Grasso abusa del Senato. E Mattarella lo bacchetta

Il simbolo del suo nuovo partito sul sito di palazzo Madama: è bufera. Ma lui: "Nessun dolo, una svista"

È parecchio irritato in questi giorni il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. E ne ha ben donde. Secondo quanto trapela da ambienti vicini al Quirinale, il capo dello Stato avrebbe deciso di assecondare i desiderata della maggior parte delle forze politiche sciogliendo le Camere entro fine anno (recentemente si è ipotizzato il 27 dicembre), in tempo utile per indire le elezioni il 4 marzo. Insomma, a questa sensibilità politica non è corrisposta altrettanta sensibilità istituzionale, soprattutto da parte del presidente del Senato; Pietro Grasso, che sta inanellando una serie di gaffe dopo aver deciso di scendere in campo.

Ieri una nuova puntata. Nella pagina del presidente Grasso su www.senato.it era visibile un tweetfeed (un riquadro con il flusso dei cinguettii grassiani) nel quale era evidenziato il simbolo di Liberi e uguali, la «cosa» bersanian-dalemiana della quale proprio Grasso è candidato premier in pectore. Tra i primi a segnalare il fatto l'ex senatore di Fi, Augusto Minzolini, via Twitter. «Lo stile istituzionale di Pietro Grasso? Cose che potevano capitare nel fascismo, nell'Urss e, di questi tempi, solo in Corea del Nord. Il declino delle istituzioni...», ha scritto.

L'osservazione ha suscitato polemiche nel Transatlantico di entrambi i rami del Parlamento, soprattutto da parte renziana: la mossa del cavallo di Grasso, infatti, è un espediente per drenare voti al Pd. Dallo staff del presidente si è immediatamente fatto filtrare che non vi è stato dolo, semmai una svista: il feed automatico fa confluire tutti i tweet sulla sua pagina. «In passato sono apparsi altri loghi dei partiti, compreso quello del Pd», hanno aggiunto da Palazzo Madama annunciando la disattivazione del feed.

Il problema è che l'ex procuratore nazionale antimafia è proprio un gaffeur professionista. Sui social media ancora lo si prende in giro per aver definito le «foglioline» che compongono la lettera E nel simbolo del nuovo partito come un simbolo femminile. E ieri si può dire che abbia rincarato la dose con un altro autogoal. «Mi fa piacere, qualche donna arriva. Siamo in fase costituente», ha dichiarato a margine di una lectio magistralis tenuta a Genova alludendo all'ingresso nella nuova formazione del presidente della Camera, Laura Boldrini.

Ecco, proprio il numero uno di Montecitorio ieri ha precisato che il suo impegno sarà posticipato. «Quali sono le mie scelte? Non ne parlo in questa sede, sarebbe una sgrammaticatura, sarebbe improprio.S iamo alla Camera e io mantengo questo profilo istituzionale. Ci tengo ad andare avanti fino all'approvazione della legge di Bilancio», ha dichiarato Boldrini durante lo scambio di auguri natalizi con la stampa. In pratica, anche l'inesperta (di politica politicante) Boldrini ha bollato come «sgrammaticata» la decisione di Grasso di confondere istituzioni e campagna elettorale.

Ecco perché Mattarella è irritato. Le sue parole, si mormora vicino al Colle, suonerebbero più o meno così: «Rispetto la sua scelta ma non l'avrei mai fatta». Il capo dello Stato è di una risma diversa da quella del predecessore che certe scelte le avrebbe addirittura incoraggiate se funzionali a un preciso disegno politico.

Commenti

giovanni PERINCIOLO

Mer, 13/12/2017 - 11:07

"Grasso abusa del Senato E Mattarella lo bacchetta". Bacchettare?? chieda le dimissioni immediate di colui che ha abusato e continua ad abusare della poltrona che occupa!

daniel66

Mer, 13/12/2017 - 11:07

Questo pensa ai simboli, la gente vuole programmi. E intanto la tentazione di evadere il confronto elettorale si fa sempre più irresistibile. Del resto cosa ci si può aspettare da un gruppo di traditori che ha venduto il proprio Paese con la scusa dell'ideologia.

