Justine Mattera piange Paolo Limiti

Justine Mattera pubblica un messaggio commosso su Instagram: un ricordo affettuoso di Paolo Limiti, ex compagno di vita e suo pigmalione professionale

Justine Mattera ricorda commossa Paolo Limiti, scomparso oggi, suo ex marito e pigmalione. E lo fa pubblicando uno scatto su Instagram, una vecchia copertina di Tv Sorrisi e Canzoni che li ritrae insieme abbracciati e, come recita il titolo, "Sulla cresta dell'onda".

"Sembra ieri - ha scritto la soubrette sul social network a corredo dell'immagine - A te che mi hai creato una carriera. Che hai creduto in me. Che mi hai amato. Love you".

Era la fine degli anni '90 e la televisione era cambiata in molti modi. Ma chi aveva voglia di un po' di amarcord sapeva di doversi sintonizzare su Rai 1 ogni pomeriggio, per un contenitore molto speciale fatto di musica, di approfondimenti e di risate. Qui, nel suo salotto, Limiti ospitava le grandi signore della canzone, da Nilla Pizzi a Iva Zanicchi, nonché alcuni degli artisti emergenti del momento.

Nei suoi programmi lanciò infatti Mattera come sosia di Marilyn Monroe, per via della sua somiglianza e per l'accento statunitense. Lui la presentava come "Marilyna da bambina": la showgirl indossava un abito bianco sexy, come la vera Marilyn in "Quando la moglie è in vacanza", ed era parte di un gioco musicale. La televisione fu testimone anche di una grande storia d'amore, che portò i due a un matrimonio durato dal 2000 al 2002.

Sembra ieri. A te che mi hai creato una carriera. Che hai creduto in me. Che mi hai amato. Love you.

Un post condiviso da Justine Mattera (@justineelizabethmattera) in data: