Sondaggio, Bonaccini ancora in testa ma Borgonzoni lo tallona

In Emilia Romagna si vota il 26 gennaio: secondo Noto sondaggi il candidato del Pd è avanti di quattro punti sulla leghista

Manca un mese e mezzo, giorno più giorno meno. Domenica 26 gennaio è data cerchiata di rosso sul calendario della politica italiana, oltre che sulle agende di tutti gli emiliani e di tutti i romagnoli, chiamati a decidere chi sarà il nuovo governatore. I sondaggi raccontano di un testa a testa fra Stefano Bonaccini e Lucia Borgonzoni. Il candidato del centrosinistra viene dato da tutti in vantaggio, di poco, sulla candidata del centrodestra. Prendendo oggi in considerazione i numeri raccolti da Noto Sondaggi, si scopre che il presidente uscente dell’Emilia Romagna andrebbe verso la conferma: il dem oscille tra il 45% e il 49% delle intenzioni di voto.

Contro il volume elettorale del Pd, ecco la forbice dell'esponente del Carroccio, che insegue a breve distanza con l 41-45% delle preferenze.

Di fatto irrilevante la corsa dell'uomo scelto dal Movimento 5 Stelle attraverso la consueta votazione sulla piattaforma Rousseau: il forlivese Simone Benini, secondo l’istituto demoscopico, non andrebbe oltre il 4-8% delle indicazioni. Si tratta però di decine di migliaia di voti che potrebbero rivelarsi decisivi e – chissà – portare a una tanto clamorosa quanto storica vittoria della Lega e dell’intero centrodestra in quella che è la regione "rossa" per eccellenza, in compagnia della confinante Toscana.

Il sondaggio Emg

Nella giornata di ieri, invece, un altro sondaggio che ha fatto tremare Partito Democratico & Co. Già, perché Emg Acqua di Fabrizio Masia ha condotto una ricerca i cui risultati non fanno certo dormire sonni tranquilli e sereni a Bonaccini e al popolo di sinistra emiliano e romagnolo. Infatti, secondo la rilevazione dell’istituto, Lucia Borgonzini starebbe tallonando da vicino, anzi vicinissimo, il candidato delle sinistre: la leghista al 44% mette (molta) pressione al Pd, al 46,5%. Anche secondo gli esperti sondaggisti di Emg Acqua, marginale la candidatura del Movimento 5 Stelle, che si attesterebbe attorno al 5/6%.

Non resta, insomma, che fare una cosa: armarsi di pazienza e attendere l'arrivo della data del voto per scoprire come andrà a finire. Inutile negare l'importanza di questa tornata elettorale regionale, che potrebbe far capitolare definitivamente il centrosinistra e con esso anche l'intera maggioranza giallorossa (sempre più traballante), uscita con le ossa rotte da tutte le consultazioni elettorali locali tenutesi nell'ultimo anno. E se dovesse arrivare anche il tonfo in Emilia Romagna sarebbe impossibile - o quasi - non tornare alle urne.

Commenti

bernardo47

Ven, 13/12/2019 - 15:04

Bonaccini ha preso la fuga buona direi.....le sardine tengono in forma.....

lappola

Ven, 13/12/2019 - 15:07

Altro sondaggio truffa? ma non l'abbiamo visto il valore dei sondaggi? Guardiamoci indietro di qualche mese, in Inghilterra non doveva vincere il remain? e solo l'altro ieri la vittoria di Boris Johnson non era in discussione? Ora ci vogliono dire che è in testa il comunista? Ma gli Emiliani ed i Romagnoli mica sono bandierine al vento ...

Libertà75

Ven, 13/12/2019 - 15:09

sondaggi utili solo a disincentivare il voto di elettori di cdx... la sinistra trema e se perde l'emilia, il PD potrà chiudere

Ritratto di DinoRissi

DinoRissi

Ven, 13/12/2019 - 15:17

Se i sondaggi dicono che il CDX è al 48% e la Borgonzoni dietro di 5 punti, potete essere sicuri che in realtà il CDX è al 55% e la borgonzoni avanti di 3 punti.

Libero 38

Ven, 13/12/2019 - 15:22

Ma il noto non faceva i sondaggi per la kompagna bianchina.Ancora una volta i sondaggi hanno dimostrato di essere inaffidabili(quelli inglesi lo hanno dimostrato ieri)ma rispecchiano la fede politica di chi li fa'.

vinvince

Ven, 13/12/2019 - 15:36

... i sondaggi, purtroppo, questa volta sono buoni ... tanto con i comunisti non c’è speranza ... non la capiranno mai !!!

faman

Ven, 13/12/2019 - 15:42

Libero 38-Ven, 13/12/2019 - 15:22: io prendo i sondaggi per quello che sono, semplici tendenze, ma Johnson veniva comunque dato in netto vantaggio, perchè dici che hanno dimostrato di essere inaffidabili? in questo caso i sondaggi hanno centrato la previsione.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Ven, 13/12/2019 - 15:49

Ma come fino a ieri eravamo in testa noi,oggi siamo secondi? Non vi preoccupate l'importante è partecipare , per male che vada arriviamo secondi.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Ven, 13/12/2019 - 16:02

In Emilia poco o nulla sfugge ai tentacoli della sinistra. Nonostante gli scandali e le continue emorragie di denaro a favore delle coop e dei clandestini,per non parlare del caso Bibbiano,tutto fa buon brodo pur di non scardinarsi dall'appoggio del sinistrume,fenomeno tutto italiano.

hectorre

Ven, 13/12/2019 - 16:06

si sì......come i laburisti in Inghilterra!!!....ahahahahahah......

hectorre

Ven, 13/12/2019 - 16:08

si sì....come in Umbria!!....ahahahahahah....un testa a testa....

baio57

Ven, 13/12/2019 - 16:20

Un sondaggio al giorno leva il...sinistrato di torno.

Ritratto di apasque

apasque

Ven, 13/12/2019 - 16:31

Ho seguito Dritto e Rovescio di ieri sera con Bonaccini tra gli ospiti. Non l'avevo mai visto interloquire con altri. Ha iniziato sparando la sua lezioncina accuratamente preparata, un lunghissimo e noiosissimo elenco sproloquiale con tutti i suoi successi (una barba!), un esempio di primo della classe ben poco convincente. Voleva apparire calmo, ma non lo era ffatto, come si vide bene dopo completamente rosso di rabbia, nella dialettica con Giordano e Ravetto. A nulla potevano i continui assist della schieratissima Fusani. Ma, sto Bonaccini non mi pare 'sto granché.

Ritratto di apasque

apasque

Ven, 13/12/2019 - 16:44

Visto a Diritto e Rovescio: Bonaccini non è proprio niente di speciale, anzi! Mezza tacca, burocrate.

gabriel maria

Ven, 13/12/2019 - 17:00

Se non ci saranno brogli......la Lega non avrà problemi per la vittoria......io chiederei all ' ONU l'invio di osservatori..sopratutto al Viminale,al momento del conteggio finale...

Cheyenne

Ven, 13/12/2019 - 17:02

SE GLI EMILIANI E I ROMAGNOLI VOTANO BONACCINI NON C'E' SPERANZA PER QUESTA REGIONE

WmatteoSalvini

Ven, 13/12/2019 - 17:12

forte, oggi diversi giornali con in testa Repubblica titolano: Salvini in difficoltà per perdita di consensi e si allarga la forbice Bonaccini bergonzoni; sono così disperati che un calo di zero virgola della lega ( sempre fisiologico quando sei oltre il 30 % ) la vedono una difficoltà !! poi ancora più bello che si allargherebbe la forbice in emilia romagna; 1-1,5 % in meno del candidato di centro Dx è già un risultato epico ! vi stiamo con il fiato sul collo !!

WmatteoSalvini

Ven, 13/12/2019 - 17:17

alle ultime elezioni regionali il centro Sx ha vinto con 20 punti di distacco, ripeto 20% in più del centro Dx! ah ah, con soli 1,5 punti in più io tremerei e infatti se la stanno facendo sotto !!

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Ven, 13/12/2019 - 17:20

apasque Ven, 13/12/2019 - 16:44,condivido! A me sembra troppo borioso,saccente,presuntuoso che si da arie...fritte! Non mi convince e non lo voterei mai e non sono prevenuto nei confronti di Bonaccini.

kallen1

Ven, 13/12/2019 - 17:29

Nessuno ha chiesto a Bonaccini perchè ha tolto il simbolo del PD dal suo logo? Si vergogna forse di stare assieme a Zingaretti e compagni?

faman

Ven, 13/12/2019 - 17:29

Cheyenne-Ven, 13/12/2019 - 17:02: guarda che l'Emilia-Romagna è al top delle regioni italiane, non dire fesserie. Anche Salvini lo sa, e se la gioca sul piano politico nazionale, a livello socio-amministrativo non ci sarebbe storia.

faman

Ven, 13/12/2019 - 17:31

gabriel maria-Ven, 13/12/2019 - 17:00: ma lascia perdere queste stupide osservazioni sui brogli, tipiche di chi non ha argomenti.

bernardo47

Ven, 13/12/2019 - 17:39

i sondaggi servono a nulla, e contano invece i numeri in parlamento. E quelli vi sono! anche se puo' non piacere!

bernardo47

Ven, 13/12/2019 - 17:40

bonaccini in fuga.Sardine tengono in forma smagliante.

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 13/12/2019 - 17:50

Solo un cialtrone come questo comunista può dire che lui ha ridotto la disoccupazione dal 10% al 5%. Lui si vuol prendere meriti di altri: dei c.d.'padroni', deigli imprenditori e degli industriali, tutta gente odiata dalla sinistra e cioè da quelli come lui. Quando mai i sinistri hanno creato posti di lavoro? Ma vogliamo scherzare? I sinistri sono soli bravi a mandare a scatafascio le economie dei Paesi dovo loro governano. Rientra bel loro DNA diostruggere le economie dei Paesi da loro infestati. Il cialtrone chiede addirittura aiuto alla 'acciughe'. Tra poco dovrà chiedere aiuto perfino ai 'vermi'.

jaguar

Ven, 13/12/2019 - 18:21

bernardo47, devi ancora capire che le sardine non tolgono voti alla Lega. I pesciolini sono soltanto sinistri che si vergognano di scendere il piazza col simbolo del loro partito. In Emilia Romagna vincerà Bonaccini, ma solo grazie a chi ha sempre votato sinistra, cioè le sardine.

bernardo47

Ven, 13/12/2019 - 18:31

jaguar le sardine mantengono la linea e la forma smagliante. Bonaccini in fuga come Coppi.....pedala leggero e vincente.....

hectorre

Ven, 13/12/2019 - 18:38

bernardo47....sempre più ridicolo, fa tenerezza

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Ven, 13/12/2019 - 18:49

PEGGIO PER GLI EMILIANI E ROMAGNOLI, EVIDENTEMENTE A LORO PIACCIONO LE TASSE E LA DISOCCUPAZIONE, GLI IMMIGRATI CHE DELINQUONO, SPACCIANO E STUPRANO INDISTURBATI E PROTETTI DAI GIUDICI DI SINISTRA, PER LE STRADE DELL'EMILIA ROMAGNA. LA CULTURA DELL'ITALIANO MEDIO E' SEMPRE + BASSA NON SI PENSA + IN TROPPI FANNO E RIPETONO QUELLO CHE ASCOLTANO E VEDONO IN TELEVISIONE E SUI SOCIAL TUTTI IN MANO AI POTERI FORTI ADORATORI DI SATANA

bernardo47

Ven, 13/12/2019 - 19:13

jaguar....hai capito tutto.Bravo. Di alla Borgonzoni di tenere il seggio in parlamento se vuole continuare a incassare il 27.....se no, nisba.

