usate le trovo corrette), la tendenza sta sicuramente mutando di colore anche in quella "terra rossa", per me seconda per intensità alla Toscana.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mer, 18/12/2019 - 10:58

Speriamo che gli indecisi si attivano a votare per un radicale sradicamento della sinistra in terra emiliana.

Balollo

Mer, 18/12/2019 - 11:20

a dire il vero se guardiamo il precedente vantaggio gigante 10 punti) della sfidante, la tendenza è tutt'altro che destrorsa

Ritratto di apasque

apasque

Mer, 18/12/2019 - 11:31

Ma chi sarà ancora così entusiasta di votare Bonaccini? Bravo forse nel passato, ma assolutamente debole, nervoso ed incerto nel presentarsi al pubblico (come tanti spettatori di Dritto e Rovescio hanno verificato). Bah, speriamo nel sorpasso della brava Borgonzoni.

DRAGONI

Mer, 18/12/2019 - 11:40

IL TEMPO NON GIOCA A SUO FAVORE COSI' COME NON GIOCA A FAVORE DEI PARTITI CHE SONO NEL GOVERNO NAZIONALE.

antipifferaio

Mer, 18/12/2019 - 11:41

Scusate...mi rivolgo al Giornale...ma un articolo sullo sfascio che il Salvini sta facendo in Calabria NOOO!! Eh!!... A pochi giorni dalla presentazione delle liste...ripeto le LISTE...non c'è ancora il candidato a governatore. Mi sa che alla fine Berlusconi sta fregando Salvini. FI potrebbe anche sparire e trasformarsi in una federazione di centro, ma "capitan finfus" di certo rimarrà col cerino in mano e la Meloni col moccolo a guardare i loro sogni di gloria svaniti.

GovernoTecnico

Mer, 18/12/2019 - 11:53

La lega merita una batosta epocale, ne vedremo delle belle :)

baio57

Mer, 18/12/2019 - 11:56

@ marcello508 @ balollo I circa 10 punti erano (e sono!!!) quelli alle coalizioni (Cdx e Csnx) ,mentre nel voto ai candidati presidenti Bonaccini è sempre stato in testa ,ora il margine si è notevolmente assottigliato. Ecco il perchè della messa in scena delle armi di distrazione di massa, Movimenti ittici e magistratura....Secondo siti non convenzionali, sondaggi sulle intenzioni di voto danno addirittura la Borgonzoni in testa.

graffio2018

Mer, 18/12/2019 - 12:07

ma no no, vogliamo che vincano i rossi!! Altrimenti dove li mandiamo tutti i clandestini?????

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 18/12/2019 - 12:27

Prendete dai sondaggi riguardo alle elezioni in Umbria dove la marmaglia PiDiota ha preso una batosta tremenda. In Emilia-Romagna succederà la stessa identica cosa. I PiDioti sono o iveri nemici dell'Italia e degli Italiani e non per niente sono per l'accoglienza della feccia Afro-islamica. Chi vota per il PD e per il suo emulo, il rosso Bocaccini, è solo un masochista che si vuole suicidare e odia la propria terra.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 18/12/2019 - 12:27

baio57 - 11:56 Ha ragione, però il mio riferimento è stato per i personaggi politici, nel caso specifico, Bonaccini che un mese fa aveva 10 punti di vantaggio e ora un solo punto secondo i sondaggisti. Circa le armi di distrazione, poi, possono sparare finchè vogliono per tentare di influenzare il voto: certi "interventi giudiziari ad orologeria" secondo me non avranno alcun effetto particolare. Oramai è una storia vecchia di oltre 30anni, prevedibile, ergo..

Ritratto di apasque

apasque

Mer, 18/12/2019 - 12:32

@antipifferaio: non è che il "fumo" ti sta ottenebrando, facendoti vedere solo fantasmi?

Iacobellig

Mer, 18/12/2019 - 12:32

Forza Borgonzoni tra l’altro anche simpatica e bella figura.

Giorgio1952

Mer, 18/12/2019 - 12:33

Secondo il sondaggio di ieri dell’istituto Ixé, Bonaccini raccoglie il 47,2% delle preferenze mentre Borgonzoni arriva al 40,1%.

Ritratto di apasque

apasque

Mer, 18/12/2019 - 12:35

@baio57: ottima espressione la tua "armi di distrazione di massa, Movimenti ittici e magistratura". Credo che sia la vera sintesi di ciò che sta accadendo in Italia! Approvo, nel mio piccolo.

Ritratto di apasque

apasque

Mer, 18/12/2019 - 12:41

E' triste che una regione da decenni a trazione PCI, DS, PD, ed il suo presidente Bonaccini debbano affidarsi ad uno sconclusionato movimento-contro. La nuova marmaglia di ometti di buona famiglia, con la erre moscia e già infiltrati da Hamas, non potrà fare altro che buttarsi a friggere in padella!