unosolo

Mer, 13/12/2017 - 11:08

i cani non si mordono , si annusano e fanno tante moine ,.,., i politici specie la seconda carica dello Stato lo si è visto come è inclinato e la serietà nel rispettare il lavoro delle commissioni ribaltandole e sminuendo il lavoro fatto , i politici ? massa di persone che guardano solo le loro entrate e i diritti rubati al popolo ,

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 13/12/2017 - 11:10

Se questo è il nuovo che avanza...arridatece Mastella. Almeno quello fa ridere.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 13/12/2017 - 11:10

poverino non è grasso è obeso di comunismo, ed è pure un bugiardo.

billyserrano

Mer, 13/12/2017 - 11:11

Un'altro kompagno. Che "sbaglia". Che ci vuoi fare? Speriamo solo con le prox elezioni di toglierceli dai maroni.

flip

Mer, 13/12/2017 - 11:12

cialtrone più,cialtrone meno sono sempre komunisti e come tali PRE-VA-RI-CA- TO-RI.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 13/12/2017 - 11:12

guarda un po chi era il capo dei magistrati in sicilia dove c'è(ra) la peggiore criminalità organizzata , posso anche immaginare come l'ha combattuta !

roseg

Mer, 13/12/2017 - 11:16

NON ALLARMATEVI è SOLO grasso CHE COLA AHAHAHAHAHAHAH.

opinione-critica

Mer, 13/12/2017 - 11:21

Ovviamente è solo una svista, come è una svista la scarcerazione di dell'Utri, come è una svista l'ingresso dei clandestini in Italia, infatti dice che scappano da guerre che sono solo nella sua testa. Pensate che uno così rappresenta la legalità....dice lui...

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 13/12/2017 - 11:23

ridicoli! soprattutto se uno è ANCORA magistrato.... ma nella sinistra il ridicolo e il patetico non hanno proprio fine! sarà una ragione in più per votare il centrodestra, con o senza Berlusconi! meglio con Berlusconi, a questo punto! :-)

Duka

Mer, 13/12/2017 - 11:33

Che cosa avrà mai fatto Mattarella? Lo ha messo in castigo dietro la lavagna?

filder

Mer, 13/12/2017 - 11:34

a guardarlo bene mi rendo conto che questo individuo ha una bella faccia di argilla e se poi come molti affermano che sia stato un ottimo magistrato ed io non voglio metterlo in dubbio, mi domando come mai non è rimasto a fare quello che l'Italia e la comunità avrebbe avuto bisogno, ma pensando bene la poltrona fa gola e le remunerazioni ancora di più.

VittorioMar

Mer, 13/12/2017 - 11:35

..LORO SONO SEMPRE AL DI SOPRA DI OGNI DOLO ...!!

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mer, 13/12/2017 - 11:37

Grasso certamente è stato istituzionalmente scorretto, ma se penso che contribuirà non poco a far subire al PD una sconfitta storica, mi è quasi simpatico.

fifaus

Mer, 13/12/2017 - 11:39

Dimissioni immediate

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 13/12/2017 - 11:42

na svista??? comico è proprio comico,roba da abbatterci le mani!!Previa espulsione della carica con DISONORE!!!!

steluc

Mer, 13/12/2017 - 11:47

Viene il voltastomaco , la speranza è che molti di questi protagonisti vengano spazzati via , anche se il governo che verrà rischia di combinare ben poco , si troverà contro magistratura , sindacati ( che han permesso lo scempio dei lavoratori) Tar Consulta e chi più ne ha più ne metta..già non rivedere questo tizio che usa le istituzioni come un tram sarà qualcosa...

Ritratto di elio2

elio2

Mer, 13/12/2017 - 11:49

Solo fumo negli occhi, la vergognosa 2° carica dello stato NON è mai stata parte terza, ma sempre di parte, ora ha solo voluto dimostrarlo anche a quei due tre che ancora non lo consideravano tale, ma comunque non gli succederà nulla, ricordatevi sempre che il compagno mattarella ha accettato la più prestigiosa poltrona del paese, da un parlamento che lui stesso insieme agli altri componenti dell'alta corte aveva sentenziato essere abusivo e incostituzionale.

Ritratto di nordest

nordest

Mer, 13/12/2017 - 11:50

Chi sarà quel demente che voterà questa mummia? Grasso datti al giardinaggio faresti più bella figura.

Albius50

Mer, 13/12/2017 - 11:54

E' solo il nuovo tirapiedi di Bersani D'Alema & c.

MOSTARDELLIS

Mer, 13/12/2017 - 12:00

Spiace per Bersani e D'Alema che si sono andati a cercare uno meno capace di loro (che poi non sono nemmeno delle aquile), però loro almeno ci credono, mentre a Grasso interessa solo il potere. Comunque nemmeno lui ha fatto un buon affare ad accogliere la Boldrini... Tutti voti in più per il centrodestra. Bene.

Romolo48

Mer, 13/12/2017 - 12:00

Che volete è solo una svista; il simbolo ci è finito per caso sul sito, a insaputa di tutti e di Grasso in primis. Un po' come l'appartamento di Scajola a Roma o quello di Fini a MonteCarlo.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 13/12/2017 - 12:02

Una svista? Oh poverino.. Quando uno come lui forma un altro partito e si schiera contro quelli che lo hanno eletto a quella carica, dovrebbe avere il buon senso di mollare lo scranno. Invece no: sempre più arrogante sto ragazzotto che Magaldi ha detto essere affiliato alla massoneria da diversi anni. Basta ascoltare su youtube "la gabbia del 15.01.2014" intrecci fra massoneria e politica". Il ragazzo di sx non mi risulta abbia smentito, querelato Magaldi, ergo..

schiacciarayban

Mer, 13/12/2017 - 12:02

Mamma mia! Che razza di personaggi abbiamo in politica!

ziobeppe1951

Mer, 13/12/2017 - 12:05

I kkkomunisti ci campano con le “sviste”

DRAGONI

Mer, 13/12/2017 - 12:05

TRATTASI DI "PECULATO" CHE , FINO A PROVA CONTRARIA E' UN REATO PENALE GRAVISSIMO PER UN PUBBLICO DIPENDENTE QUALE E' ED E' STATO IL DOTT. GRASSO. LA MAGISTRATURA HA "L'OBBLIGO" DI INTERVENIRE E NON PUO' ESSERE IN ALCUN MODO ACCETTATA LA SCUSANTE DELLA "SVISTA".

Ritratto di _alb_

_alb_

Mer, 13/12/2017 - 12:06

Perfetto sinistro: bugiardo fino al midollo. Comunque gli hanno fatto fare un partito per raccattare gli Utili Idioti della sinistra, perfino loro!, troppo schifati dall'attuale PD. Per non perdere i loro voti. Tanto ci cascano sempre lobotomizzati come sono.

precisino54

Mer, 13/12/2017 - 12:07

Non oso immaginare la canea che si sarebbe levata a parti invertite; il popolo del "se non ora quando", la "società civile", il popolo arancione avrebbero occupato le piazze ed espresso sdegnati la loro disapprovazione; oggi il silenzio è assordante!

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 13/12/2017 - 12:08

La vera svista è avere un personaggio come grasso a rappresentare le Istituzioni.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Mer, 13/12/2017 - 12:08

Signore e signori questi sono i comunisti,non hanno vergogna ne onore,del resto la storia è piena di esempi.Cominciando da togliatti massacratore di militari italiani e finendo con napolitano,massacratore di cittadini.Che vuoi che sia un po di grasso.....

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Mer, 13/12/2017 - 12:08

"Nessun dolo, solo una svista"! Ma quanto è sbadato questo anziano magistrato venduto alla politica! Che sia un problema dovuto all'età? Perchè, se così fosse, ditecelo, dobbiamo saperlo prima delle prossime elezioni!

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Mer, 13/12/2017 - 12:12

Ah! Ah! Ah! Pensate che terzietà avrà avuto da giudice questo figuro impresentabile.

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 13/12/2017 - 12:13

Fortunatamente, STANNO EMANANDO LEGGI, CHE NEI LUOGHI PUBBLICI È VIETATO FUMARE!!! PERÒ QUESTA FOTO SOPRA DIMOSTRA CHE LE LORO PAROLE SONO VALEVOLI SOLAMENTE PER CHI (NON È ISCRITTO AL "PCI"). QUESTA, È LA SERIETÀ SULLE LEGGI CHE EMANANO"""???

