''Se viene vietato il velo anche il crocifisso deve essere proibito''

Professore egiziano di teologia favorevole al niqab ha dichiarato che se le donne musulmane non possono portare il velo integrale allora per quelle cristiane deve essere vietato il crocefisso

''Se le donne musulmane non possono portare il velo allora quelle cristiane non possono portare il crocefisso''. E' questo, in sintesi, il pensiero del docente universitario Ahmed Karima, professore dell'Università sunnita dl al-Azhar, nella sua campagna per la difesa del velo integrale: il niqab. Una posizione che è stata riportata dai media egiziani e che non è stata scevra di polemiche.

Ora nel Paese nord africano sta svolgendosi infatti una battaglia politica per l'abolizione del velo integrale e questo ha portato al divieto di indossare il niqab negli ospedali pubblici. Ma non tutti apprezzano questa decisione, come appunto ha dimostrato il professore cairota esperto di legge islamica che ha definito le mobilitazioni anti velo degli attacchi alle tradizioni islamiche e tentativi di diffondere teorie secolariste nel Paese.

E' per questo quindi che il professore di Sharia ha detto che togliere il velo a una donna islamica corrisponde a togliere il crocefisso a una donna cristiana e quindi se diviene obbligatorio per le fedeli musulmane non poter più indossare il niqab anche le credenti cristiane non devono più portare collanine o immagini con rappresentato il crocefisso.

Inoltre Ahmed Karima ha anche attaccato il governo Al Sisi dicendo che il ''rinnovamento religioso'' osteggiato spesso dall'esecutivo del Cairo non può permettersi di intaccare la Sharia perchè l'Egitto è un ''Paese musulmano''.

Commenti
Ritratto di mavi5247

mavi5247

Lun, 18/04/2016 - 17:10

fate come me.....non mi frega niente di nessuna religione....

milope.47

Lun, 18/04/2016 - 17:17

Hai visto Bergoglio ?. !. Per aver portato in Vaticano i 12 apostoli di Maometto, ora, sei costretto a togliere tutti i crocifissi. AVEVO RAGIONE IO.

Ritratto di manganellomonello

manganellomonello

Lun, 18/04/2016 - 17:20

Non credo che le donne occidentali si coprano il volto con la croce. Il volto deve essere tenuto scoperto. Quindi questo mentecatto che afferma tanto se ne torni in Egitto.

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Lun, 18/04/2016 - 17:34

Tu pagliaccio mussulmano lo dici a casa Tua i Cristiani uomini o donne portano il crocifisso a casa nostra e Voi nn potete portare il lenzuolo in viso....Poi il crocifisso da Voi nn possiamo già portarlo pagliaccio

roberto.morici

Lun, 18/04/2016 - 17:35

Il professore(?) finge di non capire che il velo integrale, che va tanto di moda tra le donne islamiche, impedisce il riconoscimento di chi lo porta. Il crocifisso non maschera le fattezze di chi lo esibisce. Tutto qui. E' ridicolo farne una questione...coranica.

Clericus

Lun, 18/04/2016 - 17:41

E che problema c'è? Avete mai visto una donna cristiana indossare un vistoso crocifisso in Egitto, in Iran, In Arabia Saudita?

katon

Lun, 18/04/2016 - 17:41

il velo integrale è vietato dalla legge perchè non permette di essere identificati, non per motivi religiosi, il crocifisso o altri simboli non vanno contro la legge e la sicurezza.

