È morto a Milano Paolo Limiti

Il popolare paroliere e conduttore televisivo, colpito un anno fa da una grave malattia, si è spento nella sua casa milanese. Collaborò soprattutto con Mina

Addio a Paolo Limiti. Se ne va a 77 anni. Il popolare paroliere e conduttore televisivo, colpito un anno fa da una grave malattia, si è spento nella sua casa milanese. Nato a Milano l'8 maggio del 1940, collaborò soprattutto con Mina per la quale scrisse canzoni di grande successo come Bugiardo e incosciente, Ballata d'autunno e La voce del silenzio.

Il primo dare l'annuncio della morte di Limiti, a cui era stato diagnosticato un tumore l'anno scorso, è stato Nicola Carraro, produttore cinematografico e marito di Mara Venier che con lui aveva condotto Domenica in nella stagione 2004/2005. Subito dopo, la stessa conduttrice ha postato una sua foto con Limiti su Instagram, nella quale si scambiano un bacio, e ha scritto: "Ciao Paolo... Quanto bene ci siamo voluti... Quanto ci mancherai". "Sembra ieri. A te che mi hai creato una carriera. Love you", ha invece commentato l'ex moglie (e showgirl) Justine Mattera postando su Instagram una vecchia copertina di Tv Sorrisi e canzoni nella quale i due vengono immortalati in un abbraccio.

Nato a Milano da un padre che lavorava alla Pirelli e una mamma siciliana, Limiti aveva debuttato come paroliere di canzoni. Nel 1968 era, quindi, entrato in Rai grazie a un'intuizione di Luciano Rispoli, un altro volto della televisione da poco scomparso. A viale Mazzini si era fatto strada come autore musicale e televisivo riscuotendo grande successo con il Rischiatutto di Mike Bongiorno. Tra il 1996 e il 2004, quindi, l'affermazione definitiva nell'Olimpo della tivù con lo storico Ci vediamo in tv, ieri, oggi e domani. Il programma, che era andato in onda prima su Rai2 e poi su Rai1, era una sorta di amarcord in cui si rievocavano i grandi personaggi della tivù e di Hollywood.

Tra i personaggi "cult" legati alla sua televisione il cagnolino irriverente Floradora e la Marilyn italiana Justine Mattera, poi diventata la sua compagna. Le ultime apparizioni di Limiti sul piccolo schermo erano state nel 2010 su Rai per Minissima, tributo alla "tigre di Cremona", e nel 2012 con E state in tv con noi su Rai 1 e per una rubrica su La7 all'interno di un programma di Cristina Parodi. L'estate scorsa ad Alassio aveva scoperto improvvisamente di avere un tumore.

Commenti

Ernestinho

Mar, 27/06/2017 - 09:58

Un fulmine a ciel sereno. Mi dispiace veramente, era una persona a modo! Peccato!

scala A int. 7

Mar, 27/06/2017 - 10:06

Peccato , Peccato , Peccato....un Vero signore della Tv nell'intrattenimento ma soprattutto nella Fervida Mente Creativa , un Vero Amico di Tutto il Pubblico televisivo , di ogni latitudine

Cheyenne

Mar, 27/06/2017 - 10:06

Mi dispiace, un uomo serio e di valore

Marcello.508

Mar, 27/06/2017 - 10:21

Ciao Paolo, R.I.P.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 27/06/2017 - 10:38

negli ultimi 30 40 anni con l'ampliarsi di canali televisivi, ne hanno sfonato di attori, cantanti, presentatori, ed altri vip, che in futuro ne avremmo uno al giorno di decessi. Una volta se ne sentiva uno ogni 5 anni. Comunque dispiace, una parte della tua vita se ne va.

Ritratto di deep purple

deep purple

Mar, 27/06/2017 - 10:39

Mi dispiace, era una brava persona.

LupoSol

Mar, 27/06/2017 - 11:22

mi rattrista molto la notizia. Paolo Limiti era un gran professionista e una persona sempre molto garbata. R.I.P. Paolo, ci mancherai.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mar, 27/06/2017 - 11:26

Un Galantuomo. arrivederci Paolo.

Ritratto di Beppe58

Beppe58

Mar, 27/06/2017 - 11:34

Un signore garbato ed elegante, che conosceva la lingua italiana, competente, amante del suo paese e delle cose belle, gran paroliere ed amico affabile. Un italiano come forse non ne esistono più, travolti come siamo da una orda di barbari nostrani e non. Che la terra ti sia lieve.

un_infiltrato

Mar, 27/06/2017 - 12:46

Una persona perbene. Un gran Signore che ci precede però... con tanto largo anticipo.

il sorpasso

Mar, 27/06/2017 - 12:59

Ci ha lasciato un grande uomo della televisione, colto rispettoso e galante. Grazie Paolo.

Gianni000

Mar, 27/06/2017 - 14:26

raccontava grandi storie in punta di piedi.

gedeone@libero.it

Mar, 27/06/2017 - 14:57

Mi dispiace immensamente. Uomo colto ed eucaristica, un vero signore E' proprio vero che se ne vanno sempre i migliori. Riposa in Pace

Ritratto di dbell56

dbell56

Mar, 27/06/2017 - 15:43

R.I.P. Lasci un grande vuoto Paolo, si quello dell'estrema educazione in TV, perla di una rarità assoluta! Sei stato un vero signore. Ciao

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mar, 27/06/2017 - 16:49

Grande Limiti. RIP: Una preghiera per te