Libertà75

Mer, 13/12/2017 - 12:13

quando mai un politico di sinistra ha avuto rispetto delle istituzioni?

precisino54

Mer, 13/12/2017 - 12:13

Non oso immaginare la canea che si sarebbe levata a parti invertite; il popolo del "se non ora quando", la "società civile", il popolo arancione avrebbero occupato le piazze ed espresso sdegnati la loro disapprovazione; oggi il silenzio assordante!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 13/12/2017 - 12:15

pensate, cari idioti di sinistra, quanta differenza vi sia tra il "pregiudicato" Berlusconi e grasso: Berlusconi ha sempre rispettato tutte le regole e leggi, persino quando queste andava contro i suoi interessi personali (ad esempio legge sulle intercettazioni), mentre grasso è un magistrato e non rispetta niente e nessuno, nemmeno un malato in galera..... figuratevi che razza di sinistra c'è in italia! uno schifo da far gridare alla vergogna!!! e ancora criticate Berlusconi? ancora??????????

giovanni951

Mer, 13/12/2017 - 12:20

io, da uno come grasso, non acquisterei mai un auto usata.

Giorgio Mandozzi

Mer, 13/12/2017 - 12:21

E' un pezzente. Anzi un narcisista pezzente. E' impossibile che in un'istituzione come il senato ci sia una svista del genere. Era ovviamente voluto sapendo che, da magistrato, sarebbe rimasto impunito. Tanto più in un momento in cui si annunciano l'approvazione della legge di bilancio e subito dopo lo scioglimento delle camere. Era tutto premeditato da bravo compagno!

19gig50

Mer, 13/12/2017 - 12:25

"Nessun dolo, una svista"... si la svista degli abusivi, arroganti incapaci, gente indegna di governare una Nazione.

LOUITALY

Mer, 13/12/2017 - 12:26

E la grande opposizione di forza Italia che fa?????? Dovrebbero cacciarlo con i forconi MALEDETTI PER SEMPRE

glasnost

Mer, 13/12/2017 - 12:27

Questo signore assomma in sé l'arroganza dei magistrati (impuniti) e quella dei comunisti (impuniti) i risultati si vedono bene. Se una cosa simile fosse stata fatta dal Berlusca o da Salvini, ci sarebbero stata reprimende del capo dello stato, dei presidenti delle camere, intervento di Saviano e talk show di Santoro, Floris, Gruber... ed adesso non mi vengono altri nomi.....Forse anche una sceneggiata delle femministe guidate da Asia Argento.

Maura S.

Mer, 13/12/2017 - 12:30

questo soggetto dovrebbe dimettersi ( neanche riesco a pronunciarne il nome.) Chi ei crede di essere, il nuovo capo di governo......con i forconi allora.

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 13/12/2017 - 12:40

Compagno giudice con alto senso dello stato, usare la cadrega gentimente offerta da dei traditori per cercare di farsi eleggere e vivere a schiena degli italiani.

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 13/12/2017 - 12:48

un mex magistrate che dice ''....tutti gli immigrati scappano dalla fame e dalla Guerra ....''' secondo voi sarà credibile anche quando guiderà un partito ? Se spara puttanate come seconda carica dell Stato immaginate dopo che è una figura minore cosa può tirare fuori! Che Dio ce ne scampi!

Tarantasio

Mer, 13/12/2017 - 12:50

''brutto cattivo abusone, vieni qui che ti bacchetto''... ipse dixit

Ritratto di renzoditolve

renzoditolve

Mer, 13/12/2017 - 12:58

Ecco altro casino non aver votato un Capo di Stato eletto dal Popolo: Mattarella ha il dovere non solo ammonire ma licenziare entrambi Grasso che cola e Boldrini maestrina d'asilo: non è possible che sono di parte quando il 3 e 4^ carica dello Stato devono essere al Servizio!

dietelmo

Mer, 13/12/2017 - 13:00

Svista? Questo fa le sviste tutti i giorni, è sbucato da non si sa dove e vorrebbe comandare l’Italia? Mamma mia in che mani siamo riposti.