investigator13

Ven, 13/12/2019 - 19:14

considerando che le sardine qui in Emilia Romagna sono in realtà coloro che hanno sempre votato Pd il movimento non influenzerà più di tanto il risultato delle elezioni Mentre la Lega rappresenta il nodo di rottura tra il Pd e i cittadini che avvertono per varie carenze. non è vero che tutto funziona come vuole far intendere il presidente della Regione uscente, Ormai le città sono in mano ai cessi sociali, il vandalismo, il disordine sociale è insopportabile, non ci sono regole di nessuna specie, la maggior parte dei cittadini e ormai stufo di tutto questo degrado.

bernardo47

Ven, 13/12/2019 - 19:25

hectore stai pure sereno....bacioni.....

Ritratto di apasque

apasque

Ven, 13/12/2019 - 19:29

Bonaccini non mi ricorda per nulla la "gloriosa" e riverita Emilia Romagna d'un tempo, che era nota per i suoi personaggi tosti, sanguigni e innovatori. E io ne ho conosciuti tanti (anche eccezionali come Enzo Ferrari, il Drake...non sono più giovane) e li ho sempre ammirati. Bonaccini mi è parso molto sbiadito rispetto alla sua fama, tutt'al più il ragioniere di qualche coop, appena rientrato dal barbiere. Inoffensivo!

Ritratto di apasque

apasque

Ven, 13/12/2019 - 19:31

@bernardo47: "Bonaccini in fuga come Coppi.....pedala leggero e vincente...", ma ti sei appena fatto? Lui è un burocrate pesante e.....

STREGHETTA

Ven, 13/12/2019 - 19:36

Qui dove nulla cambia " - In Emilia vincerà il vecchio, ossia il partito inestirpabile di Bonaccini. Perchè ne sono ahimè convinta? Perchè, da emiliana, conosco i miei polli : questa gente non cambierà mai. Da oltre 70 anni votano i compagni, e si sentirebbero persi senza di loro, che sono la certezza, il vangelo, la moda. I sondaggi non valgono niente. In effetti, come potrebbe essere che, se nei vari comuni vincono sempre i sindaci rossi, all'improvviso la stessa gente con un colpo di coda inspiegabile si volti verso l'azzurro, anzi il verde? Il radicamento territoriale dei rossi è pazzesco, è storico, e neppure la Lega può inserirsi. La Lega è radicata nel lombardo-veneto , ma non in Emilia, non al centro, e senza radicamento ( che è un processo molto lungo oltrechè non facile )non si va da nessuna parte. Il potere dei compagni si ramifica ovunque, senza spazi liberi per nessuno.

STREGHETTA

Ven, 13/12/2019 - 19:37

(..) Il potere dei compagni si ramifica ovunque, senza spazi liberi per nessuno. Oltretutto, in un momento di timore per le piazze catalizzate da Salvini, hanno creato le sardine, ossia un movimento fatto per sedurre giovani e incerti, ed essere una nuova moda politica e un amo elettorale. Invidio chi sta al nord, ma per noi non c'è speranza. Qui non cambia mai nulla.

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 13/12/2019 - 20:16

Salvini si deve impegnare di più in Emilia. Alla feccia rossa non deve esser data tregua.

jaguar

Ven, 13/12/2019 - 20:20

bernardo47, sei proprio scoppiato.

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 13/12/2019 - 20:21

La feccia rossa non può e non deve vincere in Emilia-Romagna. Salvini, la Lega tutta, la Bergonzoni devono dare il massimo dato che tra un mese "hic Rhodos hic salta".

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 13/12/2019 - 20:26

Bonaccini ha detto ai suoi 'supporters-aringhe-sardelle':" Aiutatemi nella mia ambizione di rimettere la mia regione di nuovo in ginocchio". Sarà fesso.

