Spiderman: nuovo trailer e un colpo di scena sul futuro della Marvel

Con il nuovo trailer di Spiderman: Far from Home vediamo un Mysterio inedito e nuovi interessanti scenari per i prossimi film della Marvel

Spiderman: Far from Home chiuderà la fase tre del Marvel Cinematic Universe, e con l’ultimo trailer rilasciato abbiamo importanti novità per il film e più in generale per il futuro della Marvel.

Prima di parlare di quanto si vede nel trailer un avviso: se non avete visto Avengers: Endgame fermatevi qui, nel proseguo ci sono spoiler.

Questo avvertimento lo si vede anche all’inizio del trailer, con l’attore Tom Holland che mette in guardia i fan. Subito dopo si vede cosa succede a seguito degli eventi di Avengers: Endgame.

Sappiamo della triste fine di Iron Man, con lo ‘schiocco delle dita’ e le gemme che fanno il loro corso. Quindi, Spiderman, cioè Peter Parker, perde non solo una guida negli Avengers ma anche una sorta di padre putativo. Nel video vediamo come affronta il dolore di questa perdita e come debba però continuare con la sua vita, da civile e da supereroe.

Quella da supereroe può attendere, infatti Peter Parker va in gita con i compagni di scuola in Europa. Ma quello che dovrebbe essere un periodo di riposo e svago si rivela essere una nuova avventura per l’Uomo ragno.

Nick Fury lo raggiunge a Venezia e gli espone la sua prossima missione contro gli Elementali. Gli altri supereroi, come Thor e Captain Marvel, sono indisponibili e tocca a lui entrare in azione, con un alleato inaspettato. Il suo nuovo partner sarà Quentin Beck cioè Mysterio. Questi dovrebbe essere un suo acerrimo nemico, almeno così è nei fumetti della Marvel, nel film invece sembra essere un compagno con cui combattere gli Elementali.

Mysterio proviene da un'altra dimensione, fenomeno spiegato da Nick Fury a causa dell’utilizzo delle gemme dell’infinito dopo lo scontro con Thanos. In questo modo quindi si aprirebbe la strada al cosiddetto multiverso della Marvel, con più linee temporali e, di conseguenza, un gran numero di personaggi in più. Ad esempio potrebbero trovare posto anche le avventure degli X-Men e dei Fantastici 4, da poco entrati nella stessa casa madre della Marvel, la Disney.

Rimane però da capire quanto ci sia di vero. Infatti Mysterio è un abile illusionista e quindi tutto questo potrebbe essere opera sua. Tuttavia, bisogna ricordare anche le parole del regista Jon Watts: “se Tony Stark era una sorta di mentore nel primo film, abbiamo pensato che sarebbe stato interessante assegnare a Mysterio il ruolo di zio cool”.

Il personaggio di Jake Gyllenhaal potrebbe avere buone intenzioni, ed essere davvero un prezioso alleato per Spiderman, oltre che una figura di riferimento nella vita privata di Peter Parker, come si vede in alcuni momenti del trailer.

Spiderman: Far from Home è già più di un “semplice” film stand-alone e l’ultimo trailer, in attesa dell’uscita nelle sale il prossimo 11 luglio, sta scatenando una serie di teorie sulla figura di Mysterio e sui prossimi film della Marvel, con l’inaugurazione del ‘multiverso’.