Ritratto di Galahad12

Galahad12

Lun, 18/04/2016 - 17:52

E' proprio un vero cairota...

maurizio50

Lun, 18/04/2016 - 17:52

In Egitto facciano quel che gli pare! Ma in Italia non possiamo dire lo stesso perchè grazie a migliaia di sballati predicatori di accoglienza, finirà che gli Italiani faranno solo quel che piacerà a beduini, cammellieri e selvaggi importati da ogni dove!!

antonmessina

Lun, 18/04/2016 - 17:53

acasa loro possono portare anche un pitale in testa che a me non me ne frega nulla.. ma qui sono a casa nostra e se non gli va tornino da dove son venuti.. questo appartiene a una mancata "strage" in mare.. ecco chi raccogliamo i buonisti pensano che siano poveracci e poi vengono qui a dettar legge a casa nostra

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Lun, 18/04/2016 - 17:56

Costui sarà pure un esperto di leggi islamiche perciò in casa sua ne faccia l'uso che più le aggrada,in Italia prima dell'invasione in corso nei nostri costumi il crocefisso è una tradizione,mentre le vesti degli invasori sono ,visto le tendenze a far saltare per aria incolpevoli persone un ostacolo a riconoscere chi le indossa.E poi il profeta è venuto dopo il Messia e ha scopiazzato dai Sacri Testi tutto ciò che le serviva trasformandone il contenuto a suo uso e consumo,triplicando le vergini e riducendo le bambine spose per mere soddisfazioni sessuali. Pertanto studi il suo manuale e ci lasci in pace. Il fatto è che con quelli che ci governano attualmente non mi sorprenderebbe se venisse a oracolare alla Sapienza di Roma o addirittura in Vaticano.

fifaus

Lun, 18/04/2016 - 17:56

il fatto che sia ateo non mi impedisce di riconoscere che la cultura e la tradizione dalle quali traggo origine siano cattoliche. Che ci piaccia o no,così è. Non accettare ciò e avere un atteggiamento apatico nei confronti di aggressioni esterne è atteggiamento idiota e pericoloso soprattutto per il futuro

vince50

Lun, 18/04/2016 - 17:59

Non i frega un accidente di nessuna religione,non per questo creo problema a chi le pratica.Però per una questione di principio e altro,direi che il docente del piffero dimentica un particolare non indifferente.E cioè che qui siamo in Europa e che l'ospite si deve(non si dovrebbe)adeguare ai nostri usi e costumi.C'è anche da dire che si può colpevolizzare l'arrogante e il fanatico,ma molta più colpa ha chi si fa mettere i piedi in testa senza meritare alcun rispetto.

Raoul Pontalti

Lun, 18/04/2016 - 18:04

Quoto l'ottimo commento di roberto.morici.

alby118

Lun, 18/04/2016 - 18:05

A casa tua fai quello che vuoi, a casa mia fai quello che dico io e se non ti sta bene puoi andartene fuori da co.gli.oni, capra !!

tonipier

Lun, 18/04/2016 - 18:07

" IL PAPA E' D'ACCORDO?"

Ritratto di gianni2

gianni2

Lun, 18/04/2016 - 18:08

Sempre di più gli adoratori della setta islamica, dimostrano di essere "pitecantropi ancestrali". La loro ignoranza è inferiore solo alla loro prepotenza e cattiveria. Il sig. maometto Bergoglio dovrebbe riflette ed evitare le sue puttanate. ISLAM = DISTRUZIONE E PEDOFIlLIA

piero

Lun, 18/04/2016 - 18:11

forse dimenticano di essere ospiti, nemmeno molto graditi!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Lun, 18/04/2016 - 18:13

È vero che siete bananas ma anche la stupiditá dovrebbe avere un limiti. Questo "professore" si sta proprio opponendo a un porgetto di legge in Egitto e per l'Egitto! Ma pensate davvero che tutti vogliano occuparsi dell'Italia?

Ritratto di mina2612

mina2612

Lun, 18/04/2016 - 18:16

Ma io non ho mai visto un casco integrale a forma di crocefisso! Se in Italia esiste la legge contro il terrorismo n.152 del 1975, modificata e resa più severa dalla legge n.155 del 2005, con cui si dispone il divieto dell'uso di caschi protettivi o altro mezzo atto a rendere difficoltoso il riconoscimento delle persone in luogo pubblico, perchè i nostri magistrati si ostinano a non eseguire l'arresto delle contravventrici, ossia le musulmane che indossano il niqab o il burqa?

