Cristina D'Avena: "Vorrei una gravidanza a sorpresa"

Cristina D'Avena parla per la prima volta della sua vita privata: una relazione duratura, l'affetto per la mamma e la sorella, nonché la voglia di avere un bambino

Cristina D'Avena fa un bilancio della sua vita affettiva e sentimentale in un'intervista su Vanity Fair. L'artista è reduce da un tour estivo, in cui spesso si è esibita anche con i Gem Boy, e l'uscita di un disco con i suoi grandi successi, "Le sigle più belle".

A 52 anni la cantante ha una relazione fissa da tempo, anche se non si sbottona sul nome del fidanzato, nonostante spesso spuntino ipotesi in merito. Non convive, perché dopo la morte del padre nel 2008 - lo racconta lei stessa - ha scelto di vivere accanto alla madre. E al momento i due pare non abbiano intenzione di sposarsi. "Perché nonostante sia profondamente religiosa e creda nel valore del matrimonio, preferisco mantenere la mia libertà", dice D'Avena.

Un figlio però è un suo grande desiderio. "Ho sempre rimandato per dedicarmi al lavoro, senza fare i conti con l'età - ha spiegato nell'intervista - E alla fine, a furia di posticipare, sono arrivata a 52 anni senza accorgermene. Adesso, nonostante mi senta una ragazzina giovanissima, sono consapevole di avere poco tempo. Eppure, la paura e l'indecisione mi bloccano. L'ideale sarebbe una gravidanza a sorpresa. Sono nelle mani del Signore".

Nell'intervista ha parlato anche tanto della sorella Clarissa, di dieci anni più giovane e suo ufficio stampa. "Quando tentenno Clarissa mi scuote, io mi innervosisco e finiamo a bisticciare - ha detto - Ma questi litigi non compromettono il nostro rapporto, che è splendido e davvero profondo. Complici e complementari, siamo legatissime. Io non potrei fare a meno di lei e lei non potrebbe fare a meno di me".