Ritratto di marione1944

marione1944

Mer, 18/12/2019 - 12:52

Balollo 11.20: lei deve aver letto quel 10% su repubblichella. Era Bonaccini con il 10% in più. Si informi.

Ritratto di marione1944

marione1944

Mer, 18/12/2019 - 12:56

Giorgio1952 anche lei legge repubblichella, vero?

antipifferaio

Mer, 18/12/2019 - 14:09

@apasque Si mi sta ottenebrando il fumo, o meglio lo smog dei padani venuti in Calabria a rompere le ba..e... Gente che non capisce un'H della politica locale (un bergamasco a caso...) e che pretende di decidere tutto... Comunque visti i suoi "argomenti" preferisco soprassedere e non andare oltre...

Giorgio1952

Mer, 18/12/2019 - 14:21

marione1944 sondaggio Ixè di ieri sulla Rai.

ex d.c.

Mer, 18/12/2019 - 14:39

Se Berlusconi non scende in campo in prima persona il CD perde

baio57

Mer, 18/12/2019 - 15:03

@ Giorgio1952 Se i sondaggi vengono fatti nei centri storici delle principali città può anche essere, dato che si trovano lì i migliori serbatoi di voti per i kompagni del XXI secolo, i salotti buoni,un po' come in via Montenapoleone ed in Corso V.Emanuele a Milano,a discapito delle periferie ormai vuote di operai ,trasformate in zone di disoccupazione e di disagio sociale.Occorre sapere che in E.Romagna nelle periferie,nei piccoli centri e nelle zone rurali si concentra la maggior parte degli elettori ,sui circa 3,4 milioni di aventi diritto almeno 2,7 milioni risiedono in queste zone, E SI SA ,SECONDO IL VOSTRO PERVERSO TEOREMA SONO ZONE DI BECERI CONTADINI LEGHISTI NONCHE' FASSISTI RASSISTI ED ANALFABETI ....Quindi...ci vediamo la mattina del 27 gennaio,dove anche le sardine saranno congelate.

Ritratto di massacrato

massacrato

Mer, 18/12/2019 - 15:05

Bonacini è TRANQUILLISSIMO! Ormai ci sono le sardine con il loro meraviglioso seguito TUTTO SPONTANEO E NUOVO. Non ci sono problemi di sorta: sta già pregustando un lungo periodo di meritato riposo.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 18/12/2019 - 15:11

Le chiacchiere stanno a zero, non servono e non valgono. In Emilia Romagna regna, da sempre, la sinistra. Però é una sinistra pulita, logica, portata a ragionare, più che a seguire la propaganda del momento. Credo che anche in quella Regione la gente, il popolo, stia ragionando con il proprio cervello, più che con quello di un partito, quale esso sia. Salvini ha frenato l'invasione afro islamica, rischiando di persona, mentre nella UE l'obbiettivo é uno solo: dobbiamo tenerceli tutti, in applicazione del folle accordo di Dublino, in un'Italia che sta diventando un "cesso".

Ritratto di massacrato

massacrato

Mer, 18/12/2019 - 15:13

Sondaggio Ixè di ieri sulla Rai. - ??? - Ahimè, allora la vedo brutta. Bonacini, ferma i pesciolini!

bernardo47

Mer, 18/12/2019 - 15:19

bonaccini vince col filo del gas......

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 18/12/2019 - 15:37

Giorgio1952 - Che fosse la Rai è vero, però è bene precisare che si trattava di Rai 3 e che l'istituto di sondaggio è quello preferito da Repubblica e Corsera. Istituo di sondaggio che, rispetto agli altri è l'unico che "canta fuori dal coro". Detto questo personalmente non ho mai avuto grande stima di quella categoria, pur conoscendo le loro metodologie: prendono le preferenze via telefono o via internet e non so fino a che punto siano così affidabili.

faman

Mer, 18/12/2019 - 16:46

ma basta discutere sul nulla

jaguar

Mer, 18/12/2019 - 17:29

Bonaccini trema perchè siamo in inverno, non penso abbia problemi a battere la Bergonzoni.

pv

Mer, 18/12/2019 - 18:17

Se la fonte e' libero, c'e' proprio da crederci....

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mer, 18/12/2019 - 18:19

La islamica odiatrice di San Giovanni ha fatto più danni alla sinistra di un discorso di D'Alema. L'Emilia Romagna sarà nostra e grande merito va dato alla Bergonzoni, brava, intelligente e decisa a liberare la sua gente dal giogo rosso, ma il povero Bonaccini nel momento della sconfitta si ricordi di Prodi, di Zingaretti, dei pesci e dei balordi, i suoi peggiori nemici.