Fransino

Lun, 18/04/2016 - 18:19

Si caro professore, può darsi a casa tua, ma non puoi pretendere che altrove fanno come vuoi tu. Io a casa mia faccio quello che voglio e quando vado altrove rispetto le regole altrui...Non è difficile da imparare!

flip

Lun, 18/04/2016 - 18:19

il (docente)? si ricordi che è in Europa e non a casa sua. E' ospite e pertanto osservi scrupolosamente tutte le regole che vigono da noi. Se non gli garba, fuori dalle pa....le. Lui e tutti quelli come lui.

edward_ferrars

Lun, 18/04/2016 - 18:20

Ma perché si continua a dar voce a simili personaggi? Smettetela di riportare le loro idiozie sulla stampa e lasciate che se li porti via l'oblio o piuttosto un bel gommone!

elgar

Lun, 18/04/2016 - 18:25

Si dà il caso che qui da noi esista la libertà di culto. E possono coesistere religioni diverse da qualla cattolica. A patto che non "contrastino con l'ordinamento giuridico italiano" (art. 8 della nostra "Costituzione più bella del mondo"). Portare il velo va bene purchè non sia integrale al punto tale da rendere irriconoscibile una persona. Perchè se la Polizia, i Carabinieri e altre autorità la fermano e deve farsi riconoscere senza fare storie. E in questo caso deve prevalere la legge. Che è uguale per tutti.

billyserrano

Lun, 18/04/2016 - 18:29

Vedrete che tra un pò vieteranno di portare il crocefisso per fare piacere ai mussulmani. Dalle aule e in molti luoghi pubblici oramai cè la tendenza a evitarlo, e tra non molto sarà vietato di portarlo in pubblico: Sempre per non dispiacere ai mussulmani.

Anonimo (non verificato)

giuliana

Lun, 18/04/2016 - 18:33

Confronto stupido. Il cristianesimo, a differenza dell'islam, NON è contrario alle leggi LAICHE di ogni paese CIVILE intendendosi, per civile, un paese che ha sottoscritto la Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo. Ne consegue che nei paesi CIVILI, cioè OCCIDENTALI, il cristianesimo è LEGALE, mente l'islam è FUORILEGGE. I paesi musulmani, che hanno rinnegato la Dichiarazione universale e si vantano del rifiuto della civiltà LAICA portata dal colonialismo, non hanno alcun diritto di confrontare una religione che rispetta la libertà individuale di scelta religiosa, con una sètta sedicente religiosa che nega tale libertà.

Cesare1938

Lun, 18/04/2016 - 18:35

non esistelimite per questa "gente", invitiamoli a stare a casa loro e finirla con le loro prestese, se non possono adattarsi alla nostra vita non vengano, non dobbiamo noi cambiare la nostra perché siamo in casa nostra

Ritratto di gino5730

gino5730

Lun, 18/04/2016 - 18:36

Noi siamo a casa nostra,loro sono ospiti a pensione completa e non hanno il diritto di imporci le loro leggi o la loro civiltà.Purtroppo hanno l'appoggio del governo e del Papa.Non vi stà bene ? Tornatevene ai vostri Paesi.Tra l'altro in Italia esiste una legge che proibisce di andare in giro senza farsi conoscere.

Ritratto di gino5730

gino5730

Lun, 18/04/2016 - 18:40

Milope 47 ha tutte le ragioni.Ho più del sospetto che Franceschiello (che certamente cristiano non è) voglia islamizzare il nostro Paese.Povero Paese con questo Papa logorroico che non connette la bocca con la mente quando blatera.

giovauriem

Lun, 18/04/2016 - 18:42

va bene ! ma il velo deve essere proibito anche nei paesi islamici ? se è così mi sembra giusto , altrimenti tornatevene da dove siete venuti e ognuno padrone a casa proprio . p.s. quando andate via , portatevi anche il papa .

