Grillo bastona il Pd: "Dai popcorn al livore furioso". Poi attacca Amendola

Beppe Grillo prende di mira l'intellighenzia del Pd: "Sono talmente arrabbiati che pregano per le disgrazie, le invocano, tifano per le buche a Roma e guardano al mondo con la stessa fregola degli appassionati di B Movie Horror"

Beppe Grillo torna a commentare l'attualità politica, soffermandosi sull'esito delle ultime elezioni amministrative, che hanno fatto registrare un clamoroso tracollo da parte dei candidati del centrosinistra. Sul suo blog il fondatore del M5S prende di mira il Pd con un'analisi impietosa: "Riconosco che la parte del leone, nel togliere di mezzo il Pd dai Comuni di quasi tutto il Paese, non è stata nostra, non è una vittoria del MoVimento. Questa constatazione paradossalmente solleva un po'; perché la rabbia disperata dei sodali dell’intellighenzia piddina è davvero impressionante".

Il comico genovese osserva che "il livor furioso che si è scatenato nei cervelli che fiancheggiano la sinistra sta tracimando oltre ogni ragionevolezza. Sono talmente arrabbiati che pregano per le disgrazie, le invocano, tifano per le buche a Roma e guardano al mondo con la stessa fregola degli appassionati di B Movie Horror, roba che indurrebbe alla scaramanzia persino l’aspirapolvere per il popcorn".

"Quale cortocircuito cerebrale li ha trascinati dalla fantasia di ’stare a guardare con il popcorn’ (il riferimento è alla battuta di Renzi, ndr) alla rabbia cieca, così, all’unisono?", domanda il garante del M5S, che prosegue con malcelata ironia: "Fosse possibile restituirgli Imola, quasi quasi...".

"Sarà forse per via della decidofobia - va avanti - la fobia per le decisioni; quella stessa paura che ha tenuto il paese nel limbo di una rovinosa adolescenza geriatrica agli ordini dei banchieri riducendoci ad una enorme bisca che la loro rabbia esplode così furiosa?. Gli intellettuali della sinistra mostrano i canini e ringhiano che siamo fascisti, hanno perso qualunque forma di contegno e questo non è bello". Poi aggiunge sdegnato: "In alcuni Paesi si sta pensando a sostituire il voto con il sorteggio, come per le giurie popolari nei tribunali anglosassoni. A vedervi in questo stato, oltre a ricordarvi nelle mie preghiere, sento di dover fare qualcosa per la vostra terrenità. Iniziate dunque a sorteggiarvi fra di voi e costruite un’assemblea rinnovata perché possiate trovarvi consiglio e rifugio. Vedervi vagare senza meta attraverso i problemi del Paese senza più comuni disposti ad accogliervi non è bene e non può finire bene".

Non dimentica, Beppe Grillo, di attaccare il presidente francese Macron e quelli cui "non resta che sfogarsi e invocare disgrazie, come quel premio Strega che si augurava morisse un bambino sull’Aquarius. Credevo fosse soltanto un brutto scherzo del web ma dopo neppure 10 giorni si stanno albinatizzando - chiarisce, specificando il bersaglio della sua stoccata - tutti quanti, una trasformazione che fa pensare più al finale di mezzogiorno e mezzo di fuoco che ad un paese ed un partito democratico. Gente che campa pubblicizzando il gioco d’azzardo augura a noi ogni male possibile, non vogliono vivere in un paese con i porti chiusi, forse temono qualche bisca di Stato in meno", è la bordata rivolta, presumibilmente, all'attore Claudio Amendola. "Uomini della sinistra frou frou ricomponetevi, e rilasciate l’Italia senza condizioni, mi appello a quel briciolo di essere nel mondò che dovrebbe riuscire a muovervi a più miti contegni".

Commenti
Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mar, 26/06/2018 - 11:09

Una volta tanto, d'accordo fino all'ultima virgola!

dagoleo

Mar, 26/06/2018 - 11:11

I sinistrati stanno facendo la fine che dovevano fare. Ieri al programma serale su rai tre si vedevano delle specie di zombie che farfugliavano convulsamente argomentazioni che, si notava con evidenza, avrebbero voluto concludere sempre con l'insulto fascisti rivolto verso gl'interlocutori di dx. Nella loro delirante insipienza sono ridicoli. Forse se ne rendono conto loro stessi ma non sanno proprio come e cosa ribattere. Sono privi di idee e soprattutto sono incapaci di fare autocritica. Come l'Italia contro la Svezia. Sono convinti d'essere superiori dell'avversario ma alla fine subiscono gol e perdono. La colpa la danno al pallone che non è voluto entrare nella porta avversaria, perchè loro erano più forti e quella sfera di cuoio avrebbe dovuto rispettare la loro superiorità tecnica. Ridicoli.