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 13/12/2019 - 20:32

Preferire il comunista Bonaccini alla preparatissima Bergonzoni vorrebbe dire aver problemi al cervello ed essere bisognosi di cure neurologiche. Non può essere che gli Emiliani siano così rincretiniti da dare la loro fiducia ad un cialtrone rosso affiliato al demenziale e per certi versi criminale PD (basta pensare alle origini di questo abbietto partito).

faman

Ven, 13/12/2019 - 20:42

Dragon_Lord-Ven, 13/12/2019 - 18:49: l'Emilia-Romagna è una delle regioni meglio amministrate e col più alto tenore di vita. I problemi che elenchi ci sono, ma sono tipici anche di Lombardia, Veneto e Piemonte, guarda caso regioni amministrate dalla Lega. Togliti i paraocchi e le fette di prosciutto dagli occhi. Salvini è molto abile ad annebbiarvi la vista.

John Black

Ven, 13/12/2019 - 20:43

Continua a sfuggirmi il motivo per cui la Lega ha schierato in Emilia una personalità, con tutto il rispetto, di secondo piano.

faman

Ven, 13/12/2019 - 20:45

Dragon_Lord-Ven, 13/12/2019 - 18:49: la disoccupazione in Emilia-Romagna è tra le più basse in assoluto. Informati, o credi solo alle balle di Salvini?

edo1969

Ven, 13/12/2019 - 20:50

La borgomsoni lo farebbe tirare a un eunvco, ora due belle pompe di qua e di l’ì e pass al 60% e il Capitano va a palzzo chigi. Leonida55 però continua a votare ZingaRaggi

edo1969

Ven, 13/12/2019 - 20:51

bonacini ha gli occhiali a goccia ma la bergonzoni le gocce le usce

edo1969

Ven, 13/12/2019 - 20:51

Secondo un sondaggio di fabrizio boschi e Leonida55 il Pd vince con il 86%

Viewty

Ven, 13/12/2019 - 21:19

Commentare i sondaggi e come prendere a schiaffi l'aria.

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 13/12/2019 - 21:49

Il rosso Bonaccini ha detto che con l'aiuto delle sardine, delle acciughe, degli avanotti e delle alici (ma anche dgli scordani che nel PD vedi Serrachiani abbondano) riuscirà a vincere e rimettere così la Emilia-Romagna in ginocchio.

STREGHETTA

Ven, 13/12/2019 - 21:56

" I compagni prestigiatori "- E chissà che casino faranno dopo la vittoria! Dopo la paura, dopo l'inconfessabile tremore di gambe, dopo aver strillato con aria autorevole in tutte le salse che le elezioni in Emilia Romagna non sono un dato politico e dunque non incideranno sul Governo.. faccio la facile previsione che, a vittoria ri-rosicchiata, si gonfieranno come tacchini e ne faranno un dato non più regionale, ma assolutamente politico. " Vedete? La gente si è espressa, la gente ci vuole, ci ha confermato la fiducia! " , eccetera eccetera eccetera. Omettendo il piccolo particolare che il Governo è un fatto nazionale e lì il consenso non l'ha avuto affatto : il potere se lo sono presi, non gliel'hanno dato gli italiani! Ma loro, i soliti truccatori di carte, fingeranno che quel che pensano e vogliono gli emiliano-romagnoli sia, tout-court, quello che vogliono tutti gli italiani. In fondo sono quisquilie di cui non fa conto di parlare!

bernardo47

Ven, 13/12/2019 - 22:08

jaguar ho la sensazione che invece sia scoppiata proprio la tua borgonzoni...non me ne volere. Dimenticavo di ricordarti di invitarla a mantenere il seggio in parlamento, perche' diversamente, i 15000 netti al mese oltre i rimborsoni, sono a rischio....

Popi46

Sab, 14/12/2019 - 07:00

Questa è una buona notizia.... solo i paracarri non cambiano mai posizione (a meno che non siano travolti da qualche cataclisma)

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 14/12/2019 - 09:06

@STREGHETTA: il tuo mi sembra un romanzo di'fantascienza'. La vittoria dei sinistri? Boh!!

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 14/12/2019 - 22:25

Per i Sinistri vale il detto di Appianus dal Bellum civile: PHILIPPIS ITERUM ME VIDEBIS! (ci rivedremo a Filippi) - Noi non faremo prigionieri poi! Ricordatevelo!