Caso molestie, la Warner Bros "cancella" Brizzi dal suo film

Il nome del regista non compare in "Poveri ma ricchissimi" in uscita nelle sale il prossimo 14 dicembre

Fausto Brizzi sul set di Indovina chi viene a Natale?

Dopo le accuse per molestie da parte di alcune attrici e modelle a Fausto Brizzi, arriva un'altra tegola per il regista. La Warner Bors Italia ha deciso di cancellare il nome di Brizzi dal prossimo film in uscita, "Poveri ma ricchissimi". Si tratta del sequel di "Poveri ma ricchi". Nel cast di fatto ci sono Christian De Sica, Enrico Brignano e Anna Mazzamauro. L'uscita del film è prevista per il 14 dicembre. Di fatto, la notizia avrebbe trovato alcune conferme proprio sul sito della Warner che indicando i prossimi film in uscita compare "Poveri ma ricchissimi" senza il nome di Brizzi. Intanto altri registi, come ad esempio Neri Parenti si schierano dalla parte del regista che è finito nel ciclone delle accuse. Tra questi c'è Neri Parenti: "Ho lavorato con Fausto per più di dieci anni praticamente tutti i giorni e ho continuato a frequentarlo negli anni successivi: io a questa cosa non credo, e continuo a non crederci nonostante una decina di attrici abbiano fatto il suo nome. Io non credo a dr. Jekyll e mr. Hyde: lo conosco da tanti anni, non penso possa mettersi a fare queste cose che sono deprecabili", ha affermato ai microfoni di Radio Capital. E ancora: "Denunce anonime? Non me lo spiego. Se cerchi la notorietà e poi fai l'intervista a volto coperto, non hai la notorietà e poi non è un aiuto per la tua carriera professionale: io una di quelle signorine non la prenderò mai nei miei film". E ancora: "Poi c'è una cosa tecnica che mi sfugge: non tutti sanno che non è più come una volta, ormai sono anni che i registi non fanno più i provini. C'è una prassi diversa, ci sono dei casting, ci sono persone che fanno apposta questa cosa qui e portano ai registi dei provini filmati, e in base a quelli i registi scelgono gli attori". Intanto dopo il servizio de Le Iene in cui un'attrice e una modella hanno deciso di mostrarsi a viso aperto raccontando le presunte molestie, arriva la risposta di Fausto Brizzi: "In riferimento alla trasmissuione ’Le Iene, andata in onda nella serata di oggi (ieri, ndr), ribadisco di non avere mai avuto rapporti non consenzienti".

Commenti
Ritratto di mariosirio

mariosirio

Lun, 13/11/2017 - 15:45

Certo che quando si fanno cose uno è per forza consenziente, due non per forza. E comunque ci sono troppe ragazze perbene a voler fare l'attrice, meglio stare a pulirsi casa.

MelalavoDomenica

Lun, 13/11/2017 - 16:21

Cosa non si fà per rimanere sulla ribalta. Adesso che siete sparite denunciate a destra a manca quello che avete dato senza che vi fosse richiesto. Fino al 1958 avevate un altro nome.

dagoleo

Lun, 13/11/2017 - 16:29

Sarà, però le denuncianti cominciano ad essere parecchie. Da quel che ricordo Brizzi è amicone di Fabio Fazio. L'ho visto varie volte nelle sue trasmissioni.

elpaso21

Mar, 14/11/2017 - 00:36

Insensato che non compaia il nome. Deve querelare.