glasnost

Mar, 26/06/2018 - 11:14

State a vedere, tra poco anche tutti gli intellettualoni ben pensanti e chic cominceranno a scappare dal carro di un PD che sta perdendo il potere e prebende da distribuire. Mi auguro che né M5S né Lega se li prendano con loro. Questi personaggi alla Santoro, Saviano o Pif (per non parlare di DeBenedetti e Repubblica) portano solo male.

rise

Mar, 26/06/2018 - 11:24

Citare Amendola in un discorso politico fa ridere! Bastava la citazione del comico Montesano, eletto consigliere comunale a Roma con i PDS e poi all' europarlamento, altro che comiche!

antonmessina

Mar, 26/06/2018 - 11:25

mai avrei detto di essere daccordo con grillo e 5stelle

Ritratto di navajo

navajo

Mar, 26/06/2018 - 11:39

Penosi e con la faccia di bronzo questi sinistrati. A Capalbio, paesino snob e radical chic della sinistra al cachemire, i migranti non li hanno voluti. Quelli li riservano alle periferie degradate da cui si tengono ben lontani.

cangurino

Mar, 26/06/2018 - 11:40

@glasnost, il pericolo è reale e concreto. Il segnale definitivo sarà la conversione di Giuliano Ferrara. Quando il PCI era oltre il 30% era comunista trinariciuto, quando FI era poco sotto il 40% era forzista doc, col PD intorno al 40% è diventato piddino fervente. Quando la Lega sarà al 40% o poco sotto, vedremo Ferrara a Pontida con l'elmo cornuto arringare i leghisti e contemporaneamente vedremo cangurino abbandonare la Lega :)

Ritratto di hardcock

hardcock

Mar, 26/06/2018 - 11:43

Grillo denunciava le stesse cose da comico emergente ed ha mantenuto le sue idee seppur con qualche aggiustamento di rotta dovuti al naturale progresso, o regresso, del mondo ciecostante. Ricordo l'attacco ai petrolieri quando parlando di un auto che faceva 28 Km con un litro di benzina disse: l'hanno messa in un museo non in strada! Vai Grillo non ti adombrare ma coopera con Salvini che ha le idee ben chiare sul come salvare quel lurido paese. Mao Li Ce Linyi Shandong China

Ritratto di Sara.Insirello

Sara.Insirello

Mar, 26/06/2018 - 11:51

Pienamente d'accordo con Grillo. Lo spodestamento dal trono li ha fatti andare completamente fuori di testa. Anche se a mio avviso sragionavano, e non poco, già prima di perdere. Mi sembravano del tutto in preda a delirio di onnipotenza.

baio57

Mar, 26/06/2018 - 11:53

La stoccata rivolta al sinistrato Amendola sul gioco d'azzardo è geniale.

Ritratto di mario_caio

mario_caio

Mar, 26/06/2018 - 12:04

Claudio Amendola? Ma chi, "er pecora"?.

glasnost

Mar, 26/06/2018 - 12:05

Ma le posizioni di rinnovamento dei grillini non sono poi malvage. Sempre considerando che Grillo nasce come comico e così ama esprimersi. Io ritengo che in fin dei conti sia migliore di qualsiasi altro partito sclerotizzato. Il problema, come per tutti i partiti, è che ha imbarcato opportunisti e fondamentalisti che salutano col pugno chiuso, conservano ideologie perverse ed hanno grosso peso nel partito. Io ad Imola al ballottaggio li ho votati, ma non sono tranquillo sui loro comportamenti.

Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Mar, 26/06/2018 - 12:25

Ma caro Grillo, da tanto tanto tempo sappiamo che per i fan del PCI-PDS-DS-PD quello che conta è il partito al potere, tutto il resto - inclusa l'Italia - può anche sparire all'interno di un buco nero, inclusi Marx, Lenin, la classe operaia (non ne parlano più da anni) e tutto il resto...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 26/06/2018 - 12:29

Su questo ha ragione Grillo. I sinisrti sono sempre stati per lo sfascio dell'Italia e continuano a tifare per questo, dopo averla già mal(sinistramente) azzoppata.

Marco-Marini

Mar, 26/06/2018 - 12:53

I partiti di sinistra si possono sconfiggere nel voto, ma la sinistra in Italia occupa ampi spazi culturali e artistici, è costantemete presente nei mezzi d'informazione e nelle Università dalla quali si sfornano costantemete sinistroidi in quantità industriale.

Luigi Farinelli

Mar, 26/06/2018 - 13:00

@dagoleo 11:11: bel commento. Del resto, se un sindaco uscente del PD ha commentato il passaggio delle consegne al nuovo sindaco vincitore di CD con un "speriamo che non faccia danni" (!!!!) c'è poco da presumere che abbiano capito cosa sia successo. Così continuano con la cena per l'emigrante e con gli epiteti "fascisti", "Xenofobi", "razzisti" indirizzati contro chi cerca solo un po' d'ordine, il ritorno alla sicurezza, un po' di buonsenso e, anche, di amor patrio per rimediare ad anni vissuti da pecoroni. Affonderanno con la bandiera al picco, suonando "bella ciao", col coro Saviano, Vauro, Martina, Furio Colombo, Toscani, Ged Lerner, Boldrini, Fazio, Littizzetto, Fassina, Amendola...

Italiano_medio

Mar, 26/06/2018 - 13:26

Amendola mi è scaduto totalmente. Dopo una dichiarazione del genere senza collegare il cervello a quello che sta realmente (e non chiacchere di sinistra) accadendo in Italia ed in UE ...... c'è poco da aggiungere.

steacanessa

Mar, 26/06/2018 - 13:50

Riprovo. Mai più mi sarei aspettato di fare il tifo per Grillo. Dai grilletto!

Palladino

Mar, 26/06/2018 - 14:06

...tutti questi figli di genitori famosi sono delle nullità assolute e per farsi belli dicono cose allucinanti. Poveracci.

Ritratto di Lady Bird

Lady Bird

Mar, 26/06/2018 - 14:18

sto borgataro attoruncolo da due soldi, se non fosse stato per il padre, avrebbe fatto la vera fine di pietro nel film mery per sempre... avesse almeno imparato a parlare italiano...

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mar, 26/06/2018 - 15:03

"Riconosco che la parte del leone, nel togliere di mezzo il Pd dai Comuni di quasi tutto il Paese, non è stata nostra, non è una vittoria del MoVimento. Questa constatazione paradossalmente solleva un po'; perché la rabbia disperata dei sodali dell’intellighenzia piddina è davvero impressionante". Bene, molto bene.

tuttoilmondo

Mar, 26/06/2018 - 15:34

Il fascismo e il comunismo hanno almeno una cosa in comune. Entrambi pretendono di dire al Popolo quello che è meglio per lui. Il fascismo lo fa favoendo l'Italia. Il comunismo (e i suoi eredi) lo fa favorendo il partito. Salvini e Di Maio hanno colto una occasione, un assist alla Gianni Rivera, un pallone fcile facile da mandare in gol. Cosa hanno fatto di tanto speciale? Hanno solo acoltato la volontà popolare. Volonyà che secondo il PD doveva sottostare alle menti eccelse del partito. Salvini e Di Maio... mandateli tutti a lavorare. Per sempre!

Ritratto di lurabo

lurabo

Mar, 26/06/2018 - 16:13

non dice nulla di nuovo Grillo da sempre è così!!

Ritratto di SAXO

SAXO

Mar, 26/06/2018 - 17:15

mario caio ....Amendola detto ER KIPPA·!

Nick2

Mar, 26/06/2018 - 18:01

Questo è il canto del cigno di Grillo. Alleandosi con i fascisti, il suo movimento, entro due anni ritornerà al disotto del 10%. Personalmente, se non abitassi in questo paese, me ne starei comodo con i pop corn ad aspettare il tracollo. Purtroppo non lo posso fare e spero che qualcosa o qualcuno intervenga per fermare questi poveri dementi prima che sia troppo tardi...

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mar, 26/06/2018 - 18:56

Nick2 - 18:01 Veramente? Allora avrebbe dovuto allearsi con i comunisti, i sinistri, quelli che si sentono tre metri sopra tutti gli altri a prescindere? Ancora giocare a ping pong come i ragazzini di 16anni? Siamo nel 2018, egregio professore ordinariodeimiei..

bruco52

Mar, 26/06/2018 - 19:23

per la prima volta, in tanti anni, sono completamente d'accordo con Grillo, specialmente su Amendola, 'sto comunista da strapazzo, che ha fatto soldi fingendo di essere un attore, e ora propagandando il gioco d'azzardo, rovina per milioni di persone....il solito sinistro con il cuore a sinistra ed il portafoglio stracolmo a destra...e poi si interrogano perché la sinistra prende bastonate a destra e a manca....

Ritratto di MACzonaMB

MACzonaMB

Mar, 26/06/2018 - 19:52

@Nick2 :Il deserto dei Tartari di Dino Buzzati a qs. punto è, a dir poco, profetico.

gluca72

Mar, 26/06/2018 - 20:54

Amendola un altro chiacchierone amico di Toscani(tesserato pd) quello che dice che Salvini strumentalizza sull'immigrazione e poi fa la pubblicità alla Benetton con una bella foto di un barcone pieno di poveracci. Fanno soldi sulle disgrazie altrui sti cialtroni.

Nick2

Mar, 26/06/2018 - 21:29

MACzonaMB, mah, non credo ci sarà molto da aspettare. Il divertimento (per i mercati) e il dramma (per noi) arriveranno probabilmente prima della fine dell'anno. Vedremo...

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 27/06/2018 - 07:42

amendola?? un povero essere con un padre capace oramai di rivoltarsi nella tomba!