Sanremo, Francesco Gabbani: "Io superdotato? Avevo il canovaccio nelle mutande"

Francesco Gabbani è il vincitore della 67esima edizione del Festival di Sanremo. Ma un particolare ha attirato l'attenzione del pubblico e ora il cantante dà la sua versione dei fatti

Francesco Gabbani è stato il vero protagonista di questa 67esima edizione del Festival di Sanremo, ma un particolare del cantante ha attirato l'attenzione del pubblico.

Il vincitore del Festival ha sbaragliato la concorrenza con la sua Occidentali's Karma. La canzone è già canticchiata da tutti e la sua melodia viene fischiettata di continuo. Ma non è stata soltanto la vittoria al Festival di Sanremo a catalizzare l'attenzione del pubblico. Nei giorni della kermesse canora si è inspiegabilmente parlato anche delle sue dimensioni, dove per dimensioni avete capito di cosa stiamo parlando...

Pare, infatti, che durante le esibizioni di Gabbani sul palco dell'Ariston, apparissero in modo abbastanza evidenti le sue parti basse. Da quel momento, il pubblico ha iniziato a chiedersi se Francesco Gabbani fosse o meno "superdotato". Dopo un continuo chiacchierare è proprio lui a chiarire ogni dubbio.

Nel corso di un'intervista rilasciata al programma Un giorno da pecora, il cantante ha risposto (ironicamente) una volta per tutte. "So di cosa si parla in giro, ne sono venuto a conoscenza in queste ore. Come tutti gli espedienti che ho usato a Sanremo per attirare l’attenzione, dalla scimmia al titolo particolare, devo dire che il canovaccio che ho arrotolato dentro le mutande ha funzionato. L'avevo portato apposta da casa".

Commenti

demetrio_tirinnante

Dom, 19/02/2017 - 17:40

Ma come siamo scesi in basso. Non c'è limite al cattivo gusto.

Ritratto di bobirons

bobirons

Lun, 20/02/2017 - 11:25

E quindi è fasullo così come le sue due canzoni, Amen e Occidentalis Karma che rispecchiano una più celebre, e vecchia, canzone degli anni '60 "Everlasting Love". Per rispondere a demetrio_tirinnante, per cadere in basso bisogna essere ad un livello superiore. Cantante e canzoni non sono mai salite sopra il livello terra.

masbalde

Lun, 20/02/2017 - 20:23

Ringraziamo Gabbani per averci dimostrato quanti e quante Italiane guardano alle teste di c...o