Ritratto di Manigoldo55

Manigoldo55

Mer, 13/12/2017 - 13:00

IPOCRITA SUPER IPOCRITA, MA COME SI FA A FIDARSI DI UN PERSONAGGIO COSI' E' DA CANCELLARE DAL QUADRO POLITICO MEZZA TACCA SIA COME FIGURA GIURIDICA CHE COME POLITICO INSIEME ALLA SUA COMPAGNIUCCIA DELL'ALTRA CAMERA SCHIFO GRANDE SCHIFO....

Trinky

Mer, 13/12/2017 - 13:01

In una nazione civike e governata da persone oneste questo andava fatto dimettere, con le buone o con le cattive........

corivorivo

Mer, 13/12/2017 - 13:08

ma che risma "diversa" !!!so tutti e due della stessa risma. SVEGLIONI!

silvano45

Mer, 13/12/2017 - 13:18

un magistrato in politica non è certo quello che anche se non scritto volevano i padri costituenti se poi questa meteora politica assurge a carica che dovrebbe essere super partes ma la usa per fare politica attiva la dice lunga di chi e quale persona sia!Ma se era tanto bravo e capace perchè non continuare nel suo lavoro?

franz11

Mer, 13/12/2017 - 13:19

mattarella irritato? ma per favore, non facciamoci prendere in giro! se avesse veramente gli attributi caccerebbe a calci questo ex magistrato! E poi perché si permette ai magistrati di entrare in politica? non fanno abbastanza danni nella loro professione?

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 13/12/2017 - 13:31

zipè nun fa 'o scemo , tutti sappiamo che sei un "soricio" di sezione del pd, non ti dare arie da topo di destra .

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mer, 13/12/2017 - 13:33

Se questo e` quello che ritengono giusto i vertici istituzionali del nostro "stato" (minuscolo e virgolettato, tanto ormai e` peggio di una repubblica delle banane), io che da sempre mi sono riconosciuto e ho parteggiato per le Istituzioni come espressione della giusta liberta` per tutti i cittadini, con tutto il rispetto per persone tutte d'un pezzo come Falcone e Borsellino, mi sento di gridare dal piu` profondo della mia anima "BEN VENGA LA CAMORRA!". Almeno il pizzo si paga una volta sola e si ha una qualche "protezione" invece che essere stabilmente cornuti e mazziati

honhil

Mer, 13/12/2017 - 13:39

«Lo stile istituzionale di Pietro Grasso?». Inesistente. Grasso, va ricordato, è un magistrato. E come tale si comporta. Le toghe hanno una sola regola: servire il proprio ego. Ecco perché Grasso continuerà ad abusare della carica che occupa. E se, anche per un solo giorno, dovesse sostituire nella funzione Mattarella, c’è da stare certi che in quell’occasione si pascerebbe il suo vizio.

carpa1

Mer, 13/12/2017 - 13:48

Macchè gaffe! Gente di tal fatta sa benissimo quello che fa e lo fa intenzionalmente; infatti "non poteva non sapere" che sarebbe finito dritto dritto sulla pagina l senato,altrimenti avrebbe agito diversamente. Ormai avete finito di prenderci per il di dietro, l'hanno capito anche gli asini di professione.

maurizio50

Mer, 13/12/2017 - 13:49

Certo che per essere stato un giudice il siciliano Grasso deve essere stato certamente fazioso e di parte!!!!

ziobeppe1951

Mer, 13/12/2017 - 14:05

Schipetaro...lo sanno anche i sassi che sono leghista della prim’ora...sorcio rosso

Duka

Mer, 13/12/2017 - 14:28

Evidentemente ESSERE COMUNISTA o AVERE LA TESSERA dà diritto ad ogni scemenza.

tommy1950

Mer, 13/12/2017 - 14:54

Con l'antimafia hanno fatto carriera , con gli incarichi istituzionali consolidano il potere per salire ai vertici dello Stato. Ma lo Stato è una poltrona da conquistare o un bene da salvaguardare e difendere?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 13/12/2017 - 15:37

Però, se noi ci giustificassimo con "una svista", ci fareste pagare lo stesso, magari più salato per l'arroganza. Dove sta l'equità? Alla marchese del grillo ci rispondete, perchè io so io e voi non siete...

Ritratto di Cobra31

Cobra31

Mer, 13/12/2017 - 15:54

Cosa c'è scritto sul suo simbolo? "liberi e uguali con grasso". Ma che strana assonanza con il nome del noto imprenditore siciliano, ucciso da cosa nostra, LIBERO GRASSI.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 13/12/2017 - 16:17

Lo bacchetta, sì... ma con moderazione! Insomma, una bonaria pacca sulla spalla. Questo non incrinerà minimamente la grande amicizia che c'è fra loro.

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 13/12/2017 - 16:27

Quandosi gusta il sapore dell'essere dittatore, si pensa che qualunque cosa si voglia fare sia un diritto

Ritratto di bracco

bracco

Mer, 13/12/2017 - 16:38

Quel sorriso da ebete la dice tutta chi è Grasso

Giorgio Rubiu

Mer, 13/12/2017 - 16:41

Una "svista" conveniente che, se l'avesse fatta Berlusconi, lo avrebbero crocefisso. Grasso, invece, un rimproverino e basta. Ce ne ricorderemo il 4 Marzo 2018, statene certi!

tosco1

Mer, 13/12/2017 - 17:06

Ma questo e'quello che ,per anni, ha fatto la lotta alla mafia.?

ilbarzo

Mer, 13/12/2017 - 17:42

Mattarella bacchetta Grasso per aver messo in evidenza il simbolo del suo nuovo partito a Palazzo Madama.Bacchettandolo cosa ha rimediato? Direi proprio nulla,anzi meno di nulla.Credo invece che avrebbe dovuto imporgli di dimettersi,visto che il Senato non è di sua proprietà,ma degli italiani tutti. Tutto questo però può avvenire solo per Berlusconi e per chi non appartiene ai partiti dei sinistrorsi.

Trinky

Mer, 13/12/2017 - 17:45

Mattarella chi, il paio di occhiali sopra il nulla? Questo già da domani andrebbe rimosso dal posto che abusivamente occupa........

ilbarzo

Mer, 13/12/2017 - 17:57

Come inizio non è male.Il presidente del Senato Pietro Grasso nella sua qualità di presidente del nuovo partito sinistrorso "Liberi e Uguali", si è preso una bacchettata dal presidente della Repubblica Mattarella,anche se a mio avviso, credo che avrebbe dovuto imporgli di dimettersi dal prestigioso inarico.Mai nessun presidente del Senato ha mai osato tanto.

@ollel63

Mer, 13/12/2017 - 17:59

grasso sia cacciato immediatamente: il presidente della repubblica lo defenestri all'istante.

Ritratto di thunder

thunder

Mer, 13/12/2017 - 18:52

Branco di collusi!

linus

Mer, 13/12/2017 - 19:16

Che razza di presidente del senato hanno eletto?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 13/12/2017 - 19:21

Mi immagino le bacchettate di Mattarella. Dirà al massimo cattivone, non lo fare più, ma vai avanti lo stesso che va bene così. L'alrto impressionato dalla furia violenta del Presidente, se ne è sbattuto i cosidetti.

@ollel63

Mer, 13/12/2017 - 19:21

"libero" non ha niente a che fare con "uguale" anzi ne è l'antitesi. Roba da comunisti impossibilitati a pensare e connettere. Informatelo delle assurdità del suo non pensiero.

sparviero51

Mer, 13/12/2017 - 19:54

UN ALTRO UTILE IDIOTA !!!

cgf

Mer, 13/12/2017 - 20:45

una volta cercavano la "cosa", ora ci hanno messo 'nostra'?

unz

Mer, 13/12/2017 - 22:46

Che pena

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 13/12/2017 - 23:06

Giorgio Rubiu - hai perfettamente ragione, ma ho l'impressione che il 4 marzo non succederà niente (nessun vincitore) e la solfa continuerà. Mi rimane solo il bel ricordo 4 marzo 1943, Lucio Dalla, bellissima canzone. Poi faranno il 4 luglio, la gente non vota perchè nel frattempo si è rotta le 00. Infine, con manovra oscura di palazzo, ci saranno ancora loro, i comunisti, che da perdenti diventano miracolosamente vincitori. Poi dicono che gli altri calpestano la Costituzione. Loro invece...