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Lun, 18/04/2016 - 18:47

E' una assurdità continuare a menarla che il velo integrale è proibito perchè nasconde la faccia. E' proibito perchè annulla la donna ed è una DIVISA DA COMBATTIMENTO RELIGIOSO, esattamente come il barbone d'ordinanza salafita. Indossiamo tutti la tunica dei templari che poi ci facciamo quattro risate coi dementi maomettani.

Ritratto di llull

llull

Lun, 18/04/2016 - 18:48

E infatti portare il crocifisso è già vietato... nei paesi musulmani. Provate ad andare in Arabia Saudita con una croce al collo oppure con un Vangelo in valigia. Provateci! Poi ci racconterete la vostra esperienza nelle loro galere e ci racconterete le vostre sensazioni conseguenti alle punizioni corporali (sempre che non vi capiti di peggio). Provateci!!!!!

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 18/04/2016 - 18:51

Questo è ciò che faranno non appena completata l'invasione. Par adesso in Italia è ancora consentito portare il crocefisso, anche se, chi lo fa, lo fa a proprio rischio e pericolo, ogni mussulmano che incontra e che rispetta il corano ha il dovere di "colpirlo sul collo" (decapitarlo).

ninoabba

Lun, 18/04/2016 - 18:52

Fino a che ci saranno, questi imecilli, che governano l'Europa, i mussulmani continueranno a tentare di dustruggerci. Un esempio? Un presidente del consiglio, a un presidente di una nazione, incapaci sotto tutti i punti di vista.

roseg

Lun, 18/04/2016 - 18:55

Questo è un altro da ricovero immediato...sicuramente è tutto scemo.

Ritratto di lokum

lokum

Lun, 18/04/2016 - 19:02

Perché pubblicate queste notizie ? Basta religioni, qualsiasi essa sia! Se uno vuole un tatuaggio se lo fa e se lo gode. Se uno vuole credere alle favole , le creda ma non rompa i cojotes !

Ritratto di bandog

Anonimo (non verificato)

46gianni

Lun, 18/04/2016 - 19:05

rivoglio le crociate

acam

Lun, 18/04/2016 - 19:05

C'è poco da rugà se nun se st'attenti a mannalli via subbito tra quarche anno dovrempo proprio fa comme dicheno loro, artro che crocifisso quelli te bruce vivo

Anonimo (non verificato)

Ritratto di il navigante

il navigante

Lun, 18/04/2016 - 19:12

Questo professore egiziano musulmano, dovrebbe studiare meglio la sua religione, prima di sparare simili stupidaggini. Dai miei studi mi silura che quando la donna va in Pellegrinaggio alla Mecca, e compie i giri alterno alla Kaba, il luogo più centrale dell'Islam, deve avere il volto scoperto. L'usanza di far coprire il volto alle donne sembra perciò essere solo una questione di -usanze e costumi tribali-, e se posso esprimermi liberamente, maschiliste e ignoranti.

Ritratto di tomari

Anonimo (non verificato)

albertzanna

Lun, 18/04/2016 - 19:22

E' esattamente un fanatico, come tutti i mussulmani, e racconta balle, perchè un Crocefisso attaccato ad una catenina al collo non nasconde il viso, mentre il velo si. Un Crocefisso, una medaglietta con la Madonnina, o l'effige di Cristo sono visibili, un cattolico non si vergogna a portarli ed esibirli. Invece gli adoratori del falso dio, allah e maometto, hanno inventato la balla che il falso profeta non può essere raffigurato, e neppure allah, e il motivo è chiarissimo: sono profeta e dio inventati, non esistono. Che altro dire? What else to say?

Happy1937

Lun, 18/04/2016 - 19:23

Il Signor Karima faccia quel che vuole a casa sua, ma non si permetta di venire a dire a noi cosa dobbiamo fare in casa nostra, dalla quale lo preghiamo di stare ben lontano.

Ritratto di calzolari loernzo

calzolari loernzo

Lun, 18/04/2016 - 19:25

LEGATELOOOOO!!!!

FRANZJOSEFVONOS...

Lun, 18/04/2016 - 19:25

STREONZO E PROFESSORE DI MxxxA NOI SIAMO IN ITALIA SE VOI GIA' PENSATE DI COMANDARE VI SBAGLIATE CI SONO ANCORA ITALIANI CHE NON LA PENSANO NE' COME ALF ANO NE' COME MATTARELLA DIMENTICAVO BOLDRINA

Anonimo (non verificato)

Ritratto di il navigante

il navigante

Lun, 18/04/2016 - 19:30

Riprovo l'invio, grazie. Questo professore egiziano musulmano, dovrebbe studiare meglio la sua religione, prima di sparare simili stupidaggini. Dai miei studi mi silura che quando la donna va in Pellegrinaggio alla Mecca, e compie i giri alterno alla Kaba, il luogo più centrale dell'Islam, deve avere il volto scoperto. L'usanza di far coprire il volto alle donne sembra perciò essere solo una questione di usanze e costumi tribali, che non c'entrano niente conta Religione islamica, e se posso esprimermi liberamente, usanze maschiliste e ignoranti.

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

joecivitanova

Lun, 18/04/2016 - 19:38

Ehm..mi sembra di aver capito che questo 'carota' si riferisca al SUO paese, e cioè l'Egitto, e quindi avrebbe anche il 'diritto' di parlare; quello che probabilmente (sempre il carota) non ha capito è che portare il velo integrale è una sottomissione, una imposizione, quindi una mancanza di libertà per le donne in particolare (e voluta dal potere e dall'arroganza degli uomini islamici), mentre portare il crocifisso è una libera scelta, in genere, e un atto di fede, credo. G.

ziobeppe1951

Lun, 18/04/2016 - 19:41

Professore dei miei cojones, non confondiamo la seta con gli stracci...la nutella con la mer.da

Anonimo (non verificato)

oicul44

Lun, 18/04/2016 - 19:59

ora stiamo veramente superando il limitedel ridicolo! Veramentè inacettabile il paragone ! Primo con il crocifisso non ci vestiamo! Può essere messo da acessorio su una collanina! metre con il niquab ci si copre il viso. Pertanto contro le nostre leggi! Possiamo dire che da noi ci si deve adattare alle nostre leggi e non a quelle religiosi?! Ma dove ci porta questo fanatismo??? ormai in moltissimi lo hanno capito! Perchê loro insistano ancora?! Ma per la miseria chi vi dice di cambiare Paese! Restate da voi , che ci fate un gran favore, cosî potete tutti muovervi e vestirvi come meglio credete ; ma da noi non comandate con le vostre leggi

APG

Lun, 18/04/2016 - 20:01

Quei pezzenti musulmani criminali assassini vengono a comandare a casa nostra?

dietelmo

Lun, 18/04/2016 - 20:05

Certo, e buttiamo giù tutte le moschee e tutte le Chiese del mondo. E poi mandiamo tutti le donne, uomini e bambini alle camere a gas.

i.cosimo

Lun, 18/04/2016 - 20:09

adesso le mogli di satana partoriscono anche "professori"? ahhh pero' ...

elgar

Lun, 18/04/2016 - 20:13

E' vero che qui si sta parlando dell'Egitto. Però la mentalità in questione è sempre quella. E vorrebbero "importarla" qui da noi. Il crocefisso è un conto e sta nei luoghi di culto come le Chiese e gli istituti religiosi. Ormai lo stanno levando perfino dalle aule in nome della laicità dello Stato. E va bene. Ma la laicità deve valere anche per loro. Non è che noi per non "offendere" l'islam dobbiamo rinunciare a tutto ciò che comunque fa parte delle nostre tradizioni e loro devono addirittura "imporre" le loro. Eh no.

Parermio

Lun, 18/04/2016 - 20:15

Ok, mi sta pure bene, via il crocifisso, in uno Stato Laico va anche bene; ma allora via ogni riferimento alla religione dai documenti di identità circolanti e validi in Italia (i musulmani l'hanno scritto sui documenti la loro religione)

sergio_mig

Lun, 18/04/2016 - 20:16

Questo invasato se non le va bene le nostre usanze torni al suo paese con le donne velate, qui non impone proprio niente. Possibile che i nostri politici non si mettono in testa che questi non si integreranno mai e quindi bisogna farli correre. Le diamo già tutto casa vitto soldi sanità gratuita a spese degli italiani i quali molti sono già ridotti in misera e poi vogliono imporci le loro usanze di M...a?

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Lun, 18/04/2016 - 20:24

E' proprio un idiota. Il divieto del volto coperto non è per motivi religiosi (chi se ne frega...!) è per ragioni di sicurezza.

bruno baly

Lun, 18/04/2016 - 20:43

il velo impedisce il riconoscimento di un essere umano.....il crocifisso non mi sembra faccia questo ! E questo è un professore ? SIamo messi benino !

moshe

Lun, 18/04/2016 - 20:46

... ORMAI, GRAZIE A QUESTO GOVERNO DI MORTI VIVENTI, ANCHE IL PRIMO MUSULMANO IDIOTA PUO' DIRCI COSA DOBBIAMO FARE !!!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Anonimo (non verificato)

carpa1

Lun, 18/04/2016 - 21:41

'Se viene vietato il velo anche il crocifisso deve essere proibito''. Certo, nei paesi islamici! Ma qui siamo in Italia ed è solo il velo a dover essere proibito: capito, scemo? Anche perchè il crocifisso è solo un simbolo e nessuno è obbligato a portarlo, così come cè chi porta il cornino scaccia disgrazie, mentre il velo copre una parte del corpo che deve invece essere ben visibile per il riconoscimento; trattasi di un problena di sicurezza! Capito, cretinetti?

asalvadore@gmail.com

Lun, 18/04/2016 - 21:45

Perché i preti cristiani e mussulmani ce l'hanno con le donne, perché sono dei ritardati mentali che ancora credono nella superioritá del maschio e della peccaminositá insita nella femmina. Quando ero giovane le donne dovevano mettersi un velo in testa e aver le gonne lunghe in chiesa. Naturalmente per non indurre il prete in tentazione.Per questo le abbiamo bruciate e per salvare la loro anima, cosí dicevano.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Lun, 18/04/2016 - 21:55

Mehmet Kaplan, finora ministro dell'edilizia e delle tecnologie era sotto accusa per aver paragonato Israele al Terzo Reich, ma soprattutto perché frequentava ambienti vicini all'integralismo. MINISTRO SVEDESE!!!! E mo che glielo dice a Magdi Allam?

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Lun, 18/04/2016 - 21:57

@semperfideis - Il pagliaccio sarai tu dato che il professore si riferisce a fatti interni al suo paese l'Egitto!!! Ma almeno leggiti l'articolo prima di sco..reggia..re con la bocca!

MgK457

Lun, 18/04/2016 - 22:11

MA VAI AxxxxxxxO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Trinky

Lun, 18/04/2016 - 22:21

ma bergoglio perchè non fa una serie di trasmissioni in cui ci spiega il corano? ah, ovviamente ci DEVE essere un contradditorio non formato dai suoi leccaculo.....

Lapecheronza

Lun, 18/04/2016 - 22:33

Una volta si diceva "ti sei laureato a Cannicatì", poi "ti sei laureato in Albania", adesso a al-Azhar. Anche la Bibbia consiglia di portare il velo alle donne, ma sono passati una ventina di secoli. A proposito : il motivo per cui le donne in Arabia non possono guidare l'auto l'ho scoperto ascoltando l'intervista della donna (avvocato) arrestata alla guida di un auto in Arabia Saudita. Il motivo dichiarato da un professore universitario: nell'occidente esiste la droga e la prostituzione, in occidente le donne guidano. Quindi se vogliamo impedire il diffondersi di droga a prostituzione basta evitare alle donne di guidare.

Ritratto di pravda99

pravda99

Mar, 19/04/2016 - 00:02

Crocifiggetelo.

monati50

Mar, 19/04/2016 - 00:59

Il crocefisso non nasconde niente...rincoglionito.

Giuseppe Borroni

Mar, 19/04/2016 - 02:46

professore di teologia? egiziano pure? attento! ! ! cominciamo ad avere le palle piene

Ritratto di Azo

Azo

Mar, 19/04/2016 - 03:11

Stiamo tutto diventando imbecilli??? A casa nostra, chi chiede asilo, deve assecondare alle nostre leggi, non ci sono se si, ne ma. Vorrei vedere se in parlamento antrano donne con il burca???

Ritratto di vadis

vadis

Mar, 19/04/2016 - 07:30

Detta le tue leggi nel tuo paese d'origine e se non sei contento ritorna da dove vieni!

Ritratto di asso_idefix

asso_idefix

Mar, 19/04/2016 - 08:30

L'importante è che ognuno rispetti le leggi e le usanze del paese dove vive. Se in Egitto vogliono che le donne stiano chiuse in un sarcofago.... saranno bip loro, ma non devono nemmeno sognarsi di imporre la stessa usanza a noi, altrimenti vanno rispediti immediatamente al mittente, non con un Airbus, ma con gli stessi barconi che hanno usato per venire.

routier

Mar, 19/04/2016 - 08:31

Il velo islamico che copre il viso impedisce il riconoscimento della persona e in Italia è cosa proibita dalla legge, al contrario, un crocefisso non può essere usato per mascherarsi. E' un concetto talmente semplice che anche un professore egiziano è in grado di capirlo.

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 19/04/2016 - 08:32

Omar El Etc Etc 18:13 – E se mai fossero accettate le sue idiozie in Egitto ne pretenderà l'applicazione urbi-et-orbi. Dimostrazione che Al Sisi è sulla giusta via nei suoi convenevoli con i Fratelli & Fratellastri musulmani, svitati, esaltati e deficienti.

franco-a-trier-D

Mar, 19/04/2016 - 09:05

io risponderei a questo imbe.cille OGNIUNO VADA A CASA PROPRIA A COMANDARE.

Ritratto di Flex

Flex

Mar, 19/04/2016 - 09:05

L'unica cosa che dovrebbe essere proibita è l'ingresso degli Islamici in occidente.

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 19/04/2016 - 09:28

Omar El Etc Etc 18:13 – E se mai fossero accettate le sue idiozie in Egitto ne pretenderà l'applicazione urbi-et-orbi. Dimostrazione che Al Sisi è sulla giusta via nei suoi convenevoli con i Fratelli & Fratellastri musulmani, svitati, esaltati e deficienti. – (2° invio)

TitoPullo

Ven, 19/08/2016 - 01:44

X il navigante : esatto! Comunque cosa vuole pretendere da gente che é ferma alla Battaglia di Siffin (657 D.C.) che ha generato una "fitna" ( come la chiamano loro!) che si trascina ancora al giorno d'oggi e che in fondo é all'origine del casino che c'é in Siria....( Assad appartiene ad una confessione sciita i "ribelli" sono sunniti ed i sunniti hanno figliato quella bella conventicola che si chiama "DAESH" il quale in Libia, per dare un pizzico di variazione a questa storia che dura da 1400 anni circa,si sparano addosso con altri sunniti! Cosa vuole filosofare con gente simile...ormai non ci capiscono un tubo nemmeno lor! Allora vengono qui con le loro tiritere medievali a romperci le balle!QUINDI GIRARE MASCHERATI E' VIETATO" PUNTO!A CHI NON STA BENE SE NE VA FUORI DALLE BALLE" E non stiamo a perdere tanto tempo a discutere con chi non capisce le nostre leggi e non vuol capire!ANDATEVENE A CASA VOSTRA CI STATE SCOCCIANDO CON TUTTE LE VOSTRE